A proposito di Elsie – Joanna Cannon

Titolo: A proposito di Elsie
Autore: Cannon Joanna
Casa Editrice: Corbaccio
Genere: Romanzo
Traduttore: Chiara Brovelli
Pagine: 384
Prezzo: 18,60

Con una copertina così bella A proposito di Elsie di Joanna Cannon, Corbaccio edizioni, non può che incuriosire. Quella raccontata è una storia di amicizia che si perpetua per una vita, iniziata quando i protagonisti erano bambini, e senza la quale non si può vivere.

Florence è un’ultra ottantenne che vive in una residenza per anziani. E’ una donna testarda, con qualche vuoto di memoria e qualche fragilità che l’accompagna, dimentica i nomi e confonde i fatti. Le sue giornate sono ormai abitate dalla routine. Elsie è la sua migliore amica da sempre, sa consigliarla, farla riflettere e l’aiuta a ricordare. Il loro rapporto è meraviglioso perché si aiutano a vicenda, condividono gli stessi ricordi e anche un dolore perché in gioventù sono state testimoni di un evento drammatico che le ha segnate per tutta la vita. La vicenda ha inizio quando Florence, a terra per una caduta ma per nulla preoccupata perché sa che prima o poi verrà soccorsa, decide di raccontare un segreto che ha sempre tenuto nascosto, ricostruendo la storia con i vaghi ricordi che ha del passato. Florence stessa ci conduce nella vita sua e in quella di Elsie fin dagli albori della loro conoscenza, perciò la narrazione in prima persona si alterna ad alcuni capitoli in terza persona dove si presentano altri personaggi del romanzo. Un giorno Flo racconta di ritrovare oggetti a lei cari fuori dal loro posto abituale. La direttrice della struttura dove abitano lei ed Elsie – considerando le sue condizioni in peggioramento –  decide di spostarla in un’altra residenza, ma la donna insiste sulla veridicità delle sue visioni e riesce a ottenere un mese di prova. Non sarà facile perché all’improvviso compare un nuovo ospite, un uomo che Florence conosce molto bene e che credeva  morto annegato da più di mezzo secolo.

L’autrice si destreggia con grande abilità nell’alternanza dei capitoli narrati su piani temporali diversi senza creare alcuna confusione nel lettore, anzi, questo consente di avere una visuale più completa di quanto accade. E da quando compare quest’uomo, che Florence crede di aver riconosciuto in un suo lontano amico, la storia diventa più interessante.  Joanna Cannon crea mistero: la trama si infittisce e diventa un vero e proprio giallo. Si susseguono colpi di scena e capitolo dopo capitolo pare di avvicinarsi alla verità e alla conclusione dell’enigma ma le carte si rimescolano ogni volta cosicché il lettore deve riorganizzare le proprie previsioni e cercare una nuova chiave per risolvere il mistero di quest’uomo.

La trama di A proposito di Elsie è ricca di suspense. Nonostante il romanzo sia piuttosto corposo la lettura non è mai noiosa perché la storia raccontata  parla di sentimenti profondi e di amicizie che vanno oltre la vita. Inoltre questa figura tornata dal passato fa riemergere segreti incredibili che svelano risvolti inimmaginabili sulla personalità dei protagonisti. E tutto ciò è così coinvolgente che il lettore rimane con il fiato sospeso in attesa di sempre nuovi colpi di scena perché ci si aspetta qualcosa che non arriva e ci si ritrova invece con qualche altra sorpresa.

Amicizia, ricordi, vita: Joanna Cannon affronta tutte queste tematiche. Le scopriamo nella storia che Florence racconta, ma lei ha la memoria confusa, molti ricordi sono ormai appannati e nonostante tutto la sua figura entra nel cuore del lettore vuoi per l’età vuoi per il desiderio di protezione che si ha nei suoi confronti. E poi ci sono altre voci che raccontano e tutti svelano piano piano gli eventi fino ad arrivare a un finale perfetto, originale, con una verità impensabile. Questa è una storia che offre al lettore un mix di emozioni, sentimenti, ma anche risate e non può che lasciare un segno.

0

Acquista subito

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?