ASTROTREND D’AUTORE: 30 marzo – 5 aprile

….. Leggi le previsioni e scopri il segno Bestseller della settimana con il suo autore!

 

SEGNO BESTSELLER: VERGINE

COME LUDOVICO ARIOSTO: “E quel che non si sa non si de’ dire, e tanto men, quando altri n’ha a patire”.

 

L’ “Orlando Furioso” è una delle opere più alte del rinascimento e il poema cavalleresco più grande della letteratura italiana. Suo autore fu Ludovico Ariosto nato a Reggio Emilia l’8 settembre 1474.

Di indole amabile, cordiale e sensibile visse, in maniera tipicamente virginiana, sempre assorto nelle sue aspirazioni intellettuali, teso verso un ideale di purezza non contaminato dalle meschine contingenze del mondo.ludovico ariosto

Da buon rappresentante della Vergine non mancò di quello spirito critico che lo portò a polemizzare contro gli aspetti più bassi e triviali della società, come l’affannosa ricerca del potere e della gaudente bellezza.

Nato da Niccolò, cortigiano al servizio di casa D’Este, morto il padre seguirà le sue orme e per onorare le antiche tradizioni di famiglia servirà gli Estensi.

Ariosto nominato gentiluomo di camera del cardinale Ippolito D’Este, ossia suo servitore personale, si adeguerà faticosamente alla vita di corte, coltivando il sogno di vivere un giorno in un’umile casa indipendente e lontana dai fasti, dove proseguire i suoi studi.

La stesura de l’ “Orlando Furioso” gli richiese ben dieci anni. Come tutti i nati sotto il segno della Vergine e come confermato dalle testimonianze degli stessi amici dell’Ariosto, Ludovico non era mai contento, pungolato com’era da un’ansia assoluta di perfezione.

Quando finalmente portò a termine il suo poema lo dedicò al Cardinal Ippolito, ma costui non avendo assolutamente compreso la genialità dell’Ariosto, gli disse: “Messer Ludovico, dove mai avete trovato tante corbellerie?”.

Nominato governatore della Garfagnana dal Duca Alfonso I riuscirà con grande abilità a combattere il banditismo e ad impedire, con i giusti accorgimenti, il dilagare della peste che affliggeva altre zone d’Italia.

Finalmente abbandonati gli impegni della vita civile, realizzerà il suo sogno acquistando una piccola casa tutta per lui. Sulla scia di quell’amore per il raccoglimento e l’infinitamente piccolo tipico della Vergine, scrisse sulla facciata: “parva sed apta mihi”, “modesta, ma adatta a me”.

 

ARIETE: oltre al Sole che vi illumina d’immenso, arriva nel vostro segno anche Mercurio il pianeta della comunicazione e di quelle saette intellettuali che, come per magia, vi faranno trovare le parole giuste al momento giusto. Lo spirito sarà quello dei giornalisti d’assalto pronti a divorare e dare notizie, a fare lo scoop da prima pagina. Specialmente lunedì e martedì con il favore della Luna saprete agire di scatto, aggirare ostacoli e portare a casa anche buoni accordi economici. Lo spirito sarà goliardico e battutista cosa che vi attirerà molte simpatie. L’unica vera piega è prevista nel weekend con una Luna bizzosa che potrebbe farvi discutere con un partner forse un po’ seccato per il poco tempo che gli dedicate. Genere della settimana: reportage.

 

TORO: si cavalcano pagine gremite di sogni ed ispirazioni! Belli come il sole grazie al concorso di Venere nel vostro segno, da questa settimana potrete contare anche su Marte che arriva a darvi manforte regalandovi una grinta e una capacità di azione davvero fuori dal comune. Le vostre parole saranno incisive, chiare, di quelle che trapassano ogni ipocrisia per arrivare al vero senso delle cose. L’amore sarà senza merletti, genuino e concreto come quei casali campagnoli pieni di colori e profumi di primavera in cui amate rifugiarvi per recuperare energia. Mettete in conto qualche virgola fuori posto tra lunedì e martedì, causa Luna contraria, soprattutto nella sfera professionale, ma poi si prosegue alla grande, weekend compreso. Genere della settimana: narrativa epica.

 

GEMELLI: siete al centro di una narrazione a più voci grazie a Sole e Mercurio amici che riescono a tessere intorno a voi trame di pensieri e bellezza: i vostri amici e collaboratori risponderanno con entusiasmo. È il momento ideale per dialogare fitto trascinando gli altri in nuove esperienze culturali e professionali. Sarete graditi come ospiti di eventi sociali e mondani tra lunedì e martedì, ma dovrete fare i conti con un lieve calo di tono tra giovedì e venerdì: la Luna contraria vi richiederà una maggiore attenzione al privato e alla famiglia frenando il vostro volo. Dispiegate nuovamente le ali nel weekend: vi coglierà un’improvvisa voglia di essere romantici e di conquistare con uno stile d’avanguardia il cuore di chi vi ha intrigato. Genere della settimana: romanzo sociale.

 

CANCRO: settimana tra alti e bassi, che scivola tra splendidi versi poetici e piccole annotazioni di prosa. La sfera professionale può rendervi un po’ tesi con Sole e Mercurio in aspetto difficile: forse qualcuno non apprezza fino in fondo le vostre idee o il vostro stile sempre un po’ fuori dalle righe. Non pensateci, sono nuvole passeggere, anche perché dalla vostra avete Venere e Marte: potrete contare su un nutrito gruppo di fan che sostiene tutte le vostre iniziative e promuove i vostri libri come se foste i nuovi Guru dell’editoria. Funziona l’amore, soprattutto quello che si gioca su intese elettive più che su brucianti passioni. Weekend sottotono per qualche impiccio domestico o familiare: non arrabbiatevi ed evitate inutili puntini di sospensione. Genere della settimana: raccolta di racconti.

 

LEONE: partite con la Luna nel segno e la trainante spinta di Sole e Mercurio: ci vedete chiaro, sapete dove andare, cosa scrivere, come proporvi. Richiami da lontano stuzzicheranno la vostra voglia di viaggiare e di confrontarvi con ambienti diversi dal consueto. Forse siete stanchi delle solite parole, di quel buon senso trito e ritrito che si nasconde sotto le righe. Lasciate andare la vostra mente così brillante e piena di idee senza permettere ad un cuore, un po’ in burrasca, di ancorarvi a terra. C’è un tempo per ogni cosa e questo non è il tempo dell’amore: forse qualcuno vi sta lasciando un po’ troppo sulle spine o forse siete voi ad avere la testa altrove. Voltate pagina, l’amore tornerà, ma al prossimo capitolo! Genere della settimana: romanzo di viaggio.

 

VERGINE – SEGNO BESTSELLER: voi, gli indiscussi Signori del Tempo, potrete finalmente spenderlo come più vi piace! Abbandonerete le ansie da virgole incidentali e le annotazioni dell’ultimo minuto, e vi butterete con istinto sicuro in nuove avventure di viaggio, intellettuali e perfino sentimentali. Momento di incontri da titolo in prima pagina, specialmente tra mercoledì e venerdì quando oltre al sostegno di Venere e Marte avrete anche quello della Luna nel segno. Lasciate fare al caso, anche se l’idea un po’ vi spaventa, la narrazione, molto adrenalinica, va da sé. Un autore vi sta cercando per rendervi inconsapevoli protagonisti del suo romanzo migliore. E perfino Mercurio, non più così cattivo, smusserà la lingua tagliente. La vostra impronta da consumati mentalisti diverrà quasi poetica e tutto il resto dello Zodiaco si commuoverà. Genere della settimana: romanzo d’amore.

 

BILANCIA: peccato per le bizze di Sole e Mercurio che ancora si divertono a farvi discutere con colleghi, amici e partner. La verità è che a breve verrete catapultati nell’Olimpo e le puntualizzazioni, quell’ultima parola che deve essere sempre la vostra, saranno solo un ricordo. La Luna vi vuole bene e, già da lunedì, vi sentirete proiettati verso nuovi progetti e possibili incontri con persone diverse, forse di altre città, che potranno proporvi sviluppi molto interessanti per il romanzo che avete in cantiere. Occhio al denaro, invece, l’unica nota veramente stonata: siete un po’ spendaccioni ultimamente e in più rischiate qualche arretrato da pagare e di cui vi eravate totalmente dimenticati. Weekend sotto le luci dei riflettori. Genere della settimana: economia e finanza.

 

SCORPIONE: inutile farsi troppe illusioni: la pagina è bianca e non sapete cosa scrivere. Più la guardate, più provate un senso di sgomento. Eppure, soprattutto, lunedì e martedì, sarete assediati da un nugolo di persone che non aspettano altro che leggere la vostre prime parole. Venere e Marte contrari stimolano la vostra voglia di aggredire i problemi, ma purtroppo anche gli altri e sarà un po’ difficile farvi ragionare. Tra mercoledì e giovedì la Luna vi darà una bella mano suggerendovi almeno un titolo di apertura. Non tentate di risolvere ogni impiccio da soli: potete davvero contare su dei buoni amici. Fidatevi: forse da lì arriverà il consiglio giusto per uscire dall’impasse. Weekend silenzioso che aiuta a rimettere in ordine i pensieri. Genere della settimana: romanzo di formazione.

 

SAGITTARIO: il Sole nella testa potrebbe essere il titolo del vostro romanzo settimanale. Mercurio che entra in felice aspetto al vostro segno andrà a stimolare soprattutto le vostre risorse cerebrali, ma anche quelle economiche non mancheranno di giovarsi delle intelligenti strategie che saprete mettere in atto per concludere accordi e affari. Lieve calo di tono con possibile caduta di stile tra mercoledì e venerdì, causa Luna contraria e un Marte poco d’azione che ormai non vi scatena più l’adrenalina in corpo.  Non fatevi prendere dal complesso dei supereroi e accettate i vostri limiti programmando un più che meritato riposo! Weekend a più voci con letture di gruppo e voi a dirigere il coro di sillabe. Genere della settimana: romanzo corale.

 

CAPRICORNO: qui si gioca in attacco, col mondo ai vostri piedi grazie ai buoni uffici di Venere e Marte. Tra mercoledì e venerdì, forti di una Luna complice, potrete davvero dare il meglio di voi a 360°: come professionisti, come amici e come amanti naturalmente. Lo stimolo maggiore sarà quello che vi verrà dal “lontano”: sarete attratti da pagine di romanzi esotici, dove l’avventura e l’imprevisto incalzano a scapito di quella severa programmazione che spesso guida i vostri passi nel quotidiano. Apritevi quindi alle novità, accettate inviti di viaggio dell’ultimo minuto, abbandonate la comoda poltrona dei vostri pensieri sempre così razionali e lanciatevi. Occhio solo alle spese, a rischio di eccessi causa cattivo aspetto di Mercurio che insieme alla Luna storta, potrebbe fustigarvi il weekend. Genere della settimana: romanzo d’avventura.

 

ACQUARIO: c’è crisi da pagina bianca, ispirazioni rallentate, conflitti in atto con gli altri, ma anche con voi stessi, necessità di scendere in profondità in quelle zone paludose dell’anima che vi tolgono il fiato perché voi preferite camminare dieci metri sopra il cielo in quell’aria, vostro elemento, in cui vi sentite così liberi e così veri. Tra lunedì e martedì possibili ritardi, rinvii, revisioni e annotazioni rosse a margine. Buona ripresa intellettuale nel resto della settimana che compenserà la stanchezza fisica e i possibili acciacchi dati da Marte che arriva in aspetto severo al vostro segno. Buon weekend grazie alla Luna che segnala spostamenti felici, piccoli viaggi, stimoli diversi. Genere della settimana: romanzo drammatico.

 

PESCI: settimana un po’ complessa con qualche passaggio insidioso, sebbene veloce, che potrebbe giocarvi qualche brutto tiro tra mercoledì e venerdì con la Luna in opposizione e la perdita di Mercurio che, passato ad altro segno, non vi protegge più. Reagite con stile neoclassico agli intoppi e parlate il meno possibile così eviterete di infognarvi in discussioni senza via d’uscita. Forzare i silenzi spesso aiuta e rende automaticamente anche più affascinanti. Il ruolo in cui potrete spendervi con maggior successo sarà quello organizzativo: coordinare progetti, eventi, serate. Il vostro banner creativo, riconosciuto da secoli di tradizione astrologica, vi darà quel quid in più. Weekend sottotraccia, impegnati in qualche misterioso affare. Genere della settimana: urban fantasy.

 

 

 

 

2
Elena Cartotto

Curiosa e ironica mi piace andare fuori dai sentieri battuti, nei libri come nella vita. Se dovessi scegliere un titolo per raccontare la mia storia sarebbe sicuramente “Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani. Il mio eroe letterario è Sherlock Holmes, l’autore con cui andrei a cena Oscar Wilde e i miei miti storici Gesù di Nazareth e Socrate. Sono un’idealista che ancora si scalda su alcuni temi sociali come dignità umana, libertà, lavoro e giustizia. Le mie passioni sono l’astrologia, la psicologia, il paranormale, la spiritualità e la musica che ci salva da noi stessi, ogni giorno. Per dirla con Vecchioni: “Ho combattuto il cuore dei mulini a vento, insieme ad un vecchio pazzo che si crede me….”.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?