ASTROTREND D’AUTORE: 27 novembre – 3 dicembre

Milan Kundera….. Leggi le previsioni e scopri il segno Bestseller della settimana con il suo autore!

 

SEGNO BESTSELLER DELLA SETTIMANA: ARIETE

COME MILAN KUNDERA: “Nessun essere umano può portare a un altro il dono dell’idillio. L’unico a poterlo fare è l’animale perché lui non è stato cacciato dal Paradiso”.

 

ARIETE – SEGNO BESTSELLER: finalmente si volta pagina sull’onda di un rinnovato allineamento planetario che vede Sole, Mercurio, Venere e Saturno favorevoli oltre che una splendida Luna nel segno. Archiviati rabbia, rancori, sillabe infauste, accenti storti, puntini sospesi e ansie sparse, saprete tornare protagonisti in libreria con nuove e appassionanti trame narrative. Eh sì, perché qui si parla si successi professionali, di viaggi da fare o da preparare, ma soprattutto si parla d’amore con Venere che arriva ad accendere, in un colpo solo, cuore e vocali. Probabile riusciate a chiarirvi con qualcuno a cui tenete dopo un periodo piuttosto lungo di liti e incomprensioni; inoltre non mancheranno occasioni per  avviare nuove amicizie e cementare amori appena nati. Le finanze potrebbero riservarvi qualche buona sorpresa che renderà più dolce il pensiero del Natale. Ottime le giornate di mercoledì e giovedì attraversate da intuizioni brillanti e da tanti complimenti, anche inaspettati. Eccellente il weekend con una domenica di chiacchiere, eventi, feste e i primi auguri. Genere della settimana: favola.

 

TORO: il cielo vi sembrerà meno pesante, l’aria meno inquinata e i sogni meno illusori. Finalmente l’ondata dei pianeti “contro” sembra essersi calmata e quella sensazione di paura e di pericolo imminente che vi ha tenuto sulle spine nel corso delle ultime settimane diventerà, nei prossimi giorni, solo un brutto ricordo. Siete riusciti ad incastrare bene consonanti e vocali, a riscrivere l’indice con arguzia e intelligenza, a valutare in maniera realistica l’impatto delle vostre parole sui lettori. La sfida rimane aperta, ma senza tentativi di sabotaggio: ora potete rimettervi in gioco con la certezza di avere delle chances, anche in amore. Certo ci vuole ancora un pizzico di pazienza e sarà solo sul finire della settimana con la Luna nel segno e Venere che abbandona la posizione d’attacco che potrete ritrovare armonia di cuore e sillabe. Godetevi il weekend: sabato vi meritate una più che lusinghiera prima pagina. Genere della settimana: narrativa contemporanea. 

 

GEMELLI: i libri spaiati, le righe storte, la stanchezza dei pensieri, le vocali che scappano, le consonanti in testa, nemmeno voi avete più metafore congeniali a descrivere questo periodo confuso di parole che vi sfuggono e, talvolta, vi feriscono. Sole, Mercurio, Saturno e, a breve, anche Venere tutti contrari non hanno pietà. Perfino la Luna renderà un po’ amaro il vostro incipit persi come sarete in un lunedì dalle mille facce e dai pochi sorrisi, soprattutto sul lavoro. Le questioni burocratiche vanno a rilento, possibili impicci contrattuali e/o legali rischiano di farvi perdere almeno qualche ora di sonno. E in tutto ciò l’amore sembra avere poco spazio: forse c’è, ma alla fine non avete tempo per godervelo. Per fortuna Marte è dalla vostra e vedrete che dopo un primo momento di smarrimento, troverete carica e determinazione per superare conflitti e impegni. Weekend interessante con una buona Luna che vi risolleverà l’anima almeno domenica. Genere della settimana: romanzo drammatico.

 

CANCRO: incipit di sogni e di nuove speranze con una Luna meravigliosa che vi regala viaggi e opportunità inaspettate di contatti e di lavoro. Venere sarà ancora positiva per qualche giorno e dovete assolutamente impegnarvi a risolvere eventuali conflitti affettivi entro sabato perché dopo sarete meno agevolati dalle stelle. Il vostro cuore danza e attraversa ere cosmiche e sillabari d’amore: non vi mancano le parole, gli accenti delicati, il fascino del sottotesto, la capacità di ammaliare e di riportare all’ovile anche chi minaccia di volersene andare. Caso mai sarete voi con quel Marte sfacciato e impenitente a spingere alla guerra anche chi vorrebbe starvi accanto nella pace. A volte amate provocare, immusonirvi, fare i sostenuti solo per portare ad una reazione emotivamente travolgente il partner ed avere così una conferma di quel che valete. Attenzione, però, a non giocare col fuoco perché, specialmente tra mercoledì e giovedì, rischiate di scottarvi. Weekend vivace da trascorrere con gli amici. Genere della settimana: critica letteraria.

 

LEONE: si comincia a ragionare, a ritrovare la direzione, il senso della trama: tra mercoledì e giovedì il futuro tornerà ad essere possibile. Rabbia e frustrazioni di questa nebbia d’autunno stanno per lasciare spazio ad un periodo prenatalizio davvero spassoso con Sole, Mercurio, Venere e Saturno favorevoli. Giove resta contrario, ma più nel ruolo di moderatore di entusiasmi eccessivi che di cattivo di turno. Quindi godetevi il ritrovato ritorno in scena, tra le pagine di una settimana di vero successo. Perfino l’amore esce dall’ombra e s’impone come cardine della storia: stanchi di fughe, liti e ritrattazioni, sarete travolti da passione e sogni romantici, liberi di volare come accenti nel cielo dei vostri sentimenti. Un po’ puntuti tra venerdì e sabato a causa della Luna storta, rischiate qualche caduta di stile, nulla, però, che non possiate recuperare nel weekend grazie ad una domenica eccellente che vi rende protagonisti tra gli amici. Genere della settimana: narrativa brillante.

 

VERGINE: instabilità ed incertezze rischiano di logorarvi in questo incipit poco fluido con la Luna storta e mezzo cielo che si ribella ai vostri sogni. Inutile aggiungere puntini sulle “i”, aumentare gli incisi, spezzare le frasi per evitare finali sospesi. Giove è sempre dalla vostra, Venere invece diventa contraria: qualcosa entra e qualcosa esce, è la dialettica del destino, fateci il callo. Accantonate per un attimo le aspettative, non irritatevi se qualcuno vi punge con la sua penna stizzita, non cercate di ingabbiare il tempo con l’illusione di fermarlo. Siate zen, un po’ come i vostri “fratelli-coltelli” Pesci che dal lato opposto dello Zodiaco vi guardano e vi invitano a perdervi nell’infinito senza timer. Buona ripresa da venerdì con una Luna perfetta per riaccendere ottimismo e speranze. Sarebbe il caso di concedervi un weekend di gite e spostamenti perché avete bisogno di evadere dal quotidiano. Che ne dite di un bel mercatino natalizio? Genere della settimana: romanzo esistenziale.

 

BILANCIA: iperattivi e ciarlieri, siete al top delle vostre doti relazionali e comunicative. Escludendo mercoledì e giovedì che con la Luna opposta potrebbero essere giornate sfidanti e poco equilibrate da un punto di vista emotivo, per il resto si va avanti come treni. Marte è ancora nel vostro segno a puntualizzare, esprimere energie latenti, mettere in chiaro sospesi. In più arrivano nuove vocali e consonanti a rimpolpare parole e pensieri grazie a Sole, Mercurio e Venere positivi che vi consentiranno di essere maestri di marketing e di vendite. Torna l’amore ad esaltare i desideri e ad aprire nuovi scenari soprattutto di complicità intellettuale e affinità elettive. Siete sempre un segno d’aria e se è vero che siete tutt’altro che insensibili alla passione travolgente, è altrettanto vero che per voi è fondamentale l’intesa cerebrale, quella sui piani alti della pagina e che si sviluppa tra un titolo e un sottotitolo. Godetevi un weekend molto interessante soprattutto se vi concederete un viaggio o un’esotica esplorazione urbana. Genere della settimana: comunicazione e marketing.

 

SCORPIONE: incipit tra fili di sogni e di seta, appesi ad un accento come fosse una Luna, la vostra di lunedì, splendente, romantica e visionaria. Il vostro cuore si apre ai richiami letterari, alle sillabe celesti, alle attrazioni misteriose. Tutto può davvero succedere in questo momento altamente erotico. E se l’amore si tinge di rosso, il successo ha i colori accesi dell’entusiasmo. Siete davvero travolgenti nelle vostre proposte, idee, nella fiducia che riuscite a trasmettere a capi, colleghi, collaboratori, a nuovi potenziali clienti. Cercate di giocarvi le vostre carte migliori entro giovedì perché dopo ci sarà un leggero calo di tono e di stile che vi costringerà ad una pausa. Seminate più che potete, bussate ad ogni porta, sponsorizzate voi stessi, chiudete i sospesi: il vostro futuro è adesso. Weekend un po’ nervoso per qualche virgola di troppo. Genere della settimana: romanzo d’amore.

 

SAGITTARIO: prologo disturbato da interferenze lunari che annebbiano le trame narrative e creano conflitti nell’intimo delle vocali familiari. Nulla di grave, solo qualche pensiero sparso a macchia d’inchiostro. Da mercoledì si torna ai vertici di una settimana ancora spettacolare con Sole, Mercurio e perfino Venere che arriva finalmente nel segno a risollevare amore e morale. Tra mercoledì e giovedì la Luna vi traghetterà verso porti di passione e di creatività con la sensazione di possedere un’energia capace di spostare le montagne. Scaricatevi, fate sport, respirate a pieni polmoni l’aria e i sogni della vostra stagione tra auguri di compleanno e di natale. Ottimi i progetti inerenti il marketing e la vendita per chi offre prodotti e/o servizi: siete brillanti, strategici, preparati e specialmente se avete commerci o contatti in corso con altre città avrete dei graditi ritorni d’immagine e  denaro. Weekend in calo, specialmente domenica: attenti a non parlare troppo. Genere della settimana: biografie di grandi personaggi.

 

CAPRICORNO: momento di riflessione, di intimità, di raccoglimento in voi stessi. Siete alla ricerca dell’essenziale, parola che voi amate molto, nonché titolo di una famosa canzone del Capricorno, guarda caso, Marco Mengoni. Sentite il bisogno di sfoltire le pagine, eliminare le ridondanze, i refusi, accorciare i periodi, citare lapidarie frasi latine. Quest’opera di auto rammendo vi riuscirà molto bene tra lunedì e martedì grazie alla Luna favorevole che acuisce l’intuito e la capacità di puntare dritti all’obiettivo senza perdervi nel nulla delle angosce passate o delle proiezioni future. Marte, però, resta birichino e tra mercoledì e giovedì potrebbe pungervi nell’orgoglio e pestarvi le sillabe senza chiedere il permesso. Attenti alla famiglia perché è da lì che possono provenire sfide, se non vere e proprie provocazioni. Il resto continua ad essere benedetto da Giove e quindi non mollate la presa. Weekend di felice solitudine al tepore di un camino con un libro in mano.  Genere della settimana: Meditazioni.

 

ACQUARIO: incipit di ripresa e respiro con Sole e Mercurio favorevoli, Venere che vi sta per inviare segnali d’amore e una Luna assolutamente piacevole. Avete navigato a vista, vi siete stancati, probabilmente avete discusso con i vostri cari e forse siete scappati dal partner in cerca di uno spazio letterario tutto vostro senza virgole e punti esclamativi di troppo.  Ora siete di nuovo in pista pronti a riannodare egregiamente il vostro rapporto con la realtà, con gli altri, perfino con i luoghi. Gettate ponti e accenti, costruite storie e finali a sorpresa, agganciate un titolo e prendetevi se non tutto il libro almeno la prima pagina. Attenzione, però, alla giornata di venerdì che potrebbe farvi collassare a fondo pagina, giusto un pelo prima del weekend. Non adiratevi, non litigate, la domenica sarà fantastica: state all’aperto, camminate, fate sport, Marte e la Luna saranno con voi. Genere della settimana: commedia.

 

PESCI: splendida la Luna nel segno che vi regala un incipit profetico costellato da simboli e visioni, ispirazioni e creatività. Peccato per il resto però, perché vi ritroverete con Sole, Mercurio, Venere e Saturno contrari. Insomma dalle stelle ad una via di mezzo con le stalle nel giro di pochi giorni. Tranquilli, è solo una virgola puntuta del destino cinico e baro che durerà lo spazio di un tramonto, poi tornerete a nuotare nei vostri abissi marini con la carica di sempre. Prendete con le pinze le provocazioni, non  fatevi prendere da crisi di abbandono se il partner vi preferisce, per un po’, il lavoro, non sentitevi emarginati dagli amici perché hanno fissato una cena proprio il giorno in cui voi non potete partecipare. Insomma, qualche conflitto ci sarà, ma non montateci sopra un caso. Giove è dalla vostra e rilancia nello spazio intergalattico i vostri sogni più grandi e l’Universo, vedrete, risponderà, magari nel weekend. Stay Tuned. Genere della settimana: fantascienza.  

 

 

 

 

 

 

1
Elena Cartotto

Curiosa e ironica mi piace andare fuori dai sentieri battuti, nei libri come nella vita. Se dovessi scegliere un titolo per raccontare la mia storia sarebbe sicuramente “Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani. Il mio eroe letterario è Sherlock Holmes, l’autore con cui andrei a cena Oscar Wilde e i miei miti storici Gesù di Nazareth e Socrate. Sono un’idealista che ancora si scalda su alcuni temi sociali come dignità umana, libertà, lavoro e giustizia. Le mie passioni sono l’astrologia, la psicologia, il paranormale, la spiritualità e la musica che ci salva da noi stessi, ogni giorno. Per dirla con Vecchioni: “Ho combattuto il cuore dei mulini a vento, insieme ad un vecchio pazzo che si crede me….”.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?