Vincent Van Gogh. Tra ricordi e colori – Miriam Fileti Mazza

Titolo: Vincent Van Gogh. Tra ricordi e colori
Autore: Fileti Mazza Miriam
Casa Editrice: Felici editore, marchio Istos Edizioni
Genere: romanzo -biografia
Pagine: 113
Prezzo: 12,90

Quest’opera uscita dalla penna di Miriam Fileti Mazza è un piccolo capolavoro. L’autrice ha dipinto uno stralcio della biografia del grande Van Gogh con un linguaggio scorrevole e ricco di emozioni. La storia è narrata dal pittore stesso, in prima persona. I suoi pensieri si traducono in colori e in immagini in totale armonia e ci fanno vivere la quotidianità dell’ultimo periodo della sua vita.

Vincent Van Gogh tra ricordi e colori è uno di quei libri che riesce a scatenare in chi lo legge una ridda di emozioni; è un’opera dai toni intensi e delicati nel medesimo tempo, di una bellezza sconcertante. Indubbiamente l’autrice, storica dell’arte ma anche pittrice, ha pescato nel suo bagaglio personale ma ha saputo magistralmente trasformare le parole in colori e sensazioni. La collana “Voci dell’arte” dei tipi della Felici Edizioni ha raccolto questi passaggi narrativi per offrirli a un pubblico vasto, dando a tutti la possibilità di avvicinarsi a un artista all’interno di una reale cornice storica e con riscontri biografici effettivi, in modo estremamente gradevole.

La narrazione  si configura come un diario in cui l’artista raccoglie le sue sensazioni visive, olfattive, tattili sia in parole sia in immagini. Di tanto in tanto sparsi tra le pagine vi sono degli schizzi del pittore e le fotografie di alcuni quadri, quasi a dare maggior credibilità al narrato. E poi ci sono i colori, il blu, il rosso, il giallo, l’arancio in tutte le loro sfumature. Van Gogh ci racconta la sua tristezza, l’ansia, la sua sofferenza… Rivive in alcuni flash-back i giorni a Nuenen, Anversa, Arles, Saint- Remy-de-Provence nell’istituto in cui fu internato Saint-Paul-de-Mausole e le ultime settimane a Auvers-sur-Oise, la quotidianità che, anche se dolorosa e squallida ai nostri occhi, ha saputo trasformare sulla tela. L’animo tormentato, la follia, il bisogno febbrile di trasporre sulla tela ogni momento esattamente nell’attimo in cui un fatto avviene e come avviene ci rivela tutto il genio creativo di questo pittore. L’autrice ha incarnato nelle righe di questo libro la vera essenza di un uomo che oggi è uno degli artisti più apprezzati al mondo. E se anche voi amate la sua arte o siete  soltanto mossi dalla curiosità, il consiglio è di non perdervi assolutamente Vincent Van Gogh tra ricordi e colori.

0

Acquista subito

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?