Bibiana Scelfo: vincitrice del premio “Pontemagico”

Si è conclusa la decima edizione del premio “Pontemagico”, concorso di fiabe aperto a tutti gli amanti della letteratura per bambini. La vincitrice è Bibiana Scelfo ed è stata premiata da un ospite d’eccezione, il celebre scrittore Andrea Vitali.

“Pontemagico” è un premio letterario strettamente legato al Comune di Lavena Ponte Tresa e promosso dall’Amministrazione Comunale. È nato nel 2003 e viene riproposto annualmente grazie all’impegno e al contributo di un gruppo di volontari guidati da Patrizia Rigamonti. Il Premio ha l’obiettivo di sensibilizzare i più giovani alla lettura, attraverso un genere molto antico e che attrae fortemente il pubblico, quello delle fiabe. “Pontemagico” ospita, ogni anno, scrittori importanti provenienti da tutte le regioni della penisola e dall’estero.

“Pontemagico”, premio letterario che anima la vita culturale del territorio varesino, ha premiato la fiaba della scrittrice torinese Bibiana Scelfo L’ultimo giorno. La giuria, che ha determinato la vincitrice, era capitanata dall’illustre Andrea Vitali, il quale, con i Salutumana, ha musicato per la primissima volta il suo racconto Come fu che Babbo Natale sposò la Befana, esibizione in anteprima nazionale. Accanto a Vitali, nella giuria erano presenti Nicoletta Bortolotti e Gionata Bernasconi, i cui libri sono stati tradotti anche in Cina e Turchia, Maria Vago e Davide di Giuseppe. Il secondo posto è stato guadagnato dalla scrittrice Alexandra Damianovich con Il tempo rinchiuso in una bolla di sapone. Denise Storni con Gegè trova tempo si aggiudica il terzo posto e, infine, Simona di Gianni occupa il quarto posto con il racconto Ticchettii d’amore“Una serata davvero partecipata, dove anche i bambini della scuola primaria hanno espresso le loro preferenze, assegnando il quinto posto a Giovanni Soldati con la sua fiaba ‘Una faina nell’armadio’”, afferma Francesco Esposito, Assessore alla cultura del Comune di Lavena Ponte Tresa. 

0

Ti potrebbero interessare...

Login