Si amplia il catalogo per il prestito digitale delle biblioteche

Un accordo è stato siglato tra MediaLibraryOnLine (MLOL), piattaforma di «prestito digitale» alle biblioteche, e la casa editrice De Agostini per fare arrivare i propri ebook (circa 800) alle 3.900 biblioteche, in Italia e nel mondo, aderenti al network MLOL. Il servizio verrà attivato e offerto alle biblioteche italiane e internazionali entro la prossima estate. Il modello distributivo individuato nel nuovo accordo è quello del pay-per-view. Le biblioteche potranno mettere a disposizione dei propri utenti il catalogo integrale degli ebook editi da De Agostini e De Agostini Scuola senza l’esigenza di acquistarne preliminarmente la copia a prezzo pieno.  Per contro, le biblioteche acquisteranno pacchetti di prestiti e i loro utenti potranno – attraverso i portali MLOL – accedere gratuitamente ai titoli di proprio interesse per il tempo della durata del prestito (14 giorni), senza vincoli sulla possibilità o meno che il medesimo titolo sia consultato da più utenti in contemporanea. L’accordo conferma l’interesse che gli editori italiani stanno dimostrando verso lo sviluppo dei servizi digitali per le biblioteche e il modello pay-per-view è inoltre un segnale della volontà di cominciare a sperimentare modelli innovativi nella distribuzione e modalità alternative di fruizione abilitate dal digitale, con la prospettiva di aprire nuove vie anche al mercato.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?