All’asta un rarissimo manoscritto di Charlotte Bronte

Il prossimo 10 aprile a Londra casa Bonhams metterà all’asta un rarissimo manoscritto di Charlotte Bronte, una poesia scritta quando l’autrice aveva solo 13 anni. Il componimento, datato 14 dicembre 1829, si intitola “I’ve been wandering in the greenwoods” (Io ho vagato nelle foreste) ed è stimato tra le 40.000 e le 50.000 sterline (circa 48.000-54.000 euro). Un portavoce di Bonhams a voluto ricordare che i manoscritti della scrittrice sono estremamente rari, tanto che nell’ultimo mezzo secolo solo 2 sono stati messi in vendita sul mercato antiquario, e probabilmente questo potrebbe essere l’ultimo ancora in mani  private. Il poema fu vergato su un piccolo foglio ed è di difficile lettura, dato che richiede l’uso di una lente d’ingrandimento per decifrare i caratteri. Insieme a questo manoscritto,  all’asta del 10 aprile saranno battuti altri 260 manoscritti provenienti dalla collezione di Roy Davis di Oxford. Complessivamente la sua raccolta, frutto di ricerche durate 40 anni, è stimata intorno alle 800.000 sterline.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?