L’VIII Edizione della Fiera delle parole di Padova è fatta di cuoricini

carosello_fiera“I giovani sono una risorsa importante per il futuro del nostro Paese e su di loro bisogna investire. La Fiera delle Parole – afferma Bruna Coscia, ideatrice e direttrice del festival – è un’occasione per fare esperienza e sentirsi parte della comunità, soprattutto spero sia anche un divertimento”.

Li chiamano “cuoricini” e ce ne saranno quasi una cinquantina alla Fiera delle Parole. Che cosa sono? Sono giovani studenti universitari di Padova, Treviso, Bologna e Rovigo, che offriranno il loro sostegno, e le loro competenze, all’Associazione Cuore per la buona riuscita dell’evento.

L’ottava edizione di questo festival letterario si terrà a Padova, per l’appunto una delle città universitarie più antiche e prestigiose del nostro Paese, dal 7 al 12 ottobre.

Oltre 150 gli incontri organizzati con i nomi più importanti della letteratura, del cinema, della musica, dell’arte e del giornalismo, italiani e stranieri.

Tra gli ospiti nostrani spiccano nomi di personaggi del calibro di: Marino Sinibaldi, Sergio Staino, Dario Vergassola, Andrea De Carlo, Uto Ughi, Gian Antonio Stella, Andrea Molesini, Massimo Recalcati, Pino Roveredo, Umberto Galimberti, Giuseppe Tornatore, Flavio Caroli, Maria Rita Parsi, Marco Rossi Doria, Manuel De Sica, Claudio Fava, Michele Gambino, Vito Mancuso, Gherardo Colombo, Paolo di Paolo, Dacia Maraini, Paolo Mieli, Piero Dorfles, Cinzia Tani, Corrado Augias, Giuliano Montaldo, Lilli Gruber, Roberto Vecchioni, Don Antonio Sciortino, Mario Tozzi, Federico Taddia, Vittorino Andreoli, Andrea Vitali, Massimo Cirri, Bruno Gambarotta, Valerio Massimo Manfredi, Eugenio Finardi e Michele Serra.

La manifestazione, ideata e diretta da Bruna Coscia, è organizzata da Cuore di Carta con il Comune di Padova, la collaborazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e AcegasApsAmga e il sostegno di APS Advertising e del Credito Cooperativo Veneto. Tutti questi enti e organizzazioni hanno permesso di offrire al pubblico di prendere parte ad eventi totalmente gratuiti.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?