L’anello magico dei Faitoren – Emily Croy Barker

Titolo: L'anello dei Faitoren
Autore: Emily Croy Barker
Data di pubbl.: 2015
Casa Editrice: Giunti Editore
Genere: Fantasy, fantasy avventura
Traduttore: Sara Reggiani e Leonardo Taiuti
Pagine: 621
Prezzo: 16.00

Con facilità disarmante, come se tagliasse un pezzo di carne a cena, Aruendiel agganciò l’anello con l’uncino della chiave di Eafroinios. Il metallo ricurvo combaciava alla perfezione e argento e oro sembravano quasi una cosa sola. Aruendiel iniziò a fare forza sull’anello tirandolo a lungo. Questa volta accadde qualcosa di diverso, Nora lo poteva sentire. L’anello, infatti, scivolò oltre la prima falange del dito e l’incantesimo che lo teneva al suo posto era sciolto. (Nora e Aruendiel pag 429).

Nora Fischer, una giovane dottoranda in Letteratura Inglese, vive in un momento molto delicato della sua vita. Il suo moroso, Adam, ha appena troncato la loro relazione per gettarsi tra le braccia di una nuova donna, la sua tesi di dottorato è finita in un punto morto e presto si ritroverà senza lavoro. Invitata a un ricevimento di nozze di amici, in cui la giovane incontra l’ex fiamma Adam, Nora si allontana e finisce con l’imbattersi in un cimitero. Muovendosi tra le tombe antiche, la giovane incontra un personaggio alquanto misterioso, Illissa, che la invita inizialmente a partecipare ad una festa e poi a fermarsi definitivamente nella sua casa. Tra balli e icevimenti Nora inizia a scordarsi lentamente dei dolori e delle pene che si era lasciata alle spalle, finendo addirittura per sposare il figlio di Illissa. Ma poco tempo dopo la giovane scopre che non si trova più nel suo mondo conosciuto e che Illissa, il figlio e la loro corte altro non sono che creature fatate che tengono la giovane prigioniera. Sarà il mago Aruendiel, arcinemico di Illissa, a liberarla dall’incantesimo che il popolo fatato ha imposto su di lei e a svelarle la vera natura di coloro che Nora considerava come dei benefattori. Ora Nora si trova coinvolta in una guerra tra due razze, umani ed esseri fatati, dove ogni popolo farà di tutto per schiacciare l’avversario.

Primo romanzo pubblicato da Emily Roy Barker, giornalista americana assai nota nel suo paese per essere direttrice della testata The American Lawyer, il romanzo L’Anello magico dei Faitoren è un fantasy che, a mio giudizio, si potrebbe consigliare solo a un pubblico di adolescenti. Malgrado sia pieno di elementi già abbondantemente utilizzati all’interno della narrativa fantasy (come ad esempio il passaggio tra due mondi, il mago buono con immensi poteri e immensa saggezza ma che non riesce a sconfiggere il cattivo palesemente più debole di lui, i cattivi psicopatici dotati di immensi poteri e le corti di Lord con mentalità sessista e ristretta, un anello magico di cui occorre sbarazzarsi), che mi hanno abbastanza abbattuto perchè mi permettevano di sapere in anticipo cosa sarebbe capitato nelle pagine successive con estrema precisione, la trama resta comunque abbastanza originale e lo stile narrativo rimane comunque gradevole. Un romanzo di esordio tutto sommato buono ma niente di più.

1

Acquista subito

Gabriele Scandolaro

Mi chiamo Gabriele e sono un lettore. Ho iniziato a leggere quando ero molto piccolo, complice una nonna molto speciale che invece delle classiche favole riempiva le mie giornate raccontandomi i capolavori teatrali di Shakespeare e di Manzoni. Erano talmente avvincenti le sue narrazioni che, appena mi è stato possibile, ho iniziato a leggere per conto mio. Ma terminato il mio primo libro ne ho iniziato subito un altro. Poi un altro. Da allora non riesco più a smettere di leggere. Quando non leggo o studio, lavoro come Educatore e suono il violino.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?