Una donna fortunata – Fern Michaels

Titolo: Una donna fortunata
Autore: Fern Michaels
Data di pubbl.: 2014
Casa Editrice: TRE60
Genere: Romanzo
Traduttore: Annalisa Solinas
Pagine: 312
Prezzo: 12.90 €

Teresa, detta Toots, è una vera forza della natura: con otto mariti alle spalle e un patrimonio economico da amministrare, è una donna piena di risorse, vivace e sempre in cerca di nuovi stimoli. La sua nuova vita da single non le dispiace affatto, anzi, questa è l’occasione per rivedere le sue vecchie amiche del liceo e per passare un po’di tempo con l’adorata figlia Abby.

Ed è proprio per aiutare Abby, giornalista che vive a Los Angeles, che il quartetto parte per la California con l’idea di portare a termine un progetto molto ambizioso: comprare l’Informer, la rivista di gossip per la quale lavora la ragazza, e trasformarla da tabloid di terz’ordine a magazine di successo. Ma se l’idea è buona, la sua realizzazione non è delle più facili: i soldi per la trattativa scompaiono ancora prima di portare a termine l’acquisto, ed Abby incomincia a sospettare che quel vulcano della madre stia architettando qualcosa a sua insaputa…

Simpatica e travolgente, “ tifone Toots”, come la chiama affettuosamente il figliastro Christopher, è una donna che trasmette voglia di vivere e allegria. “Era esattamente dove voleva essere, circondata dalle persone che più amava” (p. 135): generosa con le amiche, affettuosa con la figlia, animata da buoni sentimenti, determinata nei suoi obiettivi, Toots è un personaggio positivo e piacevole che regge tutta la trama del romanzo. Una storia leggera e divertente, con qualche colpo di scena, la cui trama ruota soprattutto intorno ai rapporti femminili: amicizia e solidarietà tra amiche, amore e comprensione tra madre e figlia, il tutto arricchito da chiacchiere vivaci e qualche incomprensione…come spesso accade tra donne!

Fern Michaels dimostra di avere un tocco leggero e una vena ironica, oltre al fatto di conoscere molto bene il mondo femminile: autrice di numerosi besteller, è anche amministratrice della Fern Michaels Foundation che distribuisce borse di studio e gestisce centri di accoglienza per ragazze madri in situazioni difficili. Insomma…come la sua eroina Toots, una donna piena di interessi!

0

Acquista subito

Chiara Barra

Se dovessi partire per un’isola deserta, e potessi portare con me soltanto un libro...sarebbe un’ardua impresa! Come immaginare la vita senza il mistero di Agatha Christie, la complessità di Milan Kundera, la passione di Irène Nemirovsky, l’amarezza di Gianrico Carofiglio, il calore di Gabriel Garcia Marquez, la leggerezza di Sophie Kinsella (eh sì, leggo proprio di tutto, io!). Ho iniziato con “Mi racconti una storia?” e così ho conosciuto le fiabe, sono cresciuta con i romanzi per ragazzi che mi tenevano compagnia, mi sono perdutamente innamorata dei classici...che ho tradito per i contemporanei (ma il primo amore non si scorda mai)!

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?