ASTROTREND D’AUTORE: 29 giugno – 5 luglio

….. Leggi le previsioni e scopri il segno Bestseller della settimana con il suo autore!

 

SEGNO BESTSELLER DELLA SETTIMANA: SAGITTARIO

COME JOSEPH CONRAD: “Guai all’uomo il cui cuore da giovane non ha appreso a sperare, ad amare e a riporre fiducia nella vita!”. 

Joseph Conrad, pseudonimo di Teodor Jòzef Konrad Korzeniowski, fu l’uomo dei sette mari che solcò prima come semplice marinaio, poi come capitano di lungo corso nella marina mercantile britannica. Fu così che Conrad, nato il 3 dicembre 1857 in una parte della Polonia, a quell’epoca sotto il dominio russo, divenne cittadino inglese. Un destino da vero Sagittario quindi, segno da sempre legato al lontano, ai viaggi, all’estero con possibili trasferimenti e cambi di cittadinanza.

Conrad rimasto orfano nel corso dell’infanzia di entrambi i genitori, aveva assistito da piccolo all’incarcerazione del padre, patriota e uomo di lettere, per motivi politici. Date queste premesse preferì abbandonare l’infausta terra natìa e cercare nel mare la sua libertà. E quello stesso mare finì per trasformarsi anche nell’ispirazione principe di Conradjoseph conrad che cavalcò onde di carta scrivendo libri bellissimi in una lingua, caso più unico che raro, che non era la sua. Ed eccolo ancora qui il marchio infuocato del Sagittario, segno che si trova dovunque a casa propria e che riesce ad amalgamarsi così bene con le culture e le lingue straniere da potersi tranquillamente confondere con gli autoctoni anche se viene dall’altra parte del mondo.

Attratto dall’universo marinaresco con i suoi traffici e i suoi uomini misteriosi che, come talvolta succede ai Sagittari, sembrano fuggire chissà da cosa verso chissà dove, creò personaggi segnati dal senso di colpa, o reietti, alla ricerca di una propria identità nel confronto col mare. Mare che nei romanzi di Conrad diventa non solo la metafora più bella di un destino a volte pacifico, altre volte cieco e violento che ci sbatte di qua e di là senza un’apparente logica, ma anche il simbolo dell’inconscio che emerge dalle profonde pieghe di anime spesso maledette in cerca di una redenzione.

Le acque marine in cui si dibattono i personaggi di Conrad non sono altro che la traduzione visiva e narrativa di quelle acque interiori in cui annega la memoria che non vuole ricordare e che, per rimuovere il male, finisce per rimuovere anche se stessa e la sua verità. Ecco così nascere i grandi capolavori di Conrad: “Cuore di tenebra” forte denuncia del colonialismo e canovaccio del film cult “Apocalypse Now”, “Il reietto delle isole”, “Lord Jim” e “La linea d’ombra” intesa quale confine che separa il mondo infantile da quello adulto, o forse l’uomo della terra da quello del mare, o ancora lo Scorpione, il “maledetto” della tradizione astrologica, dal Sagittario, il “redento”, che da sempre lo segue e per sempre lo seguirà sulla ruota zodiacale.

 

 

ARIETE: l’incipit è buono con una Luna armoniosa che vi fa da ponte verso nuovi contatti, nuove idee, nuovi studi. Anche i sentimenti restano forti, appassionati e forse in voi in questo momento prevale un istinto edonistico, la giusta voglia di concedervi momenti di relax a due e spazi di divertimento con gli amici. Il resto è noia, come direbbe una vecchia canzone, e ve ne accorgerete soprattutto tra mercoledì e venerdì quando il fastidio di Sole e Marte in aspetto difficile si farà più forte costringendovi a letture poco entusiasmanti, ma necessarie in un contesto professionale che non vi esalta e che vi sembra un po’ stagnante. I doveri questa settimana vi sembrano una condanna e il desiderio più forte che avvertirete sarà quello di fuggire in un mondo parallelo. Approfittate del buon weekend per sottrarvi alle troppe responsabilità. Genere della settimana: fantascienza.

 

TORO: la vostra scrittura si fa sempre più fluida e ricca di contenuti interessanti. Dopo i passi lenti e studiati degli ultimi tempi, state finalmente ritrovando il ritmo giusto che vi consente di catturare l’attenzione tra il nero delle parole e il bianco delle pagine, tra virgole e accenti, punti a capo e sospesi ad hoc. Tra mercoledì e venerdì, complice la buona Luna, vi renderete conto di quanto sia alta la curiosità dei vostri lettori, di quanto stiate diventando bravi a presentare i vostri progetti, le vostre idee, di quanto spazio siate riusciti a prendervi nel gioco sempre mutevole delle relazioni pubbliche. L’amore presenta ancora qualche piega a margine e necessita di più revisioni prima di giungere ad una versione definitiva che possa davvero conquistarvi. Weekend nervoso. Genere della settimana: marketing e comunicazione.

 

GEMELLI: qualche pensiero di troppo sulla vostra attuale situazione economica può oscurare un cielo che, soprattutto tra lunedì e martedì, vi sembrerà davvero minaccioso. Forse dovete districarvi tra arretrati da pagare e finanziamenti da chiedere. Oppure vi siete incartati in qualche faccenda burocratica o riassetto societario che vi richiede decisionismo e capacità di prendere il toro per le corna. Comunque sia l’ispirazione che sempre vi accompagna con le mille bolle blu che si agitano nella vostra mente, latita. La vostra scrittura è cedevole, parte bene ma si arena a mezza pagina e il cosmo letterario, vostro habitat naturale, vi sembra un caos. Non obbligatevi ad essere produttivi a tutti i costi, ritagliatevi il giusto tempo per contemplare la bellezza, specialmente nel radioso weekend. Genere della settimana: economia e finanza.

 

CANCRO: il Sole continua ad essere dalla vostra parte e, insieme a Marte, fortifica i vostri pensieri, le decisioni, la capacità di incidere sulla realtà senza troppi vagheggiamenti poetici. Peccato per la Luna stonata che tra mercoledì e venerdì potrebbe rendervi un po’ troppo inflessibili con i vostri collaboratori, ma anche nel rapporto di coppia. Al momento la voce dominante è la vostra e siete poco propensi a lasciare spazio a chi vi circonda: avete cancellato un po’ di virgole e vi piacciono molto i punti, specialmente quelli a capo. Bisogna prendervi così questa settimana: o affidarsi completamente a voi e seguirvi o tagliare di netto i vocaboli di troppo per evitare asfissianti discussioni. Il vostro carisma vi ripagherà, ma non esagerate se non volete farvi dei nemici. Weekend sottotraccia.   Genere della settimana: politica.

 

LEONE: vi darà la sveglia una bella Luna che come un sonetto ritmato solletica sentimenti e passioni così potenti da meritare una prima pagina. Eh sì, scrivete col cuore in questo periodo e la testa, per quanto funzioni, può davvero poco rispetto all’entusiasmo e alle emozioni positive che vi trascinano di fiore in fiore. Gustatevi le gioie della vita, rifiutate qualche impegno anche se tendete a dire sempre di sì a chiunque vi chieda qualcosa. Non sia mai che il Leone, Re dello Zodiaco, non sia in grado di assolvere a tutte le proprie sovrane responsabilità. Questo, però, è il momento dei piaceri e della fecondità fisica e psichica: Giove magnanimo può darvi ispirazione non solo per un romanzo, ma per un’intera serie. Non concentratevi sui dettagli, agite sull’insieme: la vostra visione prospettica è veramente ampia e può portarvi lontano. Weekend turbolento. Genere della settimana: romanzo d’amore.

 

VERGINE: la Luna di inizio settimana può creare qualche disguido professionale o familiare e rendervi un po’ nervosi. Non lasciate solchi nella pagina con la vostra penna acuminata, già da mercoledì ripartirete con stile piacevole e leggero e potrete concedervi il guizzo di un affresco storico che conquisterà i lettori. Siete bravi a ricostruire vicende e narrazioni dei tempi passati, la vostra mente analitica non vi consente di sbagliare una sola data o di perdervi il dettaglio nascosto che poi è quello che affascina e seduce. E seducenti siete voi con questo bel gioco planetario che vi rende abili a gestire gli altri, a lavorare in squadra, a portare avanti progetti di lungo respiro. Weekend dedicato al “fai da te”.  Genere della settimana: romanzo storico.

 

BILANCIA: buona la Luna che vi fa partire spediti come reporter di lungo corso! Captate, percepite, intuite il mood di ogni ambiente in cui vi trovate e questo vi consentirà, specialmente tra lunedì e martedì, di giocarvi bene parole suadenti, inviti, proposte. Più tesa la situazione tra mercoledì e venerdì con tante annotazioni a margine sull’asse famiglia-lavoro che vi rende un po’ nervosi. Voi vorreste dedicarvi maggiormente agli impegni sociali, ma più vi buttate, e con successo, all’esterno, più Sole e Marte, decisamente dispettosi, vi riportano dentro le righe presentandovi piccole sbavature a fine frase che infastidiscono il vostro celebre senso estetico, ma non solo. Puntate sul weekend decisamente divertente.  Genere della settimana: reportage.

 

SCORPIONE: partite di slancio con la voglia di far fruttare le vostre idee sorretti dall’incredibile ondata di energia che vi spiana pagine da scrivere senza sosta, ma con immenso piacere. Se i rapporti più intimi sono ancora in stand by, le relazioni interpersonali invece funzionano.  Soprattutto mercoledì e giovedì con la Luna che spunta dal monte, per ricordare una canzone del celebre cantautore e vostro collega di segno Pierangelo Bertoli, riscoprirete la gioia delle chiacchiere. La vostra curiosità è più viva che mai, sentite attrazione per i temi culturali, le innovazioni tecnologiche, le nuove modalità espressive. E acuti e profondi come siete, si sa che quando vi interessate a qualcosa non è per fare gossip, ma per costruire un vero e proprio documentario d’autore. Attenzione solo al weekend funestato da qualche screzio domestico. Genere della settimana: libro inchiesta.

 

SAGITTARIO – SEGNO BESTSELLER:  vi giocherete molto bene tra metafore e allegorie facendo buon uso, grazie alla splendida Luna nel vostro segno, di tutta quella vitalità oratoria e carismatica che, da sempre, vi rende celebri nello Zodiaco. Le tenaglie planetarie che vi hanno incastrato e poi chiuso tra le pagine di un romanzo senza trama e senza eroi, hanno lasciato la presa e voi avete spiccato il volo. Ora potrete tornare ad essere i cantori del bello, del sublime, dell’ottimismo qualità che vi spinge ad agire convinti della bontà delle vostre intenzioni e dei risultati che otterrete. E sarà proprio così: il sostegno dei due big celesti Venere e Giove, siglerà momenti felici nella professione, in amore, nelle questioni economiche e contrattuali che avete in stand by e che adesso possono trovare una definitiva risoluzione. Weekend goliardico. Genere della settimana: romanzo d’avventura.

 

CAPRICORNO: l’inizio settimana è da meditazione: dovete ridefinire delle strategie, valutare alternative, ricalcolare i tempi di stesura del vostro romanzo personale. Vi sentite bloccati, incapaci di agire con la vostra solita determinazione. Somigliate ad un bersaglio fisso a cui il resto del genere umano tira addosso virgole e apostrofi, punti esclamativi e consonanti maiuscole. Tra mercoledì e venerdì con la Luna nel segno riuscirete ad inventarvi almeno un titolo di apertura del giornale di bordo che possa incuriosire ed attirare nuovamente l’attenzione su di voi e sui vostri progetti. Infondo è questa la cosa che vi spaventa di più: passare in secondo piano relegati alla pagina spettacoli di periferia, mentre il vostro lavoro va in mano ad altri. Non andrà così, state tranquilli. Godetevi il weekend concedendovi qualche lusso. Genere della settimana: Meditazioni cartesiane.

 

ACQUARIO: partite alla grande, belli freschi di stampa e pronti a farvi leggere dall’indice all’epilogo. La Luna positiva vi sostiene ed esalta dialoghi, scambi intellettuali, lavori di gruppo, progetti da portare avanti con altri. Mercurio ancora in buona posizione enfatizza la vostra logica, la capacità di sedurre con le parole, di accerchiare il nemico o l’indeciso con un lieve brusio di sottofondo che incanta con ritmi sillabici esotici chi vi ascolta. L’amore continua ad essere un foglio bianco su cui non riuscite a scrivere, o una frase sbagliata da cancellare, ma non avete la gomma. E’ probabile che le tensioni, i malintesi, i dubbi tendano ad esasperarsi in questo momento. La cosa migliore da fare è sospendere, per ora, il giudizio. Godetevi il weekend con la Luna nel segno. Genere della settimana: romanzo corale.

 

PESCI: vi alzerete un po’ stonati, come Pesci fuor d’acqua, con qualche nervosismo di troppo che vi prende sul lavoro per un imprevisto o per la necessità di smaltire parecchi impegni. Tra mercoledì e venerdì, però, ritroverete una forma piacevole ed elegante, alla stregua di corsivi delicati scritti con penna d’oca ad impreziosire la vostra nuova avvincente trama d’autore. Potrete sperimentare incontri e colloqui molto sereni e proficui, confrontarvi senza ansie e timidezze di sorta con interlocutori diversificati, proporre progetti anche un po’ azzardati a possibili finanziatori. In amore si recupera molto: meno romanticismo e più passione, meno voli pindarici e più concretezza. Weekend intenso, di forti emozioni.  Genere della settimana: romanzo erotico.

 

 

 

 

 

 

1
Elena Cartotto

Curiosa e ironica mi piace andare fuori dai sentieri battuti, nei libri come nella vita. Se dovessi scegliere un titolo per raccontare la mia storia sarebbe sicuramente “Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani. Il mio eroe letterario è Sherlock Holmes, l’autore con cui andrei a cena Oscar Wilde e i miei miti storici Gesù di Nazareth e Socrate. Sono un’idealista che ancora si scalda su alcuni temi sociali come dignità umana, libertà, lavoro e giustizia. Le mie passioni sono l’astrologia, la psicologia, il paranormale, la spiritualità e la musica che ci salva da noi stessi, ogni giorno. Per dirla con Vecchioni: “Ho combattuto il cuore dei mulini a vento, insieme ad un vecchio pazzo che si crede me….”.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?