TITOLANDO di Alessandra Piras

DUE MESI DOPO1 LA TEMPESTA2, LA FAMIGLIA DI PASCUAL DUARTE3 tentava di risollevare LA SORTE4 di UNA VITA5 che sembrava finita. Erano consapevoli infatti che L’ESISTENZA6 per loro era cambiata PER SEMPRE7. Non avevano NIENTE, PIÙ NIENTE AL MONDO8, anche LA CASA PERDUTA9. LA FIGLIA DEL CAPITANO10, MANOLA11, provava dentro sè IL DIAVOLO IN CORPO12. NON C’E’ PIU’ SCAMPO13, pensava, ma sentiva che doveva farcela. In realtà era TROPPO FIERA,TROPPO FRAGILE14. Passarono GLI ANNI DIFFICILI15, aiutò i genitori a ricostruire tutto, PASSO DOPO PASSO16, con LE MANI DURE17. Poi UN GIORNO18, UN SABATO CON GLI AMICI19, incontrò PEDRO PÁRAMO20, detto IL LIBRAIO21 perchè IL VILLAGGIO22 aveva un’unica libreria. Fu AMORE A PRIMA VISTA23. IN QUEL PRECISO MOMENTO24 sentì di avere ANCORA25 GRANDI SPERANZE26. D’allora in poi vennero ricordati come “gli amanti dei libri”.

0

Ti potrebbero interessare...

  • Alessandra

    Scusate ma vorrei specificare che nel testo originale i numeri corrispondevano alle note a piè di pagina per indicare il codice ISBN,messo cosi è incomprensibile!!!

Login

Lost your password?