Editori italiani per la prima volta in Turchia

Italiani e turchi una faccia una razza, ora anche nel mondo editoriale. Per la prima volta editori italiani tra cui 24 Ore Cultura, Ats Italia Editrice, Clementina Liuzzi Literary Agency, De Agostini Libri, Editrice Il Castoro, Edizioni Del Baldo, Fanucci Editore, Guerra Edizioni, Lo Scarabeo, Lt Editore, Rcs Libri, Salento Books attraverseranno il Mediterraneo direzione Turchia per cogliere moderne opportunità e trovare nuovi sbocchi commerciali.

La missione organizzata dall’ICE (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) in collaborazione con l’AIE (Associazione Italiana Editori), si svolgerà nelle giornate del 20 e 21 febbraio con incontri tra gli editori italiani e turchi a Istanbul con la presenza del Console Generale Gianluca Albertini, e il giorno seguente con visita alla Biblioteca Bilgi e a un’importante libreria della catena D&R.

Il mercato editoriale turco secondo i dati IPA è il tredicesimo a livello mondiale con un fatturato stimato di 1 miliardo e 682 milioni di euro. Nel paese sono presenti 1800 case editrici, 6mila librerie e 150 società di distribuzione. Questo trend positivo ha attirato l’attenzione dei nostri editori desiderosi di affermarsi e collaborare in maniera proficua con un nuovo partner di livello globale.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?