ASTROTREND D’AUTORE: 23 – 29 maggio

….. Leggi le previsioni e scopri il segno Bestseller della settimana con il suo autore!

 

SEGNO BESTSELLER DELLA SETTIMANA: ACQUARIO

Giuseppe_UngarettiCOME GIUSEPPE UNGARETTI: “Il vero amore è una quiete accesa”.  

 

ARIETE: incipit a prova di Luna: partirete diretti come la punta di una stilografica verso la realizzazione dei vostri sogni. Qualche piccola noia sarà possibile tra martedì e mercoledì, ma niente che possa compromettere la fluidità di una settimana che macina pagine e successi grazie all’appoggio di Sole, Marte, Saturno e finalmente anche Venere. Sarete abilissimi nelle pubbliche relazioni, nei rapporti col pubblico, nel trovare nuovi clienti, nell’inventare trame e distillati dialogici per i vostri lettori più raffinati. L’unione fa la forza: anche se amate primeggiare approfittate di questo momento davvero favorevole alla cooperazione e cercate di non fare i “capetti” dettando legge a destra e sinistra. Volate leggeri sulle righe, lasciate che siano gli altri ad accordare come strumenti le vostre parole sempre incisive, fate spazio a linguaggi nuovi: vedrete che spettacolo ne verrà fuori, anche nel weekend.  Genere della settimana: romanzo corale.

 

TORO: prologo concreto e interessante nonostante la perdita del Sole e, ahimè, anche di Venere. Forse vi sentirete un po’ meno sulle nuvole, più simili ad un corsivo minuscolo che ad uno stampato maiuscolo, ma questo vi aiuterà a concludere i sospesi, a stare più attenti alle questioni amministrative ed economiche, a non perdere delle buone occasioni a causa della vostra testa che ai numeri e al vile denaro nell’ultimo periodo ha decisamente preferito romantiche memorie e appassionate speranze. Siete tornate i Tori di sempre, attenti al proprio spazio e desiderosi, grazie al buon Giove, di allargarlo con le giuste manovre finanziarie per potersi garantire margini sempre più ampi di solida sicurezza. Attenzione a venerdì e sabato giornate decisamente stonate con una Luna balorda e un Marte che torna cattivo: si riaprono questioni che pensavate superate. Weekend sottotono, anche da un punto di vista energetico. Genere della settimana: economia e finanza.

 

GEMELLI: inizio sfasato con la Luna opposta che confonde punti e virgole, consonanti e vocali, ma si recupera subito e alla grande: entro mercoledì potrete lanciare il vostro barbarico YAWP sopra i tetti del mondo seguendo la scia del vostro collega di segno e poeta Walt Whitman! Il Sole ormai brilla su di voi, Venere arriva questa settimana e Marte finalmente molla la penna lasciando che la vostra scrittura torni fluida, felice, spensierata! Cosa chiedere di più? Venite da un periodo decisamente faticoso, dovete ancora sistemare questioni professionali, economiche e perfino sentimentali aperte: è il momento di agire! Basta riflessioni, basta strategie, basta puntini sospensivi: buttatevi! Colorate le pagine bianche, inventate arcobaleni, date fiato alla passione, lavorate di fino e limate versi tra rime e assonanze. Tra giovedì e sabato potrete conquistare il mondo, o anche un solo cuore se questo vi basterà. Weekend d’assalto con un lieve calo domenica. Genere della settimana: romanzo d’azione.

 

CANCRO – SEGNO BESTSELLER: avete vissuto, vi siete divertiti, impegnati, emozionati, forse ci sta un incipit sottotraccia, comprensibile a pochi e non per tutti, che dosi le parole e le aspettative. Voi andate a fasi, come la Luna vostra Signora, sentite il bisogno di ritirarvi, meditare, riposare, ritrovare un contatto profondo con voi stessi dopo esservi dati tanto agli altri e alle cause in cui credete. Tra martedì e giovedì sarete, forse, un po’ ombrosi, parlerete tra chiaroscuri, un po’ sibillini, sfuggenti agli amici e agli affetti. Poi uscirete dal guscio, ma sempre con quella coperta di Linus che non vi abbandona mai pronta a proteggere dagli attacchi esterni il vostro mondo delicato, quasi di vetro, trasparente solo gli occhi di chi sa intuirvi superando le false piste della logica. Saranno giorni densi di lavoro intellettuale, di pensieri sul domani. Possibile weekend di gite o piccole viaggi, in giro a visitare castelli diroccati o antichi monasteri. Genere della settimana: spiritualità/religione.

 

LEONE: incipit romantico tra sogni in rosa su pagine bianche e rosse speranze ad un passo dal rigo portate da Venere che, finalmente, insieme al Sole torna collaborativa. State rialzando la testa dopo le umiliazioni di una primavera rocambolesca che vi ha visto litigare su più fronti, perdere tempo, soldi e pazienza. La penna è di nuovo in mano vostra e potete tornare a tessere la vostra trama di pensieri e strategie, di alleanze e complicità. Non arrendetevi alla brutta Luna che tra giovedì e venerdì cercherà di tendervi qualche agguato burocratico: resistete alle provocazioni dei moduli in triplice copia, delle firme autenticate, della privacy, del codicillo che vi è sfuggito per troppa baldanza. Sono nuvole passeggere, stilemi che passano. Godetevi gli amici, le chiacchiere, perfino qualche pettegolezzo sottotraccia.  Weekend positivo, ma attenzione alla domenica: Marte torna cattivo. Genere della settimana: narrativa brillante.

 

VERGINE: prologo inceppato da un accento di troppo che vi cade sulla zucca come la Luna di lunedì che confonde le acque, crea qualche incomprensione e semina un po’ di panico alfabetico soprattutto in famiglia. Da martedì sarete di nuovo in pista, almeno da un punto di vista creativo, perché dal lato pratico Sole e Venere contrari potrebbero creare qualche blocco dialogico, qualche esitazione che può ritorcersi contro di voi. Passaggi leggeri comunque che non turbano la vostra luna di miele con Giove che sempre vi sostiene quando si tratta di vendere la vostra professionalità:  sul mercato dello zodiaco continuate a dominare con quotazioni altissime. Possibili onde o mareggiate di cuore con amori che vanno e vengono senza riuscire a tracciare solchi: siete un segno di terra e avete bisogno di molto tempo per potervi davvero fidare di qualcuno. Weekend sottotono, specialmente domenica.  Genere della settimana: romanzo d’appendice.

 

BILANCIA: incipit verace, pieno, tondo, saporito verrebbe da dire, di quelli che stimolano a curiosare e gustare i giorni che verranno come se ci si trovasse di fronte ad una serie di calici di vino invitanti. È vero che tra martedì e mercoledì la Luna storta potrebbe richiedere qualche aggiustamento formale, quanto meno di stile, ma per il resto siete in netto recupero: meno meditabondi, meno ossessionati da soldi e affari, decisamente romantici e pronti a scrivere pagine nuove con una ritrovata fluidità narrativa da fare invidia ai romanzieri da classifica. Sole e Venere in felice aspetto vi riempiono di energia e speranze, di passione per le cose che fate, che dite, per le persone che incontrate, per i sogni, anche di viaggio, che da qualche tempo state coccolando. Weekend eccellente da passare assolutamente in compagnia e non solo di un buon libro. Genere della settimana: romantic suspense.

 

SCORPIONE: il senso è quello di una liberazione costante: pagina dopo pagina vi sentirete sempre più leggeri, quasi a volare come accenti nel blu dipinto di blu. Ve ne renderete conto già da martedì con la bella Luna che rimette in moto colloqui, appuntamenti, confronti importanti su progetti in corso. Non è tutto però. Venere lascia la sua posizione scontrosa e il vostro cuore la finirà di sentirsi stretto in una tenaglia tra ricordi che non tornano e speranze che non si chiudono. Insomma siete pronti a riaccendervi di senso e bellezza, a rimettervi in gioco anche nelle relazioni. Attenzione alle giornate di giovedì e venerdì a rischio di qualche scivolone lessicale con possibili sconnessioni grammaticali soprattutto in famiglia. Avete bisogno di respirare, ma i vostri cari sembrano pretendere troppo da voi: fate capire loro le vostre esigenze, senza irritarvi. Il weekend è buono, soprattutto la domenica con il ritorno di uno dei vostri pianeti guida, Marte, e una Luna che scalda i motori. Genere della settimana: commedia.

 

SAGITTARIO: prologo importante con la Luna nel segno in una settimana, però, che mantiene meno di quel che promette. Il Sole e Venere in opposizione segnalano qualche disguido stilistico: il momento non è ideale per firmare contratti, ottenere proroghe, mettere su carta idee e progetti che possono sì suscitare attenzione, ma che non troverebbero ad oggi l’avvallo pratico per partire, causa anche quadratura di Giove che prosciuga le vostre cartucce d’inchiostro. Approfittate dell’ultimo rigurgito di energia, prima che domenica Marte vi abbandoni e più che pensare al nuovo datevi da fare per smaltire tutto ciò che avete in arretrato, dai conti a quella relazione che vi hanno chiesto tempo fa e che ancora non avete buttato giù. Buone le giornate di giovedì e venerdì per spostamenti e brevi trasferte. Weekend in calo con una domenica decisamente bestiale, per dirla col Gemelli Concato. Genere della settimana: Memorie.

 

CAPRICORNO: si perde un po’ l’equilibrio in queste prime righe della settimana che vi sottraggono l’appoggio di Sole e Venere! Tra martedì e mercoledì, però, la Luna sarà nel vostro segno e il proficuo scambio con Mercurio potrebbe favorire qualche buona intuizione finanziaria e perfino un colpo di fortuna al gioco! Forse varrebbe la pena tentare anche perché Giove, pianeta della grande fortuna, è da mesi vostro alleato. Probabile, invece, una certa distrazione in amore, quasi che passioni e romanticherie degli ultimi tempi, non vi toccassero più. Stabili, ma apparentemente meno coinvolti, sarete più di trama e meno di forma. Avete voglia di costruire, di andare al sodo: non vi interessano eleganze stilistiche e parole in rima. Attenti, però, a non urtare la sensibilità del partner con le vostre celebri freddure. Buono il weekend con una domenica che vede il trionfale ritorno di Marte in ottima posizione. Genere della settimana: Manuale del Fai da Te.

 

ACQUARIO – SEGNO BESTSELLER: incipit d’autore con una bella Luna che mobilita risorse psichiche e fantasia rendendovi veri e propri leader creativi in una settimana che, finalmente, vi vede di nuovo sotto l’ala protettrice di Sole e Venere! Dopo un periodo agitato, convulso, pieno di note a piè di pagina e noticine a margine, con refusi e sviste, siete tornati in cima al capitolo pronti a guidare la penna attraverso nuove trame piene d’avventura. Appassionati, quasi eroici nei vostri entusiasmi, potete osare e chiedere tutto ciò che negli ultimi tempi vi è stato negato: l’approvazione di un progetto, un aumento, una promozione, un ruolo di coordinamento. Perfino l’amore diventa inchiostro rosso in cui intingere le vostre speranze: qualcuno tornerà pentito per avervi abbandonato, qualcun altro vi farà una corte serrata, e per chi è in coppia stabile è previsto un momento di vero gaudio e ritrovata sintonia. Ottime le giornate tra giovedì e sabato con la Luna nel segno che esalta il vostro weekend tra eventi e arte. Attenzione alla domenica, però, Marte ostile vi toglierà un po’ di carica. Genere della settimana: narrativa epica.

 

PESCI: prologo un po’ acido a rischio di tensioni sul lavoro. La Luna contraria e la difficile posizione di Sole e Venere rischiano di troncare i vostri buoni propositi. Decisamente nervosi, dovrete fare gli equilibristi per riuscire a conciliare impegni professionali e familiari, esigenze vostre e altrui, in una serrata analisi linguistica che vi lascerà comunque insoddisfatti. Più agevoli, almeno per sciogliere qualche nodo, le giornate di martedì e mercoledì, dopodiché sarà possibile un silenzio stampa  prolungato fino a domenica. Perfino in amore sceglierete la fuga, il silenzio, l’enigma, a fronte di richieste di spiegazioni che non vi sentite di dare. È come se le parole non vi bastassero più: avreste tanto da dire, ma vocaboli e incisi si sottraggono ad ogni tentativo di definizione. Weekend incerto con un buon recupero domenica grazie alla Luna nel segno e al trionfale arrivo di Marte in buon aspetto. Genere della settimana: romanzo drammatico.

 

 

 

 

 

 

1
Elena Cartotto

Curiosa e ironica mi piace andare fuori dai sentieri battuti, nei libri come nella vita. Se dovessi scegliere un titolo per raccontare la mia storia sarebbe sicuramente “Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani. Il mio eroe letterario è Sherlock Holmes, l’autore con cui andrei a cena Oscar Wilde e i miei miti storici Gesù di Nazareth e Socrate. Sono un’idealista che ancora si scalda su alcuni temi sociali come dignità umana, libertà, lavoro e giustizia. Le mie passioni sono l’astrologia, la psicologia, il paranormale, la spiritualità e la musica che ci salva da noi stessi, ogni giorno. Per dirla con Vecchioni: “Ho combattuto il cuore dei mulini a vento, insieme ad un vecchio pazzo che si crede me….”.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?