BOOKCITY MILANO 2015: torna la manifestazione dedicata al libro

images-1Torna BOOKCITY MILANO, importante evento dedicato al libro ed alla lettura, dislocato in 200 spazi della città, promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e dal Comitato Promotore BookCity composto da Fondazione Rizzoli, Corriere della Sera, Fondazione Feltrinelli, Fondazione Mondadori e dalla Fondazione Mauri. La quarta edizione della manifestazione sarà inaugurata giovedì 22 ottobre alle ore 20.30 all’Area ex Ansaldo: Isabel Allende riceverà il Sigillo della Città direttamente dal sindaco di Milano Giuliano Pisapia e dialogherà con Barbara Stefanelli; la chiusura di BookCity avverrà domenica 25 ottobre, alle ore 21.00, presso il Teatro Franco Parenti con Claudio Magris in dialogo con Ferruccio De Bortoli.
L’intero evento si articola in più giorni, durante i quali saranno promossi incontri, dialoghi, letture e seminari di lettura di libri antichi e nuovi, mostre e spettacoli. Non solo, l’evento coinvolge, grazie a decine di soggetti economici e culturali, tutta la filiera dell’editoria: piccole e grandi case editrici, librai, bibliotecari, scrittori, illustratori, blogger, mondo delle scuole e dell’università, traduttori, scuole di scrittura fino ai lettori. Insomma, BookCity Milano rappresenta una promozione capillare di lettura e scrittura, attraverso diverse ed originali modalità di avvicinamento e coinvolgimento di lettori di ogni età.
Nell’edizione di quest’anno sono stati coinvolti nuovi spazi, come il Laboratorio Formentini appena inaugurato e il Museo delle Culture, e sono state create nuove iniziative come BookCity Young, che prevede decine di eventi articolate in tre progetti: “Cucina delle storie” (6-11 anni), “Read and Play” (musica, racconti e gaming per young adults) e “La ballata dei mondi di carta” (installazione del Teatro Pane e Mate all’Area ex Ansaldo). Tra le iniziative più importanti troviamo Maratown, una camminata di 42 Km (dalla mezzanotte di venerdì alla mezzanotte di sabato), guidata da Gianni Biondillo, attraverso i quartieri di Milano, con eventi ad ogni tappa: tra questi troviamo due grandi eventi legati al Progetto Carcere che si terranno al Castello Sforzesco domenica mattina e la lettura integrale della Divina Commedia, da parte degli studenti del Liceo Classico C. Beccaria, sabato 24 ottobre.
Per il sociale: BookCity anche quest’anno presterà particolare attenzione al tema della criminalità organizzata, della quale se ne parlerà in tre incontri all’Archivio di Stato, con particolare attenzione alla n’drangheta. Di carcere si parlerà venerdì 23 all’Università Statale e domenica 25 al Castello, attraverso testimonianze letterarie e teatrali dei detenuti di San Vittore, Opera e Bollate. Infine, sabato 24 saranno organizzate letture di intrattenimento per i ricoverati dei reparti di Oncologia e Cardiologia dell’ospedale Fatebenefratelli, dalle 20 alle 21, e per i reparti dell’ospedale Humanitas di Rozzano dalle ore 16.00.

Fonte: www.bookcitymilano.it

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?