ASTROTREND D’AUTORE: 23 – 29 novembre

….. Leggi le previsioni e scopri il segno Bestseller della settimana con il suo autore!

 

SEGNO BESTSELLER DELLA SETTIMANA: SAGITTARIO

COME EMILY DICKINSON: “A tutti è dovuto il mattino, ad alcuni la notte. A soli pochi eletti la luce dell’aurora”.

 

“Una parola muore appena detta: dice qualcuno. Io dico che solo in quel momento comincia a vivere”. In questo pensiero di Emily Dickinson, nata nel Massachusetts il 10 dicembre 1830, è racchiuso tutto il furor sacro di una donna che consacrò la sua esistenza alla poesia, trasformando le parole morte in forza viva.

Il Sagittario è la parola, la parola infuocata che viaggia nel tempo e nello spazio, oltre confini geografici e limiti mentali. È quella parola che come la freccia rappresentativa del segno, centra il bersaglio, insegna e seduce, getta semi di riflessione e conoscenza, illumina l’ignoto.

Tra i lirici più rappresentativi del XIX secolo, la Dickinson, come tutti i Sagittari molto sensibile ai richiami spirituali, cominciò a scrivere versi sull’onda del revival religioso che si diffuse nella sua regione durante il decennio tra il 1840 e il 1850: la lotta di Giacobbe con l’Arcangelo Gabriele divenne, non a caso, il riferimento biblico della sua arte.

A soli ventitré anni scelse una vita appartata e solitaria che arricchì con profondi studi da autodidatta, emily dickinsonun’inclinazione anche questa tipicamente sagittariana: spesso i rappresentanti del segno sono spinti ad ampliare le loro conoscenze meramente scolastiche e di vita, attraverso letture stimolanti in grado di farli spaziare da un punto di vista filosofico. La Dickinson amante dello scambio intellettuale, vivificò la sua solitudine attraverso una fitta corrispondenza con amici colti e raffinati.

Di carattere complesso e contradditorio la sua poetica attinge alla bellezza della natura e ai chiaroscuri dei sentimenti. Basti pensare a “Sillabe di seta”, a “Buongiorno, notte” o al famosissimo verso “Che l’amore sia tutto, è tutto ciò che sappiamo dell’amore”.

Come Leopardi, anche lei visse tormenti affettivi e amori struggenti, spesso solo vagheggiati come quello con Bowles il direttore dello “Springfield Daily Republican” che pubblicò alcune sue poesie. Il Sagittario in amore è un idealista ossessivo e spesso fuggitivo, ama l’avventura e il sogno, e può andare avanti anche per anni a coltivare il mito di un amore meraviglioso e inafferrabile che, per quanto lo faccia soffrire,  lo salva al contempo dalla contaminazione con la realtà cruda, noiosa e ordinaria.

La Dickinson come poetessa non ebbe in vita grande fortuna, tanto che un suo estimatore, lo scrittore Thomas Higginson, pur rimasto colpito dallo spirito e dalla genialità dei suoi versi, li giudicò comunque impubblicabili.

In effetti un’edizione critica completa delle opere della Dickinson si avrà solo nel 1955 quando la potenza metafisica della sua poesia diventerà addirittura un fenomeno di culto. Probabilmente la Dickinson aveva una sensibilità troppo moderna per la sua epoca. Le tante digressioni enfatiche, l’uso poco convenzionale delle maiuscole, i ritmi salmodiati, le rime asimmetriche, le voci multiple, se oggi contribuiscono a rendere il suo stile inconfondibile, ieri lo rendevano semplicemente incomprensibile.

 

ARIETE: partite di slancio come un romanzo d’avventura, grazie all’audace Luna nel segno e al supporto di Sole e Mercurio finalmente positivi. La vostra testa è in viaggio e trova parole nuove per dilemmi antichi, punteggiature ritmate a segnare il vostro passo cadenzato e sicuro. Peccato per Venere e Marte sempre in aspetto difficile che portano ombre e pieghe di pagine soprattutto nei rapporti a due e nei contesti societari e di gruppo: le mediazioni sono ancora da trovare, le note a margine da interpretare, gli imprevisti da mettere in conto. Funzionali le giornate di giovedì e venerdì per una comunicazione più proficua, per sponsorizzare iniziative ed eventi che vi stanno a cuore. Stonato il weekend con una Luna capricciosa che può obbligarvi a letture ingolfate da qualche preoccupazione familiare o domestica. Genere della settimana: romanzo d’avventura.

 

TORO: settimana interessante e molto concreta, che ha la consistenza di un libro appena stampato da toccare, sfogliare, immaginare attraverso i colori di un’invitante copertina. Siete sul pezzo già da martedì con la Luna nel segno, capaci di buone iniziative economiche, pronti ad investire, chiedere finanziamenti, dettagliare future spese che da tanto aspettavate di fare. Sì, ora potete buttarvi e puntare su un’azione decisiva per cercare di portare a casa il più possibile da un punto di vista finanziario. La vostra quotidianità gira a ritmi incalzanti, organizzati e precisi, saprete mettere molta carne al fuoco e trarre giovamento da un lavoro serrato e operoso. L’amore ha il sapore di un caminetto acceso: caldo, costante, ma senza vampate di passione. Weekend interessante per eventi e mondanità. Genere della settimana: economia e finanza.

 

GEMELLI: amici e canzoni che tornano in mente da luoghi remoti del mondo e della memoria! Così la bella Luna inaugurerà il vostro lunedì tra voglia di comunicare e ispirazioni che battono nell’anima come un tamburo africano. Venere e Marte continuano a sostenere la vostra creatività, a fornirvi energia per insegnare, amare, capire e relazionarvi al mondo in modo positivo e costruttivo. Un po’ di nervosismo tra un capitolo e l’altro potrà arrivarvi dalla doppia opposizione di Sole e Mercurio che può segnalare qualche vuoto di pagina nello scorrere del tempo. Infondo c’è sempre qualche nodo da sciogliere, una nota a margine che ricorda la necessità di approfondire una questione, un pensiero, una frase sibillina. Giocatevi le vostre carte migliori tra giovedì e venerdì con la Luna nel segno e nel weekend concedetevi pure un po’ di appassionato romanticismo. Genere della settimana: memorie.

 

CANCRO: si scivola su una virgola in questo inizio settimana carico di tensione a causa della Luna storta e di Venere e Marte sempre bizzosi. È possibile la presenza di qualche difficoltà oggettiva, ma è anche vero che voi tendete a caricarvi di ansie e preoccupazioni che non giovano alla risoluzione dei problemi in corso. Insomma se il libro è già di lettura complessa, segni, sottolineature, commenti continui non faranno altro che rendere la vostra pagina ancora più incomprensibile. Avrete buon gioco tra mercoledì e giovedì grazie al raccordo e alla mediazione con persone a voi vicine con cui riuscirete a scambiarvi opinioni sincere e mirate e ad impostare eventuali lavori di gruppo. L’amore è sbilanciato, forse avete l’impressione di dare molto di più di quel che ricevete o semplicemente state attraversando un periodo di incertezze: date tempo al tempo. Weekend positivo con la Luna nel segno. Genere della settimana: romanzo drammatico.

 

LEONE: si parte decisi con una marcia in più grazie alla Luna positiva e a Venere e Marte che esaltano la vostra capacità di aggredire con eleganza e stile pensieri, parole, occasioni di incontro, dialogo e sviluppo fecondo di progetti. Possibile un po’ di ansia tra martedì e mercoledì per qualche impegno professionale che temete di non riuscire a portare a termine: tranquilli sarà solo una breve parentesi necessaria a farvi concentrare per il giovedì da veri leoni che vi attende dietro l’angolo. La Luna ancora splendida vi metterà al centro dell’attenzione regalandovi la regia di affari, mediazioni, pubbliche relazioni che potranno portarvi grossi benefici già nell’immediato futuro. L’amore è leggero e piacevole, un perfetto incastro di consonanti e vocali che suona come una promessa di vera felicità. Weekend di pensieri profondi. Genere della settimana: poesia.

 

VERGINE: per fortuna almeno la Luna è dalla vostra in quest’inizio settimana complesso come un libro di moderni ideogrammi giapponesi e latinismi antichi. L’ottimismo vi darà una mano a sorvolare sulle incomprensioni, i momentanei blocchi, gli appuntamenti rimandati all’ultimo minuto. Sole e Mercurio in aspetto difficile si alleano con Saturno e da giovedì anche la perdita del favore lunare potrebbe davvero farvi saltare i nervi. Temporeggiate, siate inglesi come al solito, buttatela in battuta, mettete un punto a capo ed evitate di proseguire discussioni tediose tra virgole e puntini sospensivi. Possibile che qualche preoccupazione familiare o forse un eccesso di responsabilità domestiche e burocratiche vi distragga dal lavoro rendendovi meno produttivi del solito. Meno male che c’è il weekend: circondatevi di amici, vi farà bene. Genere della settimana: fumetti.

 

BILANCIA: inizio indeciso con una Luna opposta che vi farà oscillare tra generi letterari diversi! Meglio partire con la grinta di un romanzo d’azione o con le belle lettere del Dolce Stil Novo? Sì sa che scegliere un’opzione piuttosto che un’altra, spesso vi manda in crisi! Tranquilli, niente panico, le nubi d’inchiostro si dissolveranno in men che non si dica e con l’appoggio di Sole e Mercurio, la vostra mente brillante saprà individuare la giusta strategia. Ottime giornate quelle tra giovedì e venerdì con Venere e Marte sempre nel vostro segno a solleticare un sano narcisismo e una notevole determinazione nel sostenere i vostri progetti. L’amore è una strada aperta verso nuovi panorami letterari che sapranno sorprendervi sia che siate single in cerca di preda, sia che viviate in coppia da tempo. Solo il weekend sarà effettivamente un po’ sfasato. Genere della settimana: romantic suspense.

 

SCORPIONE: terminato il periodo del vostro compleanno, senza più il Sole ad illuminare i vostri giorni, dovrete arrendervi ad una certa stasi. Settimana tranquilla quindi, senza troppe virgole, né punti di domanda, con paragrafi standard e titoli a mezza pagina. Nulla di male infondo, non fosse che l’eccessiva serenità non vi piace, che preferite le letture complesse, per quanto ostiche, ai racconti bucolici. Lasciatevi scivolare addosso le giornate di martedì e mercoledì con una Luna un po’ nervosa che ispira grovigli e tende tranelli. Da giovedì siete in salita e soprattutto economicamente avvantaggiati da una situazione planetaria che vi rende accorti in materia finanziaria e abili nel valutare il vostro tornaconto: qualche soldo in più arriverà. L’amore viaggia in sordina, più sul filo dei ricordi che della realtà presente. Weekend positivo soprattutto per gite e viaggi! Genere della settimana: saggio filosofico.

 

SAGITTARIO – SEGNO BESTSELLER: Sole e Mercurio nel segno inaugurano la stagione del vostro compleanno e con la Luna audace e promettente di lunedì, inizierete la settimana con forza, ottimismo, suggestioni creative, energia alle stelle. Una penna, la vostra, che in questi giorni sarà davvero indomabile grazie anche al prezioso supporto di Venere e Marte che vi allargano il cuore, i sensi, la percettività e vi rendono estremamente graditi a tutti gli interlocutori con cui dovrete confrontarvi. Capaci di fare gruppo e di dirigere con solerzia l’avvio di progetti e nuove sfide professionali, riuscirete a sciogliere più di un nodo. Solo qualche sottolineatura in rosso tra giovedì e venerdì con la Luna opposta che vi costringerà a qualche compromesso che, però, tutto sommato soddisferà anche voi. Per il resto si vola, anche in amore, poeti di ventura e costruttori di intensi dialoghi a due, sarete assolutamente irresistibili, anche nel weekend! Genere della settimana: narrativa epica.

 

CAPRICORNO: un po’ impacciati, comincerete la settimana a denti stretti e con una Luna pensosa che rimette in moto qualche angoscia personale, soprattutto legata alla sfera domestica. In ripresa già da martedì sarete bravi a gestire impegni, complicazioni impreviste, nuove sfide professionali che vi attendono girata la pagina. Probabile che in questo periodo di crescita e successo, con un Giove che vi benefica un giorno sì e l’altro pure, ci siano un po’ di invidie intorno a voi. Qualcuno potrebbe pensare che state avendo troppo o che vi siate montati la testa: non fatevi trascinare in dialoghi scadenti da romanzetti di serie c. Siate superiori, distaccati, non date retta a Marte che vi spinge alla guerra! Non ne vale la pena, la vostra direzione è quella vincente: le chiacchiere finiranno, le vostre conquiste sono appena iniziate. Weekend di tensioni. Genere della settimana: romanzo di formazione.

 

ACQUARIO: cominciate con una Luna d’eccellenza che insieme a tanti altri pianeti danza intorno al vostro trono di letterarie passioni! Sole e Mercurio entrambi positivi vi donano una marcia in più nella comunicazione, nelle relazioni interpersonali, nella capacità di trasmettere idee ed insegnamenti. Un po’ storte le giornate di martedì e mercoledì, unico momento veramente a rischio di una settimana soddisfacente: cercate di non farvi angosciare da qualche imprevisto domestico e familiare. Il cuore vola tra promesse e proposte, e anche la vostra connaturata cerebralità grazie a Marte riuscirà a dare spazio a parole roventi e a ben più terreni approcci. E soprattutto divertitevi: non sempre si può lavorare fischiettando con piacere ed allegria, ma voi potrete farlo. Weekend casalingo tra caldi affetti. Genere della settimana: romanzo erotico.

 

PESCI: con Sole e Mercurio in posizione difficile, partite un po’ alla cieca, rischiando di mancare il bersaglio. Siete stimolati da troppe cose: suoni, parole, immagini, ricordi, speranze vi attraversano di continuo come una sfida che, però, è sempre anche un’opportunità. Approfittate delle giornate di martedì e mercoledì con una Luna propizia per tessere la vostra trama cercando di coordinare le diverse e importanti suggestioni di questo periodo. Avete bisogno di fare chiarezza fuori e dentro di voi: scrivere le priorità e segnarvi i punti dolenti che necessitano di maggiore cura e attenzione vi aiuterà nell’individuare una giusta strategia d’azione. Attenzione a giovedì e venerdì si rischia di scivolare a fondo pagina per qualche intemperanza emotiva: restate lucidi e non fatevi trascinare in diatribe senza senso. Sarebbe un peccato rovinarvi un weekend che si prospetta veramente magico. Genere della settimana: settimana enigmistica. 

 

2
Elena Cartotto

Curiosa e ironica mi piace andare fuori dai sentieri battuti, nei libri come nella vita. Se dovessi scegliere un titolo per raccontare la mia storia sarebbe sicuramente “Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani. Il mio eroe letterario è Sherlock Holmes, l’autore con cui andrei a cena Oscar Wilde e i miei miti storici Gesù di Nazareth e Socrate. Sono un’idealista che ancora si scalda su alcuni temi sociali come dignità umana, libertà, lavoro e giustizia. Le mie passioni sono l’astrologia, la psicologia, il paranormale, la spiritualità e la musica che ci salva da noi stessi, ogni giorno. Per dirla con Vecchioni: “Ho combattuto il cuore dei mulini a vento, insieme ad un vecchio pazzo che si crede me….”.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?