Appuntamento con la Fiera del Libro Calabrese

I libri rivestono un’importanza fondamentale nella trasmissione della conoscenza e nella comunicazione delle idee, come si legge nella “Carta del lettore” elaborata dall’UNESCO. La lettura infatti favorisce lo sviluppo completo del pensiero e la partecipazione sociale del cittadino. La Fiera del Libro Calabrese nasce, appunto, con l’intento di promuovere la lettura come mezzo per l’apertura a leggere, il che significa saper interpretare il mondo.

La Fiera del Libro Calabrese si terrà da lunedì 28 ottobre a venerdì 1 novembre 2013 a Lamezia Terme. L’iniziativa, nella sua VI edizione, prende il titolo di “Calabria: i volti della speranza” e prevede un programma rivolto in maniera particolare alle scuole, che operano in qualità di “agenzie educative” con programmi che non possono prescindere dal contesto fenomenologico-antropologico in cui svolgono la loro attività formativa. La Fiera ha come finalità principale quella di suscitare un’azione propulsiva che possa garantire lo sviluppo di una relazione sempre più profonda e stabile tra territorio e scuola.

“I volti della speranza” calabrese sono tutte le realtà positive della regione che esistono e che iniziano, sebbene timidamente, a far sentire la propria voce in tutto il Paese. La Calabria è infatti una splendida terra con una gran voglia di riscattarsi e riacquistare una solida dignità, partendo proprio dall’affetto verso i giovani. È un’importante crocevia di civiltà, di culture e di religioni, potenziale laboratorio di incontri tra i diversi popoli mediterranei. 

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?