Più libri più liberi: “L’App o il libro della buonanotte”?

fieraDa giovedì 4 dicembre a lunedì 8 dicembre 2014 sarà il Palazzo dei Congressi di Roma ad ospita la tredicesima edizione di Più libri più liberi. Anche quest’anno la Fiera nazionale della piccola e media editoria ci propone un programma ricco di imperdibili incontri.

Uno di questi è il convegno dal titolo “L’App o il libro della buonanotte. Come cambia la lettura per i più piccoli”, in collaborazione con Doxa Kids, previsto domenica 7 dicembre alle 12 in Sala Smeraldo. Interverranno Roberta Franceschetti (Mamamò.it), Cristina Liverani (Doxa), Silvia Borando (Minibombo), Cristina Mussinelli (AIE).

Il mondo tecnologico evolve di giorno in giorno e non è da meno il settore dell’editoria: secondo i dati di un’indagine di Doxa Kids il 30% delle famiglie italiane con bambini 0-13 anni possiede «almeno un tablet». Ma non è finita qui: questo dispositivo mobile viene fatto usare ai figli nell’82% dei casi.

Allora le domande che nascono spontanee sono: cosa succede quando i tablet diventano una presenza quasi insostituibile nelle famiglie italiane? Che cambiamenti possono provocare nella formazione di quelli che saranno i futuri lettori abituali? Come possono genitori, bibliotecari e insegnanti far convivere la lettura di un libro con questo universo digitale fatto di App?

Per trovare delle risposte tenetevi liberi la prossima domenica e partecipate al convegno promosso da Più libri più liberi, e all’incontro, Come scelgo e come uso le App: consigli e avvertenze, realizzato in collaborazione con mamamò.it,  in programma alle 13 in Sala Smeraldo.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?