Il Cerchio – Sara B. Elfgren e Mat’s Strandberg

Autori: Sara B. Elfgren & Mat’s Strandberg
Titolo: Il Cerchio
Editore: Salani
Traduttore: Alessandro Storti
Genere: Romanzo
Numero di pagine: 557
Anno di Pubblicazione: 2012
Prezzo: € 16,80
“Le cosa ti stanno sfuggendo di mano. Nasconditi. Su per lo scalone, corri. Rompi lo specchio. Tu sei rotto, e non ti si può aggiustare. Ancora un istante e sarà tutto finito. Ancora un istante, e non dovrai mai più avere paura. Nessun dolore”.
Avvincente romanzo che si apre con la descrizione della vita di 6 ragazze che hanno appena iniziato il triennio delle scuole superiori ad Engelsfors, piccola città svedese. Queste sei ragazze, si conoscono, ma non sono amiche. Lo diventeranno. Durante i primi giorni di scuola, appena iniziato l’autunno, Elias viene trovato morto nei bagni della scuola. Tutti pensano al suicidio, ma non le sei protagoniste.
“La scuola è un luogo del male”.
Minoo, Rebeka, Vanessa, Anna-Karin, Linnèa e Ida si trovano trasportate da forze oscure durante una notte in cui la luna “era tutta rossa. Rosso Sangue” e comprendono di far parte di un disegno e di un progetto più grandi di loro. Loro sono le prescelte. La loro missione è qella di sconfiggere il male. Nel corso del tempo avranno modo di acquisire poteri speciali per prepararsi così alla battaglia finale. Loro sono gli elementi: Terra, Fuoco, Aria, Acqua, Metallo e Legno. Ci sono intrecci di morti, di vite, di amori e di dispiaceri, ma ognuna di loro diventerà sempre più forte e consapevole che “la soluzione è nel cerchio”.
Questo formano le ragazze quando stanno insieme: un cerchio. La magia si intreccia per loro con la realtà, ed infine si troveranno faccia a faccia con il male. La prima battaglia è vinta, ma non la guerra.
Ottima prosa scritta a quattro mani, è scorrevole, per nulla prolissa. Descrive perfettamente lo spaccato di una comune cittadina di provincia svedese, con i suoi abitanti, dal poliziotto al commerciante, dalla preside della scuola agli insegnanti. Anche i paesaggi e i cambiamenti cliamatici sono perfettamente raccontati con dovizia di particolari, senza mai cadere nell’eccesso. Il libro è avvincente, una pagina tira l’altra, e lascia un finale aperto. Attendiamo il seguito per seguire nuovamente le avventure di queste streghe. Lettura consigliata per chi ha appena finito le scuole superiori.
“Loro sono il Cerchio. Insieme hanno combattuto per le loro vite, e lo rifaranno”.
0

Ti potrebbero interessare...

Login