“Sulla Terra Leggeri” – Inizia oggi il Festival della Letteratura in Sardegna

19 luglio-1 agosto, queste le date della IX edizione del festival della letteratura della Sardegna dal nome “Sulla Terra Leggeri”. Diretto da Flavio e Paola Soriga e Geppi Cucciari, il festival è organizzato dall’associazione culturale Camera a Sud e dalla cooperativa Le Ragazze Terribili. Il tema di quest’anno sarà “Lontano da casa. Viaggi, migrazioni e distanze”: tanti gli ospiti pronti a parlare e sviluppare dibattiti a proposito di questo caldo ambito, quello della migrazione. Tra Sassari e Alghero saranno dieci giorni costruiti su incontri e tavole rotonde, ma non mancheranno momenti di comunione come le colazioni d’autore e le partite a bigliardino, ci saranno inoltre aree totalmente dedicate ai bambini, dove sarà possibile farli avvicinare al meraviglioso mondo della lettura e della letteratura attraverso laboratori e spettacoli dedicati. Tra i grandi nomi da calendario Gerardo greco, ex inviato Rai in USA che parlerà delle prossime elezioni americane, Debora Soria responsabile progetto Ibby di Lampedusa, Enrico Franceschini corrispondente da Londra di Repubblica che affronterà il discorso migrazione nel Regno Unito considerando le vicende attuali del Paese,il grande scrittore Hanif Kureishi che approfondirà il tema in sè da testimone d’esperienza illustrandone le più sconosciute caratteristiche, e molti altri ancora come Niccolò Ammaniti. Ospiti speciali del festival, invece, saranno i tre finalisti del premio letterario più rilevante in Italia, il Premio Strega: in rappresentanza infatti parteciperanno Edoardo Albinati (primo classificato), Giordano Meacci, Elena Stancanelli. Per finire il molto atteso evento di sabato 30 luglio, quando scrittori, cantautori ed illustratori saliranno sul palco ad Alghero per raccontare e rivisitare uno dei più grandi ed immensi autori italiani del Novecento: Gianni Rodari.

 

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?