ASTROTREND D’AUTORE: 19 – 25 febbraio

….. Leggi le previsioni e scopri il segno Bestseller della settimana con il suo autore!

 

Gabriel-Garcia-MarquezSEGNO BESTSELLER DELLA SETTIMANA: PESCI

COME GABRIEL GARCÌA MARQUEZ: “Ho sempre sostenuto che la gelosia ne sa più della verità”.

 

ARIETE: incipit con la Luna nel segno e un Marte d’attacco propositivo che vi permetterà di portare avanti lavori anche molto impegnativi senza battere ciglio. Determinazione è la parola chiave di questi giorni: riuscite ad andare al cuore delle questioni, a raggiungere gli scopi prefissi, a tirare le fila di situazioni complesse in cui gli altri si perdono. Sembrate un vero e proprio punto esclamativo che cade dritto e convinto sul tedio di parole ripetitive perse tra puntini sospesi e virgole storte. Proiettati in avanti oltre l’abbraccio mortale di Saturno, alcuni di voi avranno la possibilità di viaggiare o comunque di interfacciarsi con ambienti nuovi e interessanti. Solo l’amore è un po’ al palo: siete in uno di quei rari momenti riflessivi in cui avete davvero bisogno di capire i pro e i contro delle cose, partner compreso. Poi all’improvviso aprirete gli occhi e  ripartirete pieni di slancio e passione. Weekend un po’ così, con una domenica nostalgica. Genere della settimana: narrativa contemporanea.

 

TORO: finalmente tutti i pianeti sono tornati al posto giusto, come i puntini sopra le i e i trattini sulle t, a segnalare la serenità dopo lo stress, la calma dopo l’esaltazione, la pace dopo le liti. Eh sì, perché proprio tranquilli ultimamente non lo siete stati, anzi avete tirato fuori quel lato burbero e testardo tipico del Toro quando s’incaponisce su situazioni o atteggiamenti sbagliati. Ora si vola in alto come accenti: specialmente tra mercoledì e giovedì grazie alla Luna nel segno sarà possibile ritrovare armonia con gli amici, i gruppi di riferimento, l’equipe di lavoro. Forse avete avuto la sensazione che qualcuno volesse tagliarvi fuori da questioni professionali o private di vostro interesse. Qualche invidia c’è sicuramente stata, ma ora è passata, come una pagina noiosa, letta e terminata. È tempo di nuovi capitoli e in questa vostra primavera d’inverno potrete davvero contare sugli altri, su consigli preziosi, su aperture verso progetti che saranno per voi un volano verso il futuro. L’amore, lentamente, si accende. Weekend di chiacchiere ed eventi mondani. Genere della settimana: narrativa brillante.

 

GEMELLI: settimana difficile come un giallo complicato pieno di vittime, senza eroi e con l’assassino ancora in circolazione. I pianeti veloci in segni contrari e quelli lenti in segni neutri, sembrano indicare una reale difficoltà a farsi strada. È possibile che abbiate la percezione di blocchi nel lavoro e che proviate uno strano senso di estraniazione rispetto agli altri, partner compreso. Insomma siete nella fase: “nessuno mi capisce”, quasi che il vostro destino fosse quello di una povera virgola fuori posto capitata per sbaglio a fine frase. Agire in questo momento con Marte ostile non servirebbe a nulla se non a provocare altre discussioni e ad esasperare i conflitti. Siate zen, meditate, lasciate che la tempesta si plachi, non continuate a dire che avete ragione, anche se è vero. La Luna nel segno vi traghetta in un weekend più a vostra misura, in cui potrete finalmente trovare quel minimo di considerazione di cui avete bisogno da parte di chi vi sta intorno. Genere della settimana: romanzo horror.

 

CANCRO: a parte il prologo stressato dalla Luna tra capricci e bisticci, il resto è un’onda lunga di gioia e trama ritrovata. Vi eravate persi qualche apostrofo per strada o forse un accento, o un verso in rima. Ora siete presenti a voi stessi, alla storia e al mondo. I pianeti veloci vi incoronano di alloro e stelle e la vostra mente ricomincia a viaggiare tra nuove possibilità al largo dalle malinconie stagionali. Ritornano a girare le finanze dopo lo stallo d’inizio inverno e i vostri progetti prendono lentamente forma come una storia che si modella tra le righe di un nuovo avventuroso romanzo, pagina dopo pagina. L’amore ha un gusto esotico e anche se avete lo stesso partner da anni ricomincerete a guardarlo con gli occhi dell’ignoto. Forse non c’è niente di più bello in amore che osservare qualcuno che vedi sempre come fosse la prima volta che lo incontri, col batticuore e le farfalle nello stomaco. Buono il weekend che vi traghetta verso una magica domenica con la Luna nel segno. Genere della settimana: romanzo d’avventura.

 

LEONE: decisamente meno stressati, state recuperando ottimismo e amore per la vita. Buono l’incipit con una Luna spettacolare che vi proietta lontano e vi fa sognare viaggi e miraggi. I soldi sono un po’ il vostro chiodo fisso di questi giorni: come recuperarli, investirli, aumentarli? Più che ai saggi o ai romanzi, sembrate appassionarvi alle storie di speculazione finanziaria, ai trattati numerici, ai conti che tornano. Il vostro spirito imprenditoriale sta tornando alla ribalta e qualcosa bolle in pentola nascosto tra le righe. Forse un nuovo progetto per cui state cercando uno sponsor, un editore o una partnership, forse un’occasione, una proposta che vi hanno fatto di compravendita di un immobile o di un terreno e che all’inizio avevate preso poco sul serio, mentre adesso vi sembra più convincente. Attenzione solo alle giornate di mercoledì e giovedì in cui sarete a rischio di scontri dialettici all’ultima vocale. Il resto è storia piacevole, con un weekend in elegante corsivo da dedicare agli amici. Genere della settimana: economia e finanza.

 

VERGINE: un cielo conflittuale che combatte le buone abitudini a cui siete tanto legati e vi costringe a dei fuori programma. Siete molto stimolati, come se una penna acuminata fosse lì a punzecchiarvi ad ogni pagina costringendovi a correre tra curve di assonanze e strette di avverbi. Forse è anche un bene per un segno così regolare e metodico come il vostro imparare a muoversi tra registri diversi, perché è proprio adesso che dovete tirare fuori il vostro asso nella manica. Alle volte sotto pressione si riescono a fare molte più cose, si trovano insospettabili risorse, si trasformano punti a capo definitivi in supreme virgole che rimettono in gioco tutto il periodo. Giocate per una volta, non prendete troppo sul serio nemmeno i vostri stessi errori, divertitevi, immaginatevi proiettati in una partita di scacchi, fate finta di perdere il controllo sulle pedine, tanto recupererete con uno scatto di cavallo quando nessuno se lo aspetta. Weekend bipolare tra un sabato triste e una domenica allegra ma non troppo. Genere della settimana: settimana enigmistica.

 

BILANCIA: prefazione incartata da qualche battibecco a causa della Luna storta. Da mercoledì la scrittura torna fluida, pure troppo. Dopo l’esaltazione degli ultimi tempi, verbali e stagionali, tra attese e promesse, rime e refusi, apostrofi e accenti, ora l’eccessivo scorrere delicato delle cose tra le pagine dell’anima, vi sembra solletico. Vi siete abituati a vivere da Arieti in corsa, in lotta, con la brama, per altro soddisfatta più volte, della conquista, e adesso l’idea del vostro mondo equilibrato e armonico, vi sembra di una noia mortale. Godetevi questo tempo saggio di riflessione, riposizionamento dei pensieri e delle priorità, felicità domestica, perché verranno giorni di vento, di nuovi stimoli: Saturno è lì che vi attende come una sfida inevitabile. Vincerete voi, è ovvio, ma per il momento non fate gli eroi. Il weekend sarà illuminato da una splendida Luna: godetevelo, magari organizzando gite ed esplorazioni fuori porta tra natura e arte a caccia di bellezza e idee. Genere della settimana: Manuale delle Giovani Marmotte.

 

SCORPIONE: siete nuovamente tornati ad essere beniamini del cielo tra pianeti veloci e lenti che danzano con i vostri sogni. Solo la Luna tra mercoledì e giovedì sarà un po’ birichina e vi provocherà come un punto esclamativo tra puntini sospesi e virgole incerte. Nulla di preoccupante, godetevi questa chiusura d’inverno cercando di organizzare il lavoro e di portarlo avanti il più velocemente possibile, perché quello che mettete in piedi adesso funzionerà anche in futuro e sarà alla base di costruzioni professionali di successo tra attestati di stima e riconoscimenti economici. C’è un tempo per aspettare e un tempo per agire, questo è il tempo dell’azione, degli accordi, degli incontri, delle ambizioni da portare avanti, degli sponsor da trovare. L’amore v’illumina d’immenso stimolando creatività, ispirazioni, metafore e controcanti in assonanza. Splendido weekend: se potete viaggiate. Genere della settimana: romanzo d’azione.

 

SAGITTARIO: per fortuna che c’è la Luna a rendere il vostro incipit un po’ meno controverso regalandovi qualche buona intuizione. Per il resto c’è fatica e sudore, e perfino il vostro proverbiale buon umore potrebbe cedere di fronte alla quantità di vocaboli desueti, congiuntivi sbagliati, frasi sgrammaticate che vi troverete davanti. La settimana ha una curva calante verso il basso  e se saprete tenere botta fino a mercoledì, da giovedì rischiate, però, di sentire la rabbia e la stanchezza. Rabbia nei confronti di chi non sa e s’improvvisa e magari tenta di insegnare a voi che invece sapete, ma dovete stare zitti per non incorrere in sgradevoli discussioni. Stanchezza soprattutto in famiglia e col partner per le troppe richieste, gli impegni burocratici che non finiscono mai, la sensazione che più vi agitate più tutto rimane statico. Rilassatevi, il weekend sarà un fermo immagine, ma domenica riuscirete finalmente a girare pagina. Genere della settimana: romanzo drammatico.

 

CAPRICORNO: prologo punzecchiato dalla Luna storta, ma da mercoledì sarete di nuovo al top della forma fisica e psichica. Pare davvero nessuno vi possa fermare in questo momento: pianeti veloci e lenti sono tutti dalla vostra parte, protagonisti di una narrazione d’avanguardia. Alla vostra celebre capacità organizzativa e gestionale, si aggiungono fermenti creativi, strategie innovative, scelte perfette a livello tempistico. Sapete cosa fare, con chi, quando e dove. Quasi dei Guru insomma con addirittura il dono di una parola trascinante che, in genere, non è esattamente il vostro forte, dato che amate la concretezza del fare e il silenzio operativo. L’amore riprende quota in una simpatica schermaglia amorosa accendendo in qualcuno di voi anche un po’ di bonario narcisismo: ultimamente vi piacete parecchio e giocate a fare i Don Giovanni e la femme fatale. Weekend interessante da trascorrere in casa ospitando amici: attenzione solo ad una lieve malinconia domenicale. Genere della settimana: comunicazione e marketing.

 

ACQUARIO: dopo il grande volo nella stagione del vostro compleanno tra accenti di successo e apostrofi rosa, sarete costretti ad atterrare, ma estremamente carichi di energia e idee chiare. La prefazione è già un successo e tra lunedì e martedì, quando gli altri staranno ancora carburando, voi avrete già scritto più della metà del vostro romanzo settimanale. Poco tonici tra mercoledì e giovedì per la Luna storta che porta un po’ di maretta nella vita privata, recupererete in fretta approfittando anche di buone intuizioni finanziarie. In questo periodo nonostante il vostro essere naturalmente distratti e astratti, avete un piglio manageriale e caparbio che lascia di stucco chi vi ha sempre considerato degli artistoidi con la testa fra le nuvole. Avete uno schema preciso in testa che vi porta a riprogettate frasi, periodi, interi capitoli, a discutere da pari a pari con editori e pubblicitari fornendo suggerimenti preziosi per incrementare vendite, gestire domanda e offerta. Godetevi un weekend che si prospetta creativo organizzando un tour tra mostre d’arte e fotografia. Genere della settimana: libro d’arte.

 

PESCI – SEGNO BESTSELLER: è il vostro momento: non troverete una strada, la strada sarete voi! Sole, Mercurio, Venere, Nettuno nel segno, Giove, Saturno e Plutone positivi. Che dire? Questo non è un concerto, questo è il concerto, come quello di capodanno a Vienna, ma all’ennesima potenza. Le rimostranze di Marte, unico pianeta ostile, nulla potranno contro questo cielo che vira ostinato verso il bello quasi assoluto. L’amore s’innalza libero tra passioni ritrovate e vocali perdute, il lavoro apre una serie di porte, una dietro l’altra, come in un gioco di scatole cinesi, dove, forse, qualcuno di voi, sarà perfino chiamato a scegliere cosa fare per le troppe opportunità che gli si presenteranno davanti. Chi è fermo da un po’, se s’impegna, potrà trovare risposte concrete ai suoi bisogni e alle sue speranze, anche a quelle a lungo disattese. È il momento degli sponsor che vi finanziano, degli editori che credono in voi, di possibili promozioni in arrivo, di nuovi progetti professionali e sentimentali. Weekend d’amore, specialmente domenica. Genere della settimana: narrativa epica.

 

 

 

 

 

 

1
Elena Cartotto

Curiosa e ironica mi piace andare fuori dai sentieri battuti, nei libri come nella vita. Se dovessi scegliere un titolo per raccontare la mia storia sarebbe sicuramente “Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani. Il mio eroe letterario è Sherlock Holmes, l’autore con cui andrei a cena Oscar Wilde e i miei miti storici Gesù di Nazareth e Socrate. Sono un’idealista che ancora si scalda su alcuni temi sociali come dignità umana, libertà, lavoro e giustizia. Le mie passioni sono l’astrologia, la psicologia, il paranormale, la spiritualità e la musica che ci salva da noi stessi, ogni giorno. Per dirla con Vecchioni: “Ho combattuto il cuore dei mulini a vento, insieme ad un vecchio pazzo che si crede me….”.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?