Terza edizione del Premio Strega Europeo

La Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, la Casa delle Letterature, LETTERATURE Festival Internazionale di Roma e la Rappresentanza in Italia della Commissione europea, promuovono la terza edizione del Premio Strega Europeo, nato nel 2014 in occasione del semestre di presidenza italiana del Consiglio dell’UE per diffondere la conoscenza di alcune delle voci più originali e profonde della narrativa contemporanea. Concorrono ad ottenere il premio, del valore di 3.000 Euro, cinque scrittori recentemente tradotti in Italia: cinque voci provenienti da aree linguistiche e culturali diverse che con le loro opere mettono a nudo le radici della nostra storia comune, esplorando il significato e il sentimento del nostro essere cittadini europei.

Questi gli autori selezionati dalle direzioni della Fondazione Bellonci e di Casa delle Letterature:

  • Mircea Cărtărescu (Romania), Abbacinante. Il corpo, a cura di B. Mazzoni, Voland 2015
    – Premiul ASPRO, Premiul AER
  • Annie Ernaux (Francia), Gli anni, traduzione di L. Flabbi, L’orma 2015
    – Prix Marguerite-Duras, Prix François-Mauriac, Prix de la langue française
  • Kerry Hudson (Regno Unito, Scozia), Sete, traduzione di F. Aceto, Beat 2015
    – Prix Femina
  • Ricardo Menéndez Salmón (Spagna), Bambini nel tempo, traduzione di C. Tarolo, marcos y marcos 2015
    – Premio Las Américas
  • Ralf Rothmann (Germania), Morire in primavera, traduzione di R. Cravero, Neri Pozza 2016
    – Literaturpreis der Konrad-Adenauer-Stiftung, Friedrich-Hölderlin-Preis

Il Premio Strega Europeo sarà conferito da una giuria composta da oltre venti scrittori vincitori e finalisti del Premio Strega – Alessandro Barbero, Laura Bosio, Giuseppe Catozzella, Antonella Cilento, Giuseppe Conte, Maria Rosa Cutrufelli, Antonio Debenedetti, Ernesto Ferrero, Mario Fortunato, Nicola Lagioia, Melania G. Mazzucco, Edoardo Nesi, Valeria Parrella, Lorenzo Pavolini, Roberto Pazzi, Romana Petri, Sandra Petrignani, Francesco Piccolo, Marco Santagata, Antonio Scurati e Domenico Starnone – a cui si aggiungono Beatrice Covassi, capo della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, Lucio Battistotti, consigliere della Commissione europea, Maria Ida Gaeta, direttore di Casa delle Letterature di Roma e del Festival Internazionale Letterature e Stefano Petrocchi, direttore della Fondazione Bellonci.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?