Morta Wislawa Szymborska

La poetessa polacca Wislawa Szymborska, premio Nobel nel 1996, è morta stasera all’età di 88 anni nella sua casa di Cracovia, città dove ha sempre vissuto. L’annuncio è stato dato dal suo assistente Michal Rusinek ed il Ministro degli Esteri Radoslaw Sikorski ha subito parlato di “un’irreparabile perdita per la cultura polacca”.

Szymborska, anche saggista e traduttrice, ha pubblicato oltre venti libri, la maggior parte di poesia. Il suo primo componimento (“Cerco una parola”) è uscito nel 1945 sul supplemento settimanale del locale “Dziennik Polski”. I suoi versi sono caratterizzati da una spiccata ironia e dall’uso del paradosso ma anche  da un linguaggio elegantemente colloquiale che richiama immagini concrete e tocca la profondità dell’animo umano. Definita da taluni una “miniaturista” e da altri “Mozart della poesia”, la poetessa Szymborska ha ricevuto lo scorso anno la più alta onorificenza polacca di Dama dell’Ordine dell’Aquila Bianca dal presidente Bronislaw Komorowski.

Fonte: The Washington Post

Biografia di Wislawa Szymborska: Wikipedia

0

Ti potrebbero interessare...

  • dirce soncin

    Abbiamo perso un’amica, cara Sara.

  • Sylwia

    Chiedo scusa, ma Wisława Szymborska e’ morta all’eta’ di 89 anni.

  • Sara Bauducco

    Mi permetto di correggerti Sylwia, perché Wislawa Szymborska è nata il 2 luglio 1923 a Kornik. Al di là di questo dettaglio, resta una poetessa di indiscusso talento. “Come risuona questa parolina” (dal poema La stazione).

  • Francesco

    Non avevo mai approfondito la mia conoscenza delle poesie di Wislawa Szymborska, ma alla notizia della sua scomparsa ho letto qualche poesia. A caso senza un filo conduttore. Subito mi sono reso di quanto tardiva e’ stata la mia attenzione per una donna che nella semlicita’ dei suoi versi apre orizzonti piu’ ampi e profondi.

Login

Lost your password?