Più libri più liberi: i prossimi eventi

logo Più libri più liberiSi svolgerà sabato 5 dicembre, presso Sala Smeraldo del Palazzo dei Congressi dell’EUR a Roma, nell’ambito della Fiera nazionale della Piccola e media editoria “Più libri più liberi”, l’incontro organizzato dall’AIE “Visti dai Millennials”: un identikit sul piccolo editore nel nuovo millennio. Innovatori, pionieri. Ecco chi sono i piccoli editori e a confermarlo sono i dati: tra gli editori che hanno iniziato la loro attività negli ultimi dieci anni, il 12,1%, più di 1 su 10, pubblica titoli in formato digitale. Se questa è la media dei dieci anni, è vero però che si è passati dal 5,3% degli editori che nascevano già digitali nel 2010 (anno “zero” dell’e-book in Italia) al 12,6% nel 2011, fino al 22,6% nel 2014. Quasi uno su quattro. All’incontro parteciperanno Francesca Chiappa (Hacca edizioni, 2006), Emanuele Di Giorgi (Tunuè, 2005); Lorenzo Flabbi (L’Orma Editore, 2011), Cristina Mussinelli (Responsabile area digitale AIE), con i quali si discuteranno le ragioni di questa nuova tendenza editoriale.
Nella stessa giornata, alle ore 15, si terrà l’incontro “Quando il valore non è solo nelle storie”, con la presenza di Vittorio Anastasia (Ediciclo Editore), Isabella Ferretti (66thand2nd), Sira Lozzi (Iter Edizioni), moderati da Giovanni Peresson (Responsabile Ufficio studi AIE).
Non è tutto. Sulle difficoltà incontrate dai piccoli e medi editori, in un mercato in flessione, per riuscire a vendere i propri diritti all’estero e per dare maggiore visibilità al proprio marchio, se ne parlerà venerdì 4 dicembre all’incontro “Fare meglio con meno”, nel quale interverranno Marco Cassini (SUR), Carlo Gallucci (Gallucci Editore), Gregorio Pellegrino (Effatà Editrice), moderati da Giovanni Peresson (Responsabile Ufficio studi AIE).

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?

Per continuare a navigare su questo sito, accetta l'informativa sui cookies maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi