L’ospedale San Giovanni di Roma aderisce all’iniziativa “Parole e coccole. Nati per leggere”

La struttura ospedaliera San Giovanni Addolorata di Roma ha aderito al progetto “Parole e coccole, Nati per leggere“, un’iniziativa letteraria organizzato in collaborazione con il Comune di Roma, l’Associazione culturale pediatri, l’Associazione italiana biblioteche e il Centro per la salute del bambino onlus.

Quest’iniziativa, che ha preso il via nel 1999, si impegna a promuovere la lettura ad alta voce come un importante passo nello sviluppo del rapporto madre e figlio, fin dai primissimi mesi d’età. Proprio per questo, grazie al protocollo d’intesa con Roma Capitale, firmato nel maggio 2013, l’ospedale San Giovanni assegna gratuitamente a tutte le neo mamme appena dimesse una Bibliocard, la tessera d’iscrizione alle biblioteche di Roma Capitale. Grazie a questa tessera tutte le mamme possono prendere in prestito  libri, cd e dvd, consultare documenti e usufruire dei servizi dedicati in biblioteca.

Per portare avanti l’iniziativa, come ricordano le associazioni partecipanti, è fondamentale il contributo di tutte le biblioteche della Capitale che, aderendo a questa iniziativa culturale, mettono a disposizione una vastissima scelta di volumi per bambini, dai sei mesi ai sei anni. Il progetto “Parole e coccole. Nati per leggere” si avvale inoltre dell’aiuto di pediatri di famiglia e delle asl, operatori sanitari e ostetriche che già durante i mesi della gravidanza incoraggiano le future mamme a cantare e leggere al “pancione”.

0

Ti potrebbero interessare...

Login