Arriva il #FFF, Festival della narrativa francese

Da giovedì 23 gennaio 2014 a sabato 01 marzo 2014 si tiene il FESTIVAL DELLA NARRATIVA FRANCESE, per il quale l’Institut Français Italia ha invitato 22 autori francofoni in 14 città d’Italia.

Nella sua quinta edizione, il Festival de la Fiction Française – Festival della narrativa francese, organizzato dall’Ambasciata di Francia in Italia e dall’Institut français Italia, farà tappa in 14 città, da nord a sud della penisola: Bari, Bergamo, Bologna, Firenze, Genova, Mantova, Milano, Napoli, Padova, Palermo, Pisa, Roma, Torino, Venezia. Ancora più ricco per numero di autori, il festival accoglierà 24 romanzieri.

La nuova edizione del Festival della Narrativa francese accende i riflettori sulla scrittura al femminile, infatti, 8 scrittrici hanno risposto all’appello di quest’anno, quattro in più del 2013. Tra queste, Yasmine Ghata, ma anche Maylis de Kerangal e Emmanuelle Pireyre. Questa femminilizzazione sottolinea anche l’apparizione di una generazione d’autori che stanno rinnovando il paesaggio della narrativa in lingua francese. Le straordinarie testimonianze di Julia Deck (39 anni), di Joy Sorman (40 anni), di Pierric Bailly (31 anni) o ancora di Michael Uras (36 anni) daranno voce, nel corso del festival, alla nuova creatività letteraria francese.

Gli autori, come Vassilis AlexakisDidier Decoin (membro dell’Académie Goncourt), Marc Dugain eJean-Noël Schifano, il cui talento è già stato ampiamente riconosciuto, andranno ad arricchire questo programma decisamente eclettico. Il premio Goncourt 2013Pierre Lemaitre, insieme a Hubert Mingarelli Christian Garcin non mancheranno all’appello e presenteranno le loro ultime opere, che hanno già riscosso grande successo in Francia. L’eccezionale vitalità dell’editoria francese per ragazzi sarà anch’essa rappresentata da due romanzieri, Marie Desplechin Yves Grevet, e dal celebre illustratore Blex Bolex.

Infine, per quanto riguarda la letteratura straniera in lingua francese, ecco l’anteprima di alcuni ospiti in programma: Vassilis Alexakis (Grecia), Bernard Quiriny (Belgio), Nahal Tajadod (Iran), Jean-Philippe Toussaint (Belgio) e Scholastique Mukasonga (Ruanda).

0

Ti potrebbero interessare...

Login