Fiera internazionale del libro al Cairo

Oggi si apre la 44/a edizione della Fiera internazionale del libro del Cairo, la più antica e importante kermesse editoriale del mondo arabo e del continente africano. Il ministro della cultura egiziano Mohamed Saber Arab, ha inaugurato lo stand italiano. Il 5 Febbraio si concluderà la settimana del libro italiano, un progetto cofinanziato con l’Ue ‘Kalam le l Shabab, dove la parola viene data ai giovani che parleranno di creatività e poesia nell’Egitto di oggi; si terranno dei workshop con Dacia Maraini, Valeria Parrella e Alessandro Quasimodo, per il progetto ‘Vi racconto una poesia’. Verranno, inoltre, presentate le traduzioni in arabo di vari classici della letteratura italiana come “I Malavoglia” di Giovanni Verga e “Cristo si è fermato ad Eboli” di Carlo Levi, oltre a quelle di romanzi di autori contemporanei: “La lunga vita di Marianna Ucria” della Maraini, “Lo spazio bianco” della Parrella e “Io non ho paura” di Niccolò Ammaniti. La rassegna italiana sarà anche un’occasione per vedere i film tratti da questi grandi romanzi. La manifestazione italiana si sviluppa con diciotto eventi in programma.

All’edizione della fiera 2013 saranno rappresentanti venticinque paesi, 17 arabi e otto stranieri oltre a 735 case editrici, delle quali 27 straniere.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?