ASTROTREND D’AUTORE: 9 – 15 febbraio 2015

….. Leggi le previsioni e scopri il segno Bestseller della settimana con il suo autore!

 

SEGNO BESTSELLER: SCORPIONE

COME FEDOR DOSTOEVSKIJ: Chiunque voglia sinceramente la verità è sempre spaventosamente forte”.

 È il signore dei demoni, il padre de “I Fratelli Karamazov”, l’autore del delitto, ma anche del suo giusto castigo, il prometeo di quel sottosuolo che, nelle splendide “Memorie del sottosuolo”, diviene metafora letteraria dell’inconscio la cui oscurità finisce, paradossalmente, per mettere in luce i limiti dell’intelletto nel capire a fondo se stessi e gli altri.

Fedor Dostoevskij genio russo che con i suoi scritti influenzò tutto il mondo contemporaneo, nacque il 30 ottobre 1821 a Mosca. Dello Scorpione dostoevskijaveva l’indole tormentata, la lucida passione,  il senso profondo del male e del bene, l’eccezionale capacità introspettiva che lo condusse ad entrare  come una lama negli oscuri recessi dell’anima umana. Diventò epilettico a sette anni e nel corso dell’adolescenza rimase orfano di entrambi i genitori. Figlio di un padre despota e tirannico ne desiderò la morte ed espiò il senso di colpa per tale ingombrante e terribile sentimento nei suoi personaggi. Basti pensare a “I Fratelli Karamazov” uno dei suoi capolavori, in cui una famiglia distrutta dai vizi e dall’odio intestino, si riscatta grazie alla generosa fede di uno dei suoi componenti.

Dostoevskij studiò ingegneria militare a Pietroburgo, ma complice il successo del suo primo romanzo “Povera Gente” decise di cambiare strada. Negli scritti successivi, però, perse il favore del pubblico. A quel punto tenterà di inserirsi nel gruppo clandestino socialista per discutere di problemi politico-letterari, ma insieme ai suoi compagni verrà scoperto, arrestato, deportato in Siberia e condannato ai lavori forzati. Reintegrato nei suoi diritti Dostoevskij come un’araba fenice, simbolo da sempre legato al segno dello Scorpione, risorgerà dalle sue ceneri scrivendo un bestseller dopo l’altro.

Da “Delitto e castigo” a “I Demoni” seppe trasformare i suoi personaggi, riflessi della complessa simbologia scorpionica, in tanti alter ego di se stesso: individui ribelli, smarriti tra le voci di dentro e i silenzi di fuori, preda di ideali ossessivi, spesso rasentanti la follia.

 

ARIETE: siete impazienti di natura, ma questa settimana dovrete moderarvi e gustarvi lentamente i nuovi libri che avete appena acquistato senza buttarvi con foga e a casaccio sulle righe iniziali e finali rischiando un giudizio sbagliato: talvolta il meglio sta proprio nel mezzo! In effetti il lunedì e la domenica vi daranno da pensare: soprattutto ai rapporti con gli altri e a dinamiche professionali di cui non siete totalmente soddisfatti. Tra giovedì e sabato, però, ci sarà un passaggio lunare davvero interessante che vi aprirà nuove trame, favorendo piccoli viaggi ed incontri con persone che non fanno parte del vostro solito entourage, ma che potranno rivelarsi portatrici di grande stima nei vostri confronti.  Approfittatene: quel che vi serve adesso è una buona recensione. Genere della settimana: romanzo di formazione.

 

TORO: non potete permettervi di cedere a tentazioni di scritture solitarie, la vostra forza in questi giorni sarà proprio il lavoro di squadra per sfornare pagine di successo da romanzo corale. Siete benvoluti e apprezzati, e potreste ottenere anche qualche favore: chiedete e non lasciate che l’orgoglio vi lasci chiusi tra spigoli di parentesi quadre. Il problema, in realtà, per voi è proprio questo: arginare qualche vecchio rancore, mantenere prese di posizione forse giuste, ma non più attuali, non mostrare segni di debolezza. Lasciate spazio a chi ha saputo cogliere nei vostri puntini di sospensione una richiesta d’aiuto: specialmente tra martedì e giovedì quando una difficile Luna in opposizione vi renderà ancora più rigidi. Buona domenica! Non è un augurio, ma una realtà. Genere della settimana: romanzo collettivo.

 

GEMELLI: “ci vuole un fisico bestiale perché siam sempre ad un incrocio – o sinistra, destra oppure dritto, il fatto è che è sempre un rischio”. Così cantava Luca Carboni, Bilancia, segno vostro amico in cui transiterà la Luna a inizio settimana aprendovi le pagine di un nuove speranze. Il problema è che in questo momento siete confusi e cambiate libri di continuo, vi appassionate e poi ci ripensate, non capite nemmeno voi se volete buttarvi su reportage di viaggio, gialli suspense, romanzetti rosa o trattati di economia. Tra giovedì e sabato con la Luna in opposizione potreste litigare soprattutto con voi stessi! Una buona idea potrebbe essere quella di avvalervi, ancora per qualche tempo, di un ghostwriter! La vostra natura duplice ne sarebbe estremamente soddisfatta. Genere della settimana: urban fantasy.

 

CANCRO: continua l’onda lunga che vi porta a superare a fil di penna l’incipit di un lunedì un po’ turbolento per navigare poi da veri romanzieri quali siete nel pieno della settimana. Passione al primo posto: per una persona, ma anche per un lavoro, un hobby, un obiettivo che avete in mente. Volete stare bene ed essere dentro le cose che fate, metterci il cuore si direbbe, proporvi come narratori e, al contempo, protagonisti del vostro libro. Continuate a guardare lontano, programmate viaggi e trasferte, contattate persone che non vedete da un po’, accettate inviti in posti nuovi: in questo momento tutto ciò che non appartiene alle vostre solite letture da comodino, può riservare sorprese molto positive. Solo domenica calo di tono. Genere della settimana: romanzo d’amore.

 

LEONE: Programmi ambiziosi che vi spingono a letture complesse: non volete apprendere cose nuove, ma metodi nuovi. Sentite il bisogno di trovare riferimenti diversi, anche mentali, con cui interpretare la realtà. Buoni consigli in questo senso già da lunedì, anche se il top sarà tra giovedì e sabato quando, ispirati dalla Luna, potrete davvero “smontare” tutta una serie di problemi che fino a qualche settimana fa vi sembravano insormontabili approcciando tutte le questioni sospese in maniera creativa. L’amore può funzionare, sempre che non diate i numeri e le virgole tra martedì e mercoledì, quando l’ambito privato, affettivo e familiare saranno per voi fonte di nervosismo. Scriveteci su. Genere della settimana: politica internazionale.

 

VERGINE: Un po’ fumetti, un po’ caricature, dovrete probabilmente ricorrere a suoni onomatopeici per esprimere l’impossibile travaglio che vi agita. Non vi va bene niente: la pioggia, il sole, la mamma, il fidanzato, i colleghi ne avete per tutti. Specialmente tra giovedì e sabato ricorrere alle vignette sarà, forse, davvero l’unico modo per evitare scontri diretti e sdrammatizzare questo triumvirato di opposizioni planetarie che vi fa dimenticare perfino i  famigerati “puntini sulle i” per voi così importanti. Cogliete al balzo qualche buona occasione tra martedì e mercoledì: troverete grandi classici a prezzo scontato! E soprattutto domenica, vestitevi a festa: potrete declamare le vostre poesie ad una cerchia ristretta di amici entusiasti. L’amore, invece, può attendere. Genere della settimana: fumetti.

 

BILANCIA: Belli come il sole già di lunedì, vi sentirete carichi forse per un weekend romantico o di viaggio che vi ha ispirato nuove idee, soprattutto economiche. In effetti in questo momento la vostra attenzione anche intellettuale è spostata su un piano pratico e sulla necessità di espandervi, trovare nuove fonti di entrata o incrementare quelle esistenti. Poco propensi a libri d’arte e di poesia, orripilati dai romanzi rosa,  preferirete buone letture di marketing e frasi concise, comprese le citazioni in lingua latina. Buone operazioni di affari tra giovedì e sabato, momento ideale per sperimentare letture di gruppo e partecipare ad eventi mondani. Quotidianità leggermente ingolfata: rivedete le priorità. La domenica sarà un punto e a capo. Riposatevi. Genere della settimana: economia e finanza.

 

SCORPIONE – SEGNO BESTSELLER:  La pagina è bianca, finalmente! Avete cancellato con un colpo di gomma e di stile le frasi retoriche, le dediche dei falsi  amici, gli errori di grammatica, perfino vostri, e ora potete ripartire. E non avrete crisi da mancanza d’ispirazione: tris d’assi con il trigono di Venere, Marte e Nettuno e Luna sempre buona, transitante nel vostro segno da martedì a giovedì. Non c’è che dire: farete il pieno di consensi. Scrittura profonda che conquista cervelli e cuori, saprete trovare parole nuove per antiche passioni e forse qualcuno che davate per morto, si ricorderà di voi. Dopo le proteste, finalmente proposte, e domenica applausi a scena aperta. Vi chiederanno  autografi con dedica: tenete pronta la vostra stilografica. Genere della settimana: mitologia.

 

SAGITTARIO: occorrono ancora degli aggiustamenti, piccole annotazioni, qualche buon consiglio da persone di fiducia: una piccola revisione al vostro libro è assolutamente necessaria prima di buttarvi alla ricerca di un editore. Se il cielo in generale non è ancora particolarmente generoso nei vostri confronti, la Luna da sempre ispiratrice dei poeti, invece palude ai vostri sforzi che tentano, talvolta con sovrumana fatica, di andare oltre l’infelice mediocrità della cronaca quotidiana. Buone giornate tra giovedì e sabato con punte di eccellenza che agevoleranno la risoluzione di problemi pratici. Permane, invece, qualche tensione nel privato: forse i vostri cari pretendono troppo da voi. Parlatene in modo chiaro, o scrivete la classica lettera: starete subito meglio. Genere della settimana: psicologia e affini.

 

CAPRICORNO: Non si discute, la linea editoriale questa settimana la deciderete voi, ma con estrema apertura a tutti i suggerimenti che vi arriveranno. Ambiziosi lo siete da sempre, ma non mirate ad assolutismi e personalismi fuori luogo, anzi il periodo attuale vi vede davvero interessati ad  andare incontro alle esigenze altrui e  talmente abili a livello di relazioni interpersonali da sembrare del segno dei Gemelli! Farete centro tra martedì e giovedì, complice la Luna che vi farà assemblare in maniera perfetta note e correzioni: potrete sbarcare sul mercato! Funziona anche l’amore, più da romanzo epistolare, che da passione folgorante. In questo momento preferite il dialogo e i progetti comuni al romanticismo. Domenica strepitosa.  Genere della settimana: libro – inchiesta.

 

ACQUARIO: A parte le giornate di martedì e mercoledì quando un po’ di stress psicofisico vi sorprenderà facendovi addormentare con il libro tra le mani, la settimana si presenta positiva e soprattutto concreta. Avete fretta di concludere: bibliografia, ringraziamenti, immagini che possano solleticare i fan della vostra scrittura sempre d’avanguardia. E alla fine potrete lanciarvi in una campagna pubblicitaria a largo raggio. Se gli amici vi sostengono con palesi dimostrazioni di stima, e ve ne accorgerete tra giovedì e sabato, l’amore invece è senza infamia e senza lode: siete troppo sul pezzo per concedervi distrazioni per quanto piacevoli. Domenica un po’ taciturna, ideale per meditare.  Genere della settimana: libro illustrato.

 

PESCI: continua il gaudio da prima pagina! I vostri scritti non sono solo interessanti, di stile ricercato e ricchi di emozioni, ma profumano anche. Eh sì in questi giorni siete tutto un fiorire di sensi e le vostre parole tracciano solchi profondi nell’anima di chi vi legge. Tra mercoledì e giovedì una Luna pasionaria vi sorprenderà facilitando approcci nuovi, riconciliazioni, affinità elettive dentro e fuori dal talamo. Peccato per il weekend che può stropicciarsi per qualche ansia, soprattutto professionale. Qualcuno, forse, vorrebbe spingervi alla guerra giocando a provocarvi sui vostri punti deboli: non fatevi trascinare nelle risse e lasciate che a parlare siano i vostri occhi. Come diceva Rossella: “Domani è un altro giorno”.  Genere della settimana: romantic suspense.

 

1
Elena Cartotto

Curiosa e ironica mi piace andare fuori dai sentieri battuti, nei libri come nella vita. Se dovessi scegliere un titolo per raccontare la mia storia sarebbe sicuramente “Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani. Il mio eroe letterario è Sherlock Holmes, l’autore con cui andrei a cena Oscar Wilde e i miei miti storici Gesù di Nazareth e Socrate. Sono un’idealista che ancora si scalda su alcuni temi sociali come dignità umana, libertà, lavoro e giustizia. Le mie passioni sono l’astrologia, la psicologia, il paranormale, la spiritualità e la musica che ci salva da noi stessi, ogni giorno. Per dirla con Vecchioni: “Ho combattuto il cuore dei mulini a vento, insieme ad un vecchio pazzo che si crede me….”.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?