ASTROTREND D’AUTORE: 5 – 11 febbraio

….. Leggi le previsioni e scopri il segno Bestseller della settimana con il suo autore!

 

SEGNO BESTSELLER DELLA SETTIMANA: BILANCIA

KATHERINE MANSFIELDCOME KATHERINE MANSFIELD: “La felicità è come quando s’inghiotte improvvisamente uno spicchio splendente di sole nel pomeriggio”.

 

ARIETE: l’anno è cominciato con Saturno contrario, ma tant’è: lo sapevate. Tanti i nodi da sciogliere fin da subito, le pagine da rivedere, forse da riscrivere, per qualcuno c’è stato perfino il classico imprevisto, capitato lì per sbaglio tra una vocale e una consonante. Il resto del cielo, però, vi vuole bene e infondo Saturno sarà pure un maestrino bacchettone, ma sta solo cercando di portare un po’ di ordine nella vostra vita che spesso viaggia a mille su più binari. Il lunedì è stanco come un virgola dimenticata a fine frase. Da martedì sarete di nuovo tonici con un Marte perfetto che vi permetterà di  cavalcare l’onda e di portare a termine impegni professionali e familiari con grande vigore. Momento favorevole ai viaggi, agli spostamenti, alle relazioni con persone di nuovi ambienti. Gli amici svolgono un ruolo molto importante in questo momento: fate meno i dittatori e affidatevi al consiglio altrui. Buono il weekend, leggero calo solo domenica. Genere della settimana: romanzo di viaggio.

 

TORO: in un anno che si presenta nel complesso buono e passibile di cambiamenti molto interessanti, l’inizio di febbraio può costituire una faticosa eccezione. Ci sono parecchi pianeti veloci contrari che come scivolose virgole tentano di farvi cadere ad ogni passo. L’ambito del lavoro è molto stimolato ed è come se aveste l’impressione di essere soggetti a richieste continue, e tra loro in conflitto, da parte altrui. Insomma il capo vuole una cosa, il collega un’altra, il cliente ha cambiato idea all’ultimo minuto e voi non sapete più a quale santo votarvi. Tra martedì e giovedì la Luna nervosa potrebbe complicare le cose scaricando la tensione nel rapporto di coppia. Per fortuna almeno Marte non è più conflittuale, cosa che ha senz’altro migliorato la salute e riportato inchiostro ed energia, là dove prima c’erano solo pagine stanche. Saturno è un vostro grande alleato: anche se non vi sembra state costruendo un grande futuro. Weekend in ripresa con un buon editoriale domenica. Genere della settimana: romanzo drammatico. 

 

GEMELLI: non fosse per quel Marte birichino, il momento sarebbe davvero epico. Saturno se ne è andato dopo un biennio di sferzanti canti e controcanti. I pianeti veloci  sono tutti favorevoli e perfino la Luna di un giorno ostico come il lunedì, scrive nel cielo sillabe di gaudio. Siete contenti, frizzanti, leggeri come vuole l’Aria vostro elemento. Probabile un po’ di pressione sul lavoro e qualche discussione tra giovedì e venerdì, ma nulla di serio. Il cuore vola come un accento e la passione ha ritrovato spazio tra le pagine a sbalzi dei vostri sentimenti cangianti che spesso preferiscono l’amicizia complice di un racconto, al fuoco divampante di un romanzo erotico. Possibili spostamenti piacevoli, viaggi di lavoro proficui, contatti con persone di ambienti inconsueti che portano progetti e stimoli. Weekend nuvoloso, ma non troppo. Genere della settimana: romanzo d’avventura.

 

CANCRO: un cattivo Saturno, un ottimo Giove e un pacchetto di pianeti ancora neutri, in attesa di definirsi e di essere investiti nei prossimi mesi in nuovi progetti. L’incipit con la Luna storta sarà inevitabilmente nervoso: possibile siate un po’ gravati da ansie di natura economica che non sapete bene come fronteggiare. Da martedì un raggio di vera luce vi consentirà uno sguardo diverso nella confusione di numeri e lettere. Non siete mai stati dei matematici naturali, ma poeti con il gusto della lingua e della memoria storica: non c’è quindi niente di peggio per voi che contare i decimali. Dell’amore e del lavoro sembra importarvi poco in questo momento: è come se la vostra attenzione fosse tutta sul fondo del barile per cercare di capire cosa ancora siete in grado di tirare fuori dalla vostre risorse nascoste. Siete in uno di quei momenti di scavo meta archeologico a caccia di tesori psichici. Buone le giornate tra martedì e giovedì cariche di intuizioni profonde. Weekend senza infamia e senza lode. Genere della settimana: Memorie.

 

LEONE: il lunedì, grazie alla Luna charmant, si salva tra chiacchiere e luci della ribalta che a voi piacciono tanto. Da martedì, però, tornerete a fare i conti con stanchezze, sillabe storte, conflitti irrisolti, puntini sospesi, attacchi ingiustificati. I pianeti veloci vi pungolano a reagire in maniera sconnessa, senza riflettere. Probabilmente avete ragione per molti versi, ma se non calmate la vostra vis polemica, passerete dalla parte del torto. Tra martedì e giovedì cercare chiarimenti, possibili compromessi, accordi, sarà abbastanza inutile, anche perché la parola, in questo momento, sfugge al vostro controllo. Marte invece è buono: non parlate con gli altri, ma agite, fate delle cose insieme a loro, costruite frasi come fossero ponti e percorreteli virgola dopo virgola, step by step. Non lanciate vocali a caso: vedrete, sarà estremamente più produttivo. Venerdì il cielo si rischiara in vista di un weekend tonico e creativo. Genere della settimana: romanzo d’azione.

 

VERGINE: i Big celesti come Giove, Saturno e Plutone sono con voi. I pianeti veloci, invece, sfuggono alla vostra ferrea e ben nota programmazione. Marte è apertamente  conflittuale, gli altri, invece, cercano di sottrarsi al confronto. La situazione è di conseguenza piuttosto statica, come se foste incappati in un libro dalla grande trama, ma dal prologo estremamente noioso che non vi fa andare avanti. Cercare di riprenderlo in mano se la voglia non c’è, è inutile, almeno adesso. Leggete altro. Non dovete per forza affrontare certe situazioni proprio ora perché l’avevate deciso due mesi fa. Siate flessibili: la Luna tra martedì e giovedì sarà davvero buona e vi permetterà, con l’intuito se lo ascolterete, di trovare soluzioni nuove a problemi antichi. Talvolta vi fissate su quell’unica strada che avete trovato e non riuscite più ad abbandonare lo schema. Weekend di avverbi e diverbi. Genere della settimana: critica letteraria.

 

BILANCIA – SEGNO BESTSELLER: Sole, Mercurio, Venere, Marte e perfino la Luna d’inizio settimana a favore. Che importa, allora, se Saturno è contro? Poco o niente. Sapete che dovrete portare questo peso per un po’ e infondo, amanti come siete dello stile e dell’equilibrio, il fatto che il grande vecchio dello Zodiaco metta un po’ di ordine nella vostra vita, non vi dispiace. Il resto è gloria, almeno adesso. Siete una fucina di idee, un fiume in piena di parole azzeccate, capaci come siete di esprimere concetti complessi in parole semplici. Avete tutto chiaro in testa: lo schema  e le sue possibili variazioni. Gestite con polso fermo e grande garbo le situazioni professionali, ma siete pronti a rivedere le vostre decisioni per andare incontro a chi stimate e vi porta contributi nuovi. Affascinanti, affabulatori, eleganti, anche in amore state davvero dando il meglio di voi: accoppiati o single sembra impossibile resistervi. Weekend da prima pagina tra grandi eventi e piacevoli mondanità. Genere della settimana: poema cavalleresco.

 

SCORPIONE: sostenuti da Giove e Saturno, il che la dice lunga sulle vostre grandi possibilità di successo, siete, però, in questo momento, il fanalino di coda dei pianeti veloci. Insomma tutto funziona nelle prospettive, nell’intreccio di trama e ordito, ma sono i dettagli, le noticine, le virgolette, i puntini sospesi e persi a darvi pensieri. È come se foste continuamente interrotti nelle vostre attività, anche elaborate e complesse, dal fastidioso rumore di una zanzara che cerca pure di pungervi. Tra martedì e giovedì la Luna nel segno dovrebbe riportarvi una buona predisposizione emotiva, ma la mente resta agitata, la lingua affilata, la battuta fin troppo pronta. Attenti a non provocare troppo, prima che un accento lanciato a casaccio vi torni indietro come un boomerang. L’amore sembra interessarvi poco: tra famiglia e lavoro siete talmente presi che i film romantici preferite vederli in TV se proprio vi costringono. Weekend di conti che un po’ tornano e un po’ no. Genere della settimana: thriller.

 

SAGITTARIO: senza più il peso di Saturno, trainati dai pianeti veloci, con una Luna magnifica, il vostro incipit settimanale non potrà che essere stimolante e avventuroso. Siete in uno di quei periodi di visioni grandiose, di disponibilità totale verso gli altri, pronti a confrontarvi, mobilitare risorse psichiche e perfino materiali pur di realizzare i progetti in cui credete. Marte nel segno accende la miccia: energia, grinta, poco bisogno di dormire, ad alcuni sembrerete una pila elettrica. L’unico rischio che correte davvero, è quello di eccedere: in punti, virgole, annotazioni, parole, insomma una fiume in piena difficile trattenere, ma che può rischiare di travolgere anche ciò che, forse, va lasciato così com’è. L’amore è un gioco complice, un intreccio di intelletto e passione che non potrebbe accontentarsi di niente di meno, ma che può trovare ancora, per qualche giorno, quello che vuole. Poi Venere diventerà contraria, meglio muoversi ora. Weekend di alti e bassi. Genere della settimana: commedia.

 

CAPRICORNO: lunedì rallentato da una Luna birichina che potrebbe infastidivi con qualche noticina a fondo pagina. Nulla di importante perché da martedì si prosegue con entusiasmo grazie al traino dei pianeti veloci che vi renderà molto produttivi, orientati al risultato, economicamente strategici. Al momento il vostro pensiero è finalizzato ad aumentare le performance lavorative. Saturno nel segno non vi concede relax e vi costringe, dolcemente, a stare sul pezzo, attenti ad ogni singola virgola, a non dimenticare punti e accenti. Insomma sarete pervasi dall’ansia di concretizzare e monetizzare al meglio tutto ciò che vi passa in testa. Dato questo stato di cose l’amore e gli affetti in generale hanno poco spazio in questo frangente della vostra vita, ma tutto sommato siete piuttosto sicuri di quel che avete costruito per porvi problemi in merito. Weekend interessante con una domenica in prima pagina grazie alla Luna nel segno. Genere della settimana: economia e finanza.

 

ACQUARIO: momento di luce, di viaggio, di proiezioni al futuro. Sole, Mercurio, Venere nel segno, oltre che una magnifica Luna, inaugureranno questa settimana di risultati soddisfacenti, punti esclamativi, nuove pagine di proposte narrative tra lavoro e contatti. Marte positivo vi regala turbini di inchiostro felice che contrastano egregiamente i saliscendi emotivi di Giove conflittuale che un giorno vi dà fiducia nelle vostre possibilità, e il giorno dopo ve la toglie. Attenzione alle giornate tra martedì e giovedì a rischio di dubbio e indecisioni: non fatevi bloccare nelle vostre azioni dai consigli altrui. Alle volte il parere degli altri è fondamentale per muoversi in modo corretto e produttivo, altre è solo polvere sugli scaffali. Funziona l’amore che sembra riportare le coppie datate ai romanticismi giovanili e i single ad entusiasmi che sembravano perduti. Splendido weekend da dedicare agli amici. Genere della settimana: narrativa brillante.

 

PESCI: momento incerto, alla ricerca di una definizione. Splendida la Luna che vi traghetta in una settimana di possibili viaggi, contatti nuovi, di apprendimento di nuove tecniche e conoscenze utili al vostro lavoro e alla vostra psiche. Marte, però, è contrario e può intromettersi nella vostra sfera domestico/familiare creando urti, putigli e punti a capo. Attenzione a non farvi trascinare in liti e discussioni inutili che servono più agli altri per sfogarsi che a voi, che tra l’altro finireste solo per fare da ricettacolo dell’insoddisfazione altrui. L’amore è come un accento: forse c’è o forse no. Siete in un momento di distanza, senza drammi, da tutto ciò che tenta di ancorarvi alla vita pratica, alla necessità di chiarire in maniera permanente situazioni, stati d’animo, rapporti. Insomma, non è il tempo dell’azione, ma quello della riflessione. Prendetevi lo spazio per leggere, meditare, perdervi nella musica, tutte attività a voi congeniali e utili a ritrovare serenità. Weekend un po’ nervoso, ma Venere vi salverà. Genere della settimana: Meditazioni.  

 

 

 

 

 

 

0
Elena Cartotto

Curiosa e ironica mi piace andare fuori dai sentieri battuti, nei libri come nella vita. Se dovessi scegliere un titolo per raccontare la mia storia sarebbe sicuramente “Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani. Il mio eroe letterario è Sherlock Holmes, l’autore con cui andrei a cena Oscar Wilde e i miei miti storici Gesù di Nazareth e Socrate. Sono un’idealista che ancora si scalda su alcuni temi sociali come dignità umana, libertà, lavoro e giustizia. Le mie passioni sono l’astrologia, la psicologia, il paranormale, la spiritualità e la musica che ci salva da noi stessi, ogni giorno. Per dirla con Vecchioni: “Ho combattuto il cuore dei mulini a vento, insieme ad un vecchio pazzo che si crede me….”.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?