Guerra in Siria: comprendere per lottare

Guerra in Siria: un conflitto internazionale

La guerra in Siria è un conflitto che vede in gioco le forze governative contro quelle dell’opposizione, riunite nella coalizione nazionale siriana.

Ogni giorno televisione, giornali, radio e internet passano continue notizie sull’argomento. E’ un conflitto che si protrae da almeno due anni. 

La guerra in Siria inizia a mettere radici il 15 marzo del 2011: si passa subito da manifestazioni popolari a rivolte su scala nazionale e infine alla guerra vera e propria che ha causato centinaia di morti. 

Per comprendere meglio i fatti di cronaca, chi sono i soggetti coinvolti e quali conseguenze si possono prospettare per il Medio Oriente ma anche per l’Occidente, suggeriamo la lettura di alcuni titoli. 

1) Elogio dell’odio, di Khaled Khalifa edito da Bompiani. Il romanzo, anche se si riferisce ad una sola famiglia, narra, attraverso la voce di chi la guerra l’ha vissuta sulla sua pelle, le speranze e i tradimenti di un popolo che lotta ogni giorno per la propria sopravvivenza. 

2) La felicità araba. Storia della mia famiglia e della rivoluzione siriana di Shady Hamadi  edito da: ADD Editore. In questo libro Hamadi raccoglie testimonianze di sacrifici, di sofferenza, di dolore, ma anche di coraggio e di aspettative di tre generazioni di una famiglia siriana che da tempo vive sotto il dominio di una dittatura che soffoca la speranza di una vita migliore.  

3) Taccuino siriano (16 gennaio-2 febbraio 2012) di Jonathan Littell edito presso Einaudi. Questo libro è la trascrizione fedele di due taccuini che l’autore  prese entrando clandestinamente in Siria nel gennaio di quest’anno. Di particolare importanza il resoconto teso e senza filtri di quello che accadeva solo alcuni mesi fa in alcuni quartieri di Homs, alla vigilia della tragica offensiva sulla città.

4)  Siria. Dagli ottomani agli Asad. E oltre di Lorenzo Trombetta edito presso Mondadori Università. Si tratta di un volume volta all’indagine di quelle che sono state le cause interne dello scoppio del conflitto  attraverso una lettura della storia moderna e contemporanea siriana.

5)  Syria. Quello che i media non dicono scritto da Raimondo Schiavone, Talal Khrais, Alessandro Aramu e Antonio Picasso. Si tratta di un volume reportage, riservato al pubblico e ai membri della comunità siriana. Il libro, diviso in tre parti, si divide in due reportage, dedicati alle vicende di villaggi cristiani poco distanti dalla capitale, mentre l’ultima parte è dedicata ad un’ intervista ai detenuti stranieri prigionieri di un carcere siriano.  

6) Una pace senza pace di David Fromkin edito presso Rizzoli.  Il libro tratta della dissoluzione dell’Impero ottomano durante la Prima Guerra Mondiale, di come inglesi e francesi disegnarono i confini dei nuovi stati e di tutti gli errori occidentali all’origine dei guai dei decenni successivi.

7) Storia della Siria contemporanea di Mirella Galletti edito presso Bompiani. Il libro consente al lettore di farsi un’idea di ciò che sta accadendo in Siria ripercorrendo le tappe fondamentali degli sviluppi storico-politici della nazione, il suo cammino verso l’indipendenza, i conflitti e gli scontri con gli altri stati, dando ampio risalto alla cultura di questo paese.

8) Le chiese d’oriente e il “regime” siriano di Enrico Vigna, edito presso Zambon editore. In questo libro, per mezzo delle autorità religiose delle diverse confessioni cristiane in Siria,che sono i veri protagonisti della storia, viene condannata apertamente la politica di espansione dei governi europei, degli USA e dei loro vassalli del Golfo, ai danni della Siria.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?