Primo Festival Internazionale del self-publishing

In Italia il self-publishing sta crescendo. Sabato 19 e domenica 20 ottobre, presso il Foro Annonario di Senigallia, in provincia di Ancona, si terrà il primo Festival Internazionale dedicato al self-publishing.

L’appuntamento è stato organizzato da Simplicissimus Book Farm, ovvero la società di servizi per l’editoria digitale fondata da Antonio Tombolini e impegnata anche nell’auto-pubblicazione con la piattaforma Narcissus.me.

All’evento marchigiano saranno presenti autori indipendenti e professionisti dell’editoria. Sul palco si alterneranno interviste, performance letterarie, dibattiti, concerti e spettacoli. Tra i tanti ospiti, vanno ricordati Alessandro BergonzoniCarlo Annese (GQ Condè Nast),Edoardo Brugnatelli (Mondadori), Camille Mofidi (Kobo) e Arianna Ciccone (ideatrice dell’International Journalism Festival di Perugia).

I professionisti della filiera editoriale avranno a disposizione stand gratuiti per promuovere i loro servizi e prodotti. Ai self-publisher verrà riservato uno spazio adibito alla presentazione e alla vendita del proprio libro. “Il nostro obiettivo spiega Tombolini – è celebrare il self-publishing come opportunità di un rinascimento per l’editoria ai tempi della Rete. Il fenomeno dell’auto-edizione digitale cambia radicalmente le regole, consentendo l’accesso al mercato a una platea vastissima di persone”. Vogliamo rendere plasticamente in un contesto così bello – prosegue Tombolini – il marketplace dei mestieri dell’editoria che intendiamo riprodurre virtualmente su FootWings.com e che lanceremo proprio durante il festival”. 

Per maggiori informazioni, consultare il sito www.selfpublishingfestival.org

Infine, per gli appassionati che seguiranno via Twitter, l’hashtag è #ISPF2013

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?