Autobooks: la nuova libreria itinerante

Sono in continuo aumento sul nostro territorio iniziative volte alla diffusione della cultura, d’altronde noi italiani siamo un popolo di sognatori. La caratteristica che accomuna tutte le iniziative che vi abbiamo proposto è la loro semplicità e l’immediatezza con cui le persone riescono a percepire il messaggio.

Ciò che ci ha lasciato a bocca aperta questa volta arriva dal caldo mezzogiorno, a Catania dalla mente del sindaco Enzo Bianco. Utilizzando un vecchio bus rottamato dell’Amt nasce Autobooks, una vera e propria libreria itinerante che girerà tra i quartieri di Catania carico di libri di ogni genere.

L’iniziativa volta a dare vigore alla lettura e alla cultura è stata denominata Librincircolo. Il nostro autobooks deve afrontare una missione difficile, deve essere pronto a lottare contro la crisi dell’editoria ma soprattutto contro la crisi dei lettori. L’itinerario non è stato ancora ben stabilito ma ciò nonostante il sindaco assicura che nessuna via di Catania verrà risparmiata.

Il bus sarà perfettamente riconoscibile da chiunque grazie alle modifiche che sono state fatte sia all’esterno, grazie alla scritta “Librincircolo ct” presente sulla fiancata, sia all’interno dove non troverete i soliti sedili bensì degli scaffali, inutile dirlo, ricolmi di libri.

Il progetto è stato presentato ieri a giornalisti e cittadini in piazza Università dal sindaco e dall’assessore ai Saperi e alla bellezza condivisa Orazio Licandro. Questa biblioteca ambulante, la prima del genere in Italia –dice Enzo Bianco - rappresenta la cultura in movimento perché porterà nei nostri quartieri non solo i libri ma anche manifestazioni: incontri, dibattiti, mostre, proiezioni.”

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?