Microsoft lancia la sfida ad Amazon e Apple

Chi qualche settimana fa, dopo l’apertura di una indagine da parte del Dipartimento di Giustizia americano nei confronti di Apple e di cinque editori, accusati di aver fatto cartello sul prezzo degli e-book a danno degli utenti e di Amazon, aveva decretato tempi bui in arrivo per Barnes&Noble, aveva fatto i conti senza l’oste. Oste che in questo caso si chiama Microsoft. 

L’azienda di Bill Gates ha annunciato un investimento di 300 milioni di dollari per sostenere da un lato il business legato a Nook, dall’altro quello legato all’editoria scolastica.
Un annuncio arrivato davvero a sorpresa e che ha fatto letteralmente schizzare verso l’alto le azioni di Barnes & Noble (in una sola seduta hanno quasi raddoppiato il loro valore).

L’investimento, che per Microsoft rappresenta l’opportunità di mettere saldamente il piede nel crescente mercato dell’editoria elettronica, di fatto valorizza enormemente in marchio Nook e valuta il business congiunto di e-reader e libri di testo nell’ordine dei 1700 milioni di dollari.
Microsoft acquista infatti il 17,6 per cento in una nuova sussidiaria che gestirà i due business, sempre mantenendo stretto il legame con i negozi Barnes & Noble diffusi in tutti gli Stati Uniti.

Fonte: IlSoftware.it

 

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?