Premio Andersen 2016

Il Premio H. C. Andersen Baia delle Favole giunge quest’anno alla sua 49° edizione. Lo storico concorso letterario per la fiaba inedita, punto di riferimento nel mondo della letteratura per l’infanzia a livello internazionale tocca in questo 2016 un traguardo che vede tante novità. La prima è la presenza di una madrina d’eccezione: Ambra Angiolini.premioandersen2016
Partecipare non è mai stato così semplice: il bando si potrà infatti scaricare dal sito www.andersenpremio.it a partire dal 16 gennaio 2016 e sarà possibile inviare i propri componimenti sia dal sito stesso, sia per posta entro il 31 marzo 2016. Una giuria di prestigio sceglierà l’elaborato vincitore, e la premiazione si terrà sabato 11 giugno in occasione dell’Andersen Festival – in programma da giovedì 9 a domenica 12 giugno 2016.
Dal 1967 la commissione di lettura presieduta da David Bixiom, inventore del premio in onore del celebre scrittore che a Sestri Levante soggiornò, premia le fiabe inedite operando una selezione fra le oltre 1.000 favole in arrivo ogni anno. Al testo vincitore del Premio H. C. Andersen Baia delle Favole viene conferito un riconoscimento economico di € 3.000 e la pubblicazione presso una casa editrice riconosciuta.
Uno dei punti fondamentali dell’Andersen Festival è la sezione Realtà del mondo. Un momento della grande festa in cui si approfondisce la conoscenza di realtà geografiche lontane da noi, ma che hanno in qualche modo segnato la storia recente o meno recente del mondo. Per il 2016 il paese scelto è la Tunisia, un Paese che si è di recente dotato di una delle Costituzioni più avanzate, dal punto di vista dei diritti democratici e civili, di tutto il mondo arabo e musulmano.
In questi 49 anni, a vario titolo, hanno partecipato al Premio H. C. Andersen molti grossi nomi: Arturo Brachetti, Peppino De Filippo, Italo Calvino, Tonino Conte, Emanuele Luzzati, Alberto Moravia, Mario Soldati, Maria Luisa Spaziani, Guido Stagnaro, Sergio Zavoli.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?