Mamma, anche le rondini sognano? – Sandra Dema, Anna Curti

Titolo: Mamma, anche le rondini sognano?
Autore: Curti Anna, Dema Sandra
Casa Editrice: Edizioni Gruppo Abele
Genere: lettura per l'infanzia
Pagine: 32
Prezzo: 15 euro

Se siete alla ricerca per i vostri bambini di un libro sognante, carico di speranza e pieno di colori, Mamma, anche le rondini sognano? di Sandra Dema con illustrazioni di Anna Curti, edizioni GruppoAbele, fa per voi.

“Mamma, raccontami ancora del sogno” è l’incipit della narrazione. Tra Uori, una bambina con qualche problema, e la sua mamma inizia un dialogo profondo e delicato, di domande e risposte che sono un crescendo di curiosità. Nel sogno che sta vivendo la piccina entra in contatto con le parti più profonde di sé e, poiché “bisogna far prendere aria ai propri sogni e crederci tanto tanto”, in Uori si fa strada una speranza verso un orizzonte inaspettato. Così, pagina dopo pagina, al ritmo di un cuore rosso (che nelle illustrazioni di Anna Curti è la trasformazione di un palloncino) la realizzazione dei desideri più nascosti può diventare realtà. E diventa possibile sollevarsi in volo tra gli sbuffi di panna montata e cavalcare le pieghe di un manto blu lasciandosi inondare dagli spruzzi delle onde argentate, perché in questo mondo onirico tutte le catene possono spezzarsi.

L’autrice narra di questa bambina con molta semplicità, senza ricorrere né alla pietà né alla commiserazione. E se all’inizio due perle trasparenti si ricorrono sulle sue guance mentre guarda i due fratellini correre sulla spiaggia, solo alla fine della lettura le possiamo associare alla sua disabilità. Questa è l’unica nota triste del racconto perché il cuore rosso che l’accompagna in tutta l’avventura rappresenta la gioia, la voglia di vivere e l’entusiasmo, tanto che tutte le pagine di questo piccolo capolavoro sono pervase di tenerezza e atmosfere giocose.

Mamma, anche le rondini sognano? affronta un tema forte con molta delicatezza, in modo quasi impercettibile, attraverso un sogno, un volo, un viaggio. Ci fa capire che anche le persone “prigioniere di una conchiglia con le ruote” sono portatrici di immense risorse: possono sempre sognare di volare, come le rondini, perché nessuno è inabile alla felicità. Dunque, questa lettura può ritenersi uno strumento prezioso tanto per i piccini quanto per i grandi.

0

Acquista subito

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?