ASTROTREND D’AUTORE: 12 – 18 marzo

….. Leggi le previsioni e scopri il segno Bestseller della settimana con il suo autore!

 

SEGNO BESTSELLER DELLA SETTIMANA: ARIETE

Alda_MeriniCOME ALDA MERINI: “La cosa più superba è la notte, quando cadono gli ultimi spaventi e l’anima si getta all’avventura”.

 

ARIETE – SEGNO BESTSELLER: Mercurio e Venere nel segno insieme a Marte ancora alleato vi lanciano in una settimana eccellente che vedrà collaborare anche la Luna al vostro successo. Le impuntature di Saturno, tra virgole scivolose e refusi, saranno gestibili e anzi riuscirete a dimostrare all’astro cattivo che potete vincere anche contro di lui. Sarete al centro dell’attenzione, regali nella vostra maestà come un titolo di prima pagina, di nuovo alfieri coraggiosi del vostro destino. Tra martedì e mercoledì saranno favorite le amicizie, i nuovi progetti, la possibilità di usufruire di buoni consigli, protezioni, piccoli privilegi che vi aiuteranno a risolvere annose questioni. L’amore ritorna protagonista, un punto esclamativo e appassionato che piomberà nella vostra vita: date spazio al partner e se siete single a chi vi corteggia. Weekend di luce con una splendida Luna nel segno domenica, foriera di grandi intuizioni e teneri sentimenti. Genere della settimana: poema cavalleresco.

 

TORO: incipit di viaggio, di proiezione in avanti, di nuovi obiettivi da definire. Tra martedì e mercoledì, però, sarà possibile un po’ di polvere sui libri e sulle pagine a causa della Luna storta che chiede revisioni di bozza e pulizia degli scaffali: forse dovrete trovare il coraggio di affrontare argomenti e persone che state evitando da un po’. Da giovedì la situazione migliora nettamente con la possibilità di stabilire accordi sulla base di nuove progettualità soprattutto professionali. L’amore, invece, va un po’ a rilento come i soldi del resto: escono alla velocità della luce, ma tardano a rientrare. Più che preoccupati, siete pensierosi: è difficile decifrarvi per gli altri in questo periodo perché somigliate a dei puntini sospesi a fine frase. Siete ansiosi, avete l’impressione di camminare come equilibristi improvvisati sul rigo. State tranquilli: Saturno è dalla vostra e vi sosterrà. Dedicate il weekend agli amici. Genere della settimana: Meditazioni.

 

GEMELLI: grande prologo con una finestra aperta sul futuro, i viaggi, i progetti. Siete entrati in una fase finalmente produttiva e anche se Marte sta vi sta ancora punzecchiando in punta di penna, ormai siete in corsa verso la primavera. I rapporti con gli altri sono nettamente più distesi e proficui: avete superato la fase arrotata e frenetica in cui non andavate d’accordo nemmeno con voi stessi. Con Mercurio e Venere in buona posizione avete ritrovato il  buon umore e la simpatia: siete pronti a coinvolgere e a farvi coinvolgere da nuovi pensieri, da amori, da complicità sottotraccia che lentamente stanno emergendo a filo pagina come un richiamo irresistibile. Giornate speciali quelle di martedì e mercoledì: possibili spostamenti, approcci con ambienti diversi che stimoleranno la vostra creatività. Buono il weekend, specialmente domenica, giornata ideale per pranzi e cene in compagnie allargate. Genere della settimana: romanzo sociale.

 

CANCRO: incipit un po’ stonato sospesi come puntini a fine frase tra il ricordo di inverni bianchi e l’attesa di primavere luminose. Infondo questa è la vostra personalità, aderente alle sfumature, lontana dai colori accesi, amante delle ombre, fluida, piena di memorie e di narrazioni ancora da scrivere. Sentite la penna di Saturno contrario che vi incalza e l’eco in lontananza di Mercurio e Venere: tutto vorrebbe spingervi a lasciare qualcosa e a cambiare qualcos’altro. Ma cosa? I conflitti dei pianeti veloci vi rendono incerti e nervosi. Bisognerà attendere la splendida Luna di giovedì per fare un bagno di ottimismo: Giove, infondo, è sempre lì, dalla vostra parte. Dovete osare, esporvi anche se non vi piace, uscire dal magma, accettare il conflitto anche se stare rintanati nei vostri patemi d’animo è più poetico. Ci sono questioni pratiche da affrontare: di lavoro e di coppia. Rimandare è inutile, le responsabilità vi inseguono. Buono il weekend, ma non state in casa: fate almeno una gita fuori porta. Genere della settimana: diario intimo introspettivo.

 

LEONE: prefazione difficile, con una Luna storta che crea un po’ di scompiglio nel rapporto con gli altri, specialmente se sono soci o collaboratori stretti a livello professionale. L’effetto positivo di Mercurio, Venere e Marte continua comunque ad essere energetico e trainante proiettandovi fuori dai margini consueti e un po’ sopra le righe: a qualcuno potrà dare fastidio, ma per voi sarà entusiasmante. Infondo avete bisogno di emozioni forti capaci di catapultarvi nell’ignoto e di incendiarvi il cuore. Poco importa se avete ancora qualche discussione da affrontare o se dovrete imporvi come un punto esclamativo per poter esprimere il vostro punto di vista. Talvolta litigare vi piace perché è un modo per affermare la vostra supremazia, un po’ come si conviene a cotante regali maestà quali voi siete. L’amore è vivo, appassionato, vitale e pieno di promesse: approfittatene e godetevi, finalmente, un weekend romantico. Genere della settimana: pièce teatrale.

 

VERGINE: incipit positivo e intrigante con una bella Luna che schiude speranze d’amore e acuisce creatività e ottimismo. Giove e Saturno sono sempre in ottima posizione e, al prossimo capitolo, anche Marte arriverà ad allietare il vostro romanzo personale. Siete ormai sulla via del riscatto, anzi pronti a scalare in un futuro non troppo lontano l’olimpo della belle lettere. Mettetevi a lavorare fin da subito se avete in mente di migliorare la vostra posizione, di crescere professionalmente, di attuare investimenti importanti. Dovete pianificare una strategia d’azione, riprendere relazioni che avevate abbandonato, coinvolgere amici e collaboratori: ad aprile potrebbe arrivare l’occasione che da tempo aspettate, non fatevi cogliere impreparati! Un po’ complicate le giornate di giovedì e venerdì a rischio di conflitti banali dovuti ai famigerati puntini sulle “i”. Lasciate correre, non fate i precisini e godetevi il weekend con un po’ di shopping. Genere della settimana: libro inchiesta.

 

BILANCIA: prologo soffocato dalla Luna storta che crea disguidi in famiglia e  una sorta di ansietà generale. Da martedì avrete di nuovo uno slancio positivo che vi porterà a superare con un balzo dell’intuito gli ostacoli del cuore che Mercurio e Venere dissonanti pongono in alternanza sulle vostra pagine, a macchia di inchiostro. Creativi e possibilisti, non avete alcuna intenzione di arrendervi, ma vi rendete conto che dovete riprogrammare alcuni aspetti della vita. Ci sono situazioni contrattuali e legali da definire, nuovi impegni da assumere, persone da coinvolgere: l’importante è non fare tutto da soli. In genere siete molto aperti alle suggestioni, ai dialoghi, agli scambi intellettuali, ma in questo momento state un po’ sulle vostre per paura che gli altri possano approfittarsi di questo vostro momento di debolezza. Fidatevi di più e confrontatevi: troverete soluzioni. Weekend di riorganizzazione mentale e domestica. Genere della settimana: politica internazionale.

 

SCORPIONE: un lunedì ricco di slanci e proficuo nei risultati, ma attenzione alle giornate tra martedì e mercoledì, nettamente nervose per una Luna maldisposta: sarà a rischio soprattutto la gestione degli equilibri familiari. Siete in un momento di revisione di bozze e pulizia generale: sentite il bisogno di buttare via vestiario e oggetti vecchi, di cancellare numeri telefonici che non usate più, di spolverare la libreria per ridare aria a volumi dimenticati che volete riprendere in mano e leggere. Siete a caccia di stimoli e coincidenze e state certi che ne troverete tante tra giovedì e venerdì grazie ad una magica Luna che illuminerà i vostri spazi bui. Date ascolto all’intuito, prendetevi pause di riflessione, di stacco dall’azione. Già avete dato molto, vi siete mossi in più direzioni, avete conquistato pagine, avviato sentieri narrativi nuovi, sciolto trame intricate: ora fermatevi un attimo e godetevi il weekend dedicandovi a passioni creative. Genere della settimana: libro d’arte.

 

SAGITTARIO: grande prologo tra dialoghi surreali e scambi da commedia, narrazioni delicate e più finali tra cui scegliere. Insomma, sarà tutto come piace a voi, lontano dalla monotonia, dalla fissità di giorni sempre uguali. Marte nel segno, Mercurio e Venere positivi, una splendida Luna vi stanno trascinando finalmente in un vortice di emozioni che da tempo non provavate più, appiccicati come un francobollo al freddo dell’inverno. Ora siete liberi e ardenti nel corpo e nello spirito: l’amore, le passioni creative, la voglia di godere anche delle più piccole cose senza farsi scappare nemmeno un sorriso faranno parte di questa vostra settimana in rosso. Attenzione solo alle giornate di giovedì e venerdì a rischio di qualche incomprensione familiare o di banali seccature domestiche. Il weekend sarà memorabile, soprattutto la domenica da dedicare, senza sconti, al partner di sempre o alle nuove conquiste. Genere della settimana: romanzo erotico.

 

CAPRICORNO: incipit con la Luna nel segno e un Sole benevolo che ammorbidiscono l’aggressività di Mercurio e Venere. È possibile che nella sfera affettiva e familiare ci sia un certo subbuglio, qualche riga storta, sillabe che sfuggono, punti esclamativi urlanti. Siete pressati da Saturno che vi vuole capaci di tagli radicali, di visioni strategiche e lungimiranti, di sacrifici in vista di obiettivi alti. Marte sta per piombarvi in testa e questo implicherà sia un inevitabile aumento di belligeranza nei confronti degli altri, che un’energia straordinaria a vostra disposizione per vincere le sfide e abbattere tutti gli ostacoli. Approfittate di questi giorni, specialmente di giovedì e venerdì, per raccordare meglio l’amore e il lavoro, gli impegni privati e quelli sociali, in modo da non avere titubanze di sorta quando si tratterà di impegnarvi anima e corpo per raggiungere i traguardi che vi stanno a cuore. Weekend in famiglia. Genere della settimana: romanzo familiare.

 

ACQUARIO: prologo intenso e vivo con la Luna nel segno, un Marte intrigante e l’alleanza di Mercurio e Venere. Vi state riattivando da un punto di vista sociale, avete voglia di condividere progetti ed idee, di alimentare scambi culturali e di visioni. Alla faccia di Giove contrario che vi rende inquieti soprattutto tra le mura domestiche, ora vi sentite più ottimisti; specialmente tra martedì e mercoledì potrete mettere a segno qualche buon colpo nella professione. Se il lavoro riprende quota, non mancheranno accenti felici anche in amore o, più in generale, nel vostro mondo affettivo. La complicità col partner di sempre pare rinascere dai gelidi ghiacci invernali e i single sentiranno nuovi brividi e spinte verso l’incontro con potenziali prede. Insomma, la solitudine vi sta stretta e l’idea di stare a fondo pagina come un’annotazione perduta dal tempo, proprio non vi va. Godetevi il weekend allora, ideale per fare fotografie e cogliere narrazioni in movimento. Genere della settimana: libro illustrato.

 

PESCI: prefazione ariosa con parole in corsa e tanta voglia di concretezza. L’inossidabile Saturno e il munifico Giove vi stanno trascinando, giorno dopo giorno, sempre di più al centro dell’attenzione, in alto alla pagina, come foste un titolone di grido. Tutto sommato questo nuovo aspetto di voi stessi vi piace: volete uscire da quell’idea tradizionale che vi vuole contemplativi, estrosi e fuori dal mondo. Voi siete energia, capacità di immaginare e dare forma ai sogni, di segnare la strada, inventare i percorsi. Altro che fuori dal mondo, avete perfino un po’ di rabbia in corpo a causa di Marte ancora contrario, e non vedete l’ora di dimostrare a tutti quanto sapete essere decisivi nel determinare gli eventi e nel portare avanti certi progetti. Buone le giornate tra giovedì e venerdì con la Luna nel segno e la stilografica in mano: approfittatene per impuntarvi e portare a casa almeno un risultato importante. Weekend di shopping. Genere della settimana: letteratura americana.

 

 

 

 

 

1
Elena Cartotto

Curiosa e ironica mi piace andare fuori dai sentieri battuti, nei libri come nella vita. Se dovessi scegliere un titolo per raccontare la mia storia sarebbe sicuramente “Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani. Il mio eroe letterario è Sherlock Holmes, l’autore con cui andrei a cena Oscar Wilde e i miei miti storici Gesù di Nazareth e Socrate. Sono un’idealista che ancora si scalda su alcuni temi sociali come dignità umana, libertà, lavoro e giustizia. Le mie passioni sono l’astrologia, la psicologia, il paranormale, la spiritualità e la musica che ci salva da noi stessi, ogni giorno. Per dirla con Vecchioni: “Ho combattuto il cuore dei mulini a vento, insieme ad un vecchio pazzo che si crede me….”.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?