Un viaggio per il mondo con la VII edizione del Festival della Letteratura di Viaggio

Schermata 2014-09-25 alle 12.58.41Torna il Festival della Letteratura di Viaggio nella sua VII edizione con una serie d’imperdibili appuntamenti per tutti coloro che amano viaggiare anche da casa propria.

Il viaggio inizierà giovedì 25 settembre con l’inaugurazione della mostra presso il museo Nazionale Preistorico Etnografico Luigi Pigorini, alle ore 17. Il tema scelto è “Eritrea: Il Paese Rosso, un viaggio nel tuo passato”, le impressioni di viaggio fotografiche e documentarie della Società Geografica Italiana e del Museo Nazionale Preistorico Etnografico Luigi Pigorini.

Venerdì 26 settembre sarà un vero concentrato di esperienze:  presso il Palazzetto Mattei, alle ore 11, “Viaggio tra i sassi di Matera e altre storie”, un susseguirsi di proiezioni di immagini a cura degli allievi del Master in Reportage di Viaggio.  A seguire lo stesso giorno “La stanza di Alberto”, inaugurazione dello spazio dedicato all’esposizione degli oggetti di Alberto Moravia, dalla macchina da scrivere Olivetti alle maschere africane e giapponesi. Il tutto verrà esposto nella Sala di Lettura della Biblioteca della Società Geografica Italiana con le fotografie di Fabio Massimo Fioravanti, attraverso le quali ci viene raccontata la Roma di Moravia.

E ancora, presso il Palazzetto Mattei alle ore 12.30, “Andate e ritorni”, una narrazione e un confronto tra due realtà regionali italiane: Basilicata e Sardegna. La stessa location ospiterà anche l’appuntamento “Attraverso il cibo”, alle ore 14:  storie e geografie del gusto raccontate dal giornalista Carlo Cambi e dagli scrittori Andrea Semplici e Davide Enia. A seguire alle ore 16 , nella Sala C e Sala della Vedova dello stesso palazzo il “Museo Virtuale della Valle del Tevere”, l’inaugurazione di uno spazio museale virtuale, multidisciplinare ed interattivo dedicato alla Media Valle del Tevere con la proiezione del film di Carlo Lizzani “Tiber”.

Si potrà anche partecipare a “Viaggiatori in sala”, la proiezione di film e documentari di viaggio e di video interviste realizzate in esclusiva dal Festival della Letteratura e di Viaggio. Alle 17, presso la Sala del Consiglio verrà presentato “Sardegna, dal multiforme ingegno”, un viaggio nell’isola fatto di mappe fotografie e libri dall’archivio della Società Geografica Italiana, con proiezione in loop del film “Inventato da un dio distratto” di Marsilio Piga e Nico di Tarsia sui luoghi dell’artista Maria Lai.  Alle ore 17.30, presso i giardini di Palazzo Mattei, “Scrittori italiani in viaggio”, tra Afriche, miti greci, micro universi nei luoghi di chi scrive. Alle ore 19, la terza edizione del Premio Kapuściński 2014, per il reportage intitolato al giornalista e scrittore Ryszard Kapuscinski, in collaborazione con la famiglia Kapuscinski, l’Istituto Polacco di Roma e Feltrinelli Editore.

Per concludere, alle ore 20.30, la Serata “Grande Guerra” a cent’anni dalla Grande Guerra una conversazione tra i giornalisti e scrittori Paolo Rumiz e Stefano Malatesta con Alessandro Scillitani, regista. Infine, lo spettacolo a cura della compagnia “Voci nel deserto” sulla Grande Guerra.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?