ASTROTREND D’AUTORE: 21 – 27 maggio

….. Leggi le previsioni e scopri il segno Bestseller della settimana con il suo autore!

 

SEGNO BESTSELLER DELLA SETTIMANA: VERGINE

Cesare_PaveseCOME CESARE PAVESE: “Proprio a te doveva capitare di concentrare tutta la vita su un punto, e poi scoprire che tutto puoi fare tranne vivere quel punto”.

 

ARIETE: funziona l’incipit con una Luna d’assalto e l’accento vincente di Marte. Buono il tempismo, il senso delle cose, la visione d’insieme. La professione può dare soddisfazione soprattutto se richiede creatività, comunicazione o notevole energia fisica. Sfugge, invece, qualche virgola per Venere contraria, forse la famiglia, gli affetti rappresentano una sfida, un dubbio, un gruppo inatteso di puntini sospesi a fine frase. L’emotività fra alti e bassi, s’inceppa, è poco fluida, si perde in gorghi d’inchiostro. Siate estroversi, buttatevi in mezzo alla folla, progettate con gli altri, fate i capofila. Evitate la troppa introspezione in solitudine e i romanticismi a due solo per far contento il partner, da giovedì l’amore con la Luna opposta potrebbe complicarsi con catene di sillabe e sensi di colpa. Weekend nervoso. Genere della settimana: romanzo sociale.

 

TORO: prologo inceppato da Luna, Marte e Giove. Possibile qualche imprevisto, una virgola scivolosa e inattesa, una vecchia multa, una parola di troppo. Questione di ore, perché da martedì sarete di nuovo in testa grazie ad un altro giro di Luna. Il coriaceo Saturno e il dirompente Urano porteranno linfa e inchiostro ai vostri progetti rendendovi ancora più testardi, caso mai ce ne fosse bisogno, determinati, capaci di sfidare sillabe e sorte. L’amore è protetto da Venere, c’è dialogo, intesa, possibile stesura di una pagina comune di storia fra passione e speranza: potresti innamorarvi sul serio, se ancora non lo siete. Attenti alla stanchezza, invece, siate in fase adrenalinica, state dietro a troppe cose, ai punti, agli apostrofi, ai ritorni d’accento. Rilassatevi e respirate per non rischiare il cortocircuito nel weekend: la domenica sarà impegnativa. Genere della settimana: romanzo sentimentale.

 

GEMELLI: Sole che piomba del segno come una citazione d’autore che porta ottimismo e speranza, Luna complice, Marte alleato. Comincia bene questa settimana dinamica che vi porterà in giro, tra chiacchiere e progetti, incontri e scambi intellettuali. Chi studia avrà successo, la capacità di apprendere verrà stimolata al massimo, la comunicazione sarà, come al solito, vivace, ma anche particolarmente persuasiva e carismatica. Attenzione alle giornate di martedì e mercoledì a rischio di refusi, ripetizioni, congiuntivi fuori luogo e cadute di stile: insomma faranno di tutto per farvi arrabbiare, soprattutto in famiglia, ma voi siate tonici e fate gli indiani. Da giovedì vi ritroverete di nuovo tra i titoloni della prima pagina con una Luna ancora più vincente che porterà soddisfazioni anche al cuore. Weekend di piaceri e benessere, concedetevi le terme o un gita al mare. Genere della settimana: narrativa brillante.  

 

CANCRO: Mercurio e Giove positivi, Venere nel segno, Marte e Urano non più avversi, resta la punta di penna nel fianco di Saturno, ma infondo questo, per voi, è il mare calmo della sera rispetto alle inondazioni tra sillabe furenti, punti a capo, sospesi e refusi degli ultimi tempi. Nessuno vi toglierà la fatica e la responsabilità di crescere e realizzare, organizzare e portare sulle spalle carichi anche pesanti, ma la possibilità di toccare con mano i risultati di quel che fate, i complimenti in arrivo, l’opportunità di gestire dall’alto le situazioni in una posizione di leadership, vi daranno le soddisfazioni che da tanto aspettate. In più l’amore, per voi così importante, torna protagonista tra curve di poesia e intrigante prosa. Buone le giornate di martedì e mercoledì soprattutto per i contatti e le pubbliche relazioni. Giovedì e venerdì attenzione in famiglia. Weekend di ripresa e rossa passione.  Genere della settimana: grandi classici.

 

LEONE: Luna nel segno e Sole finalmente positivo, già siete un passo avanti oltre le righe del vostro scontento. Restano Marte, Giove e Urano avversi a segnalare comunque uno stato di agitazione, quasi riusciste a captare nel vento l’odore di possibili tempeste che potrebbero arrivare. Non fate andare la penna di fantasia, non complicate situazioni già di per sé un po’ ostiche e che necessitano di tutta la vostra attenzione. Concentratevi sui nodi presenti che possono essere finanziari, amministrativi, di riorganizzazione della vita in relazione a cambiamenti in arrivo o già manifestatisi nelle ultimi settimane. Buone le giornate di giovedì e venerdì con una Luna stilosa che vi regala leggerezza e corsivi d’autore: approfittatene per partecipare ad eventi e contattare amici, vi farà bene. Weekend pensieroso di nuvole e inchiostro. Genere della settimana: romanzo esistenziale.  

 

VERGINE – SEGNO BESTSELLER:  Luna nel segno, Mercurio in trigono, Venere positiva, Giove splendido, Saturno, Urano e Plutone alleati. Insomma un tripudio planetario sembra sancire la vostra inarrestabile ascesa nell’Olimpo delle belle lettere. Tra martedì e mercoledì sarete il titolo di prima pagina, con i riflettori puntati addosso e il cielo dentro l’anima. Perfino l’amore torna complice come un accento perfetto sull’ultima sillaba e la passione riprende quota tra sogno e realtà. Costruttivi e determinati, saprete dove andare e soprattutto cosa fare. Non solo scriverete con fluidità il vostro romanzo personale, ma ne sarete gli editori e gli sponsor di prima linea: come a dire che davvero nessuno porrà fermarvi in questi giorni di gloria letteraria, anzi forse saranno gli altri a chiedere aiuto a voi. Godetevi un weekend leggero tra eventi, bancarelle, profumo di sole, di sale e d’azzurro: certi momenti sono da ricordare. Genere della settimana: narrativa epica.

 

BILANCIA: Sole e Marte alleati, Urano fuori gioco, peccato per Venere e Saturno ancora in dissonanza alternata: pare una citazione d’autore che s’interrompe sul più bello. Una bella Luna stimola il vostro istinto sociale, vi spinge a cercare e trovare corsivi eleganti e accordi, a mediare tra i litiganti, a porvi come ago, è il caso di dirlo, della bilancia. Infondo è questo il vostro ruolo naturale di equilibristi tra speranze che avanzano e desideri che arretrano: in “medio stat virtus” e per voi valeva ieri, come oggi. Buoni i contatti con le altre città, le nuove conoscenze, gli scambi intellettuali. Successi in arrivo per ricercatori, studenti, professori, per coloro che sono a caccia di nuove storie da apprendere o da insegnare ad altri. La Luna sarà nel segno tra giovedì e venerdì, una porta sull’infinita e invisibile connessione di tutte le cose: drizzate le orecchie. Weekend interessante, ma lasciate perdere l’amore. Genere della settimana: narrativa contemporanea.

 

SCORPIONE: prologo difficile tra nebbie fuori stagione e ragioni incomprese. Colpa della Luna avversa, di Marte arrabbiato e dell’arrivo di quel titano di Urano che vuole a tutti i costi rompervi le uova nel paniere. Tranquilli solo a metà con Giove e Saturno positivi, l’altra metà è perplessa sul da farsi. Forse siete stanchi, colpa anche dei troppi impegni, di tutti quei treni che temete di perdere se non fate tutto e subito e bene. Tra martedì e mercoledì concedetevi un po’ di tempo con gli amici per cercare consigli, parole da intercettare, nuove trame da inventare. Gli affetti funzionano, compreso l’amore con vostra somma sorpresa: merito di Venere. Tutto corre: sillabe, accenti, apostrofi, persone e luci della città. L’amore, però, è un punto fermo, pronto a risplendere, elegante e fiero come una penna stilografica nel cuore. Qualcosa si muove e non nel cielo, bensì nei vostri oscuri e intriganti abissi. Godetevi un weekend di pura passione con la Luna nel segno. Genere della settimana: urban fantasy.

 

SAGITTARIO: tra il Sole opposto e la Luna complice potrete godervi una prefazione forse non fluida nella forma, ma molto interessante nella trama. Marte alleato vi regala inchiostro, penna rapida, un istinto sicuro nella scelta di tempi e parole. Un po’ più grezzi del solito potrete lasciare perplessi coloro che sono abituati ai vostri raffinati quanto lunghi eloqui. In questo momento temete la dispersione, cercate l’essenziale, vi piacciono i motti latini, vorreste raccogliere l’universo linguistico in una sillaba. Un po’ ostiche le giornate tra martedì e mercoledì a rischio di qualche fraintendimento sul lavoro. Da giovedì, invece, tutta vita: date spazio a quelle esperienze di gruppo, che possono andare dallo sport alle letture all’aperto, capaci di stimolare la vostra mente universale. Vi piace andare oltre i limiti del vostro ego meschino, per immergervi nel flusso della coscienza collettiva. Godetevi un weekend piacevole tra fotografie e arte d’altri tempi. Genere della settimana: Le favole di Esopo.

 

CAPRICORNO: incipit con Saturno e Plutone nel segno, Urano e Mercurio alleati, Giove favorevole e la Luna ad un passo dai vostri sogni. La ripresa c’è tutta, come ci sono  forza d’animo e strategia mentale.  La vostra penna scrive fluida e semina sillabe petalose e bombe d’inchiostro nero, a seconda che gli interlocutori siano fidati collaboratori o traditori dell’ultima ora. Ne avete per tutti, nel bene e nel male: avete atteso per anni che Urano se ne andasse e sopportato a denti stretti Saturno con tutte le sue pesantezze, adesso soffia un vento così nuovo che a voi sembra un uragano, anzi vi sentite l’uragano nella testa. E allora andate, discutete, pianificate, riprendete quello che avevate prima e superatelo sfidando voi stessi e vincendo i vostri stessi blocchi. Il cielo è dalla vostra. Attenzione solo all’amore, complicato tra giovedì e venerdì da Luna e Venere. Buono il weekend da passare con gli amici. Genere della settimana: romanzo d’azione.

 

ACQUARIO: Luna, Mercurio, Giove e Urano contrari, Marte nel segno: la sensazione è quella di un’agitazione costante per certi versi motivata, per altri no. Vi sentite sillabe nel vento in cerca di una nuova rotta letteraria, siete stanchi della solita solfa e se anche la vostra vita è varia e attiva, provate nel profondo di voi stessi un incontenibile senso di costrizione. Forse dovreste davvero cominciare a mettere sul piatto nuove opportunità da valutare, cercare di allagare i vostri orizzonti, rompere in maniera drastica con quei soggetti che da tempo sopportate solo per quieto vivere. In voi c’è una furia pronta a scatenarsi a suon di vocali arrabbiate e consonanti uncinate. Per fortuna tra giovedì e venerdì sarete nettamente più rilassati e predisposti a pensieri maggiormente sereni, ma il weekend potrebbe tornare come un tormento in punta di penna, leggera sì, ma acuminata. Genere della settimana: romanzo drammatico.

 

PESCI: Sole e Luna un po’ sfocati in questo incipit di settimana poco fluido a cui sfuggono le parole pur nel senso compiuto della frase. Le idee sono chiare, gli orizzonti tangibili, quasi che il cielo fosse tutto lì, chiuso nell’inchiostro azzurro della vostra penna. I fastidi sono dettagli, ma dettagli ostici, che vi ammorbano come mancati puntini sulle i, come quelle noticine a fondo pagina che vorrebbero essere la spiegazione della spiegazione. Frenate, respirate con lentezza tra martedì e mercoledì e vedrete che da giovedì tornerete padroni della pagina e dominatori incontrastati dei titoli e della scena. In questa operazione di riscatto soprattutto emotivo, vi aiuterà l’amore che con la bella Venere resta protagonista di passioni, complicità, vicinanze, regalandovi quel senso di appartenenza alla bellezza profonda che connette tutte le cose e che voi sentite fluire più di chiunque altro. Weekend di viaggi e di alcova: l’ideale sarebbe una pausa romantica lontana da lavoro, genitori, figli e città. Genere della settimana: romanzo erotico.

 

 

 

 

 

1
Elena Cartotto

Curiosa e ironica mi piace andare fuori dai sentieri battuti, nei libri come nella vita. Se dovessi scegliere un titolo per raccontare la mia storia sarebbe sicuramente “Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani. Il mio eroe letterario è Sherlock Holmes, l’autore con cui andrei a cena Oscar Wilde e i miei miti storici Gesù di Nazareth e Socrate. Sono un’idealista che ancora si scalda su alcuni temi sociali come dignità umana, libertà, lavoro e giustizia. Le mie passioni sono l’astrologia, la psicologia, il paranormale, la spiritualità e la musica che ci salva da noi stessi, ogni giorno. Per dirla con Vecchioni: “Ho combattuto il cuore dei mulini a vento, insieme ad un vecchio pazzo che si crede me….”.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?