Cresce il mercato digitale in Italia, mentre è boom Oltreoceano

Ad Editech, la Giornata Internazionale dedicata all’editoria digitale, organizzata dall’Associazione Italiana Editori, sono stati diffusi i numeri del mercato degli e-book, confrontati tra diversi Paesi: a parte alcune piccole differenze, si riscontra un elemento comune, la crescita esponenziale del mercato in tutto il mondo.

In Italia, negli ultimi sei mesi, i titoli, prodotti da circa 2mila editori (1.978 per la precisione), scaricati sulle piattaforme di lettura digitale sono raddoppiati. Rappresentavano a dicembre l’1,8% del mercato del libro, in crescita dell’89% sull’anno precedente, mentre oggi il 44,6% delle novità italiane sono pubblicate anche in versione digitale. I numeri sono in crescita sia per la lettura che per l’acquisto degli e-book, per ora maggiormente graditi agli uomini.

Ma anche all’estero il mercato dei libri digitali dilaga: in Francia, per esempio, un’analisi dei dati dell’Associazione editori francesi mostra che sono triplicati i lettori di e-book in Francia nell’ultimo anno e oggi costituiscono il 15% dei francesi; sono principalmente lettori forti, che leggono almeno un libro cartaceo al mese e che hanno deciso di sperimentare le nuove piattaforme di lettura digitali. Negli Stati Uniti il boom è ancora più evidente: il mercato degli ebook nel 2012 risultava in crescita del 44,2%, con un’impennata per il settore ragazzi del 117%; in più, l’acquirente tipo d’Oltreoceano è una donna.

Tornando al nostro Paese, c’è un ulteriore dato positivo: il 27% legge persino di più da quando legge in digitale. «Il digitale può essere visto come una minaccia o come un’opportunità – ha sottolineato il presidente della Commissione digitale di Aie Andrea Angiolini – Comunque, come anche questi numeri ribadiscono, per gli editori e’ diventata parte integrante del proprio lavoro, e a questo appuntamento vogliamo arrivare preparati».

0

Ti potrebbero interessare...

  • andrea

    Oggi ho acquistato 5 classici e ho speso 4,95 euro.
    Credo che non ci possa essere miglior commento favorevole per il digitale!

Login