Una storia ricca in un Paese povero.

Non si ferma nemmeno in condizioni metereologiche difficili.

 

E’ una storia incredibile quella di Saber Hosseini. Una storia ricca in un Paese povero.

Lui è un insegnante alla scuola di Bayman, capitale dell’omonima zona nel centro dell’Afghanistan, e durante la settimana si occupa dei suoi studenti ordinari. Nei giorni festivi, invece, Saber si affida alla sua bicicletta, compagna di kilometri percorsi nella periferia rocciosa della città, con un solo obiettivo: distribuire libri ai bambini poveri di quei paesini spesso non raggiungibili dalle automobili. La sua è una sorta di biblioteca a domicilio, consegna i volumi e la volta successiva questi gli vengono restituiti in cambio di nuovi. L’idea è partita con 250 libri e piccole donazioni degli amici del circolo letterario di Bayman, oggi l’insegnante conta 20 volontari, 6000 libri e tanti nuovi sorrisi arricchiti dalla cultura.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?