Noi che salvammo il mondo da Ivan Drago – Andrea Malabaila

Titolo: Noi che salvammo il mondo da Ivan Drago
Data di pubbl.: 2016
Casa Editrice: Intermezzi
Genere: narrativa contemporanea
Pagine: 49
Prezzo: 2,99

Nell’ immaginario collettivo e non solo, le principali novità sono sempre arivate dagli Stati Uniti, dove nascono o si diffondono in maniera massiccia, per poi espandersi ed arrivare in Italia dieci, venti o trent’anni dopo. Oggi, purtroppo o per fortuna i tempi si sono molto ridotti, la globalizzazione ha distrutto ogni distanza spazio-temporale, ma nel 2005 erano comunque passati ben ventotto anni da quando, grazie all’impegno di una valente casalinga del Virginia (U.S.A.), gli Stati Uniti appunto istituirono la festa dei nonni.
In Italia si comprese successivamente la potenziale bellezza di un tale avvenimento e soprattutto non promosso da un protagonista della festa in termini affettivi, ma da un comune commerciante che probabilmente aveva obiettivi ben diversi da Marian McQuade, nonna di 40 nipoti.
Tante, precise, salde e strane idee ha anche il nonno di Panino, un adolescente torinese protagonista insieme ad alcuni coetanei di questa bella storia, narrata da Andrea Malabaila, editore, scrittore e amante della buona letteratura, pubblicato da Intermezzi editore.
Il gruppetto di ragazzi che ruota attorno a Panino ha bisogno di aiuto, di sostegno, di risposte. Accadono fatti imprevisti e inspiegabili, oltre a banali liti tra ragazzi, e allora la presenza saggia (?) di un nonno, pare indispensabile o quanto meno incoraggiante.
I genitori vengono messi da parte, il gruppo si affida ciecamente al nonno il quale, abilissimo nell’arte del racconto, così come il nostro autore, conduce per mano i ragazzi addirittura alla scoperta di un tesoro, fornendo loro una mappa redatta su fogli di Scottex anzichè la vetusta pergamena, una mappa precisissima.
Andrea inserisce nella sua storia, in modo estremamente calibrato, ironico ma non irriverente, bene e male, elementi essenziali. Li dosa con gusto e passione, e realizza una narrazione dolce ma nello stesso tempo molto, molto saporita. Una storia per palati fini. Leggetela.

6

Acquista subito

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?