Pagine da Chef – Torte in corso con Renato

Titolo: Torte in corso con Renato

Autore: Renato Ardovino

Casa editrice: Rizzoli

Prezzo:14,90 €

Anno di pubblicazione: 2013

Perché leggere questo libro: per scoprire i segreti di uno dei più amati maestri italiani del cake design

Voto: 4 padelle

Sono da poco iniziate su Real Time le nuove puntate del programma “Torte in corso con Renato”. Quale migliore occasione per conoscere e approfondire i trucchi di Renato Ardovino che leggere il suo libro Torte in corso con Renato. Quando la Pasticceria diverta Arte.?

Per prima cosa il maestro italiano del cake design ci invita a non spaventarci di fronte alle sue magnifiche creazioni e a non farci ingannare dall’effetto scenografico delle torte che ci presenta: tutti noi possiamo realizzarle seguendo i suggerimenti sulle varie fasi di preparazione e mettendo i pratica i consigli che ci regala in questo libro.

Si parte infatti dalle basi, un capitolo che spiega come preparare gli impasti e le farciture adatte per ogni torta: da un classico come il pan di Spagna alla più moderna Torta vegana. Si prosegue con le tecniche di base a cui viene dedicato un capitolo in cui viene illustrato come farcire, ricoprire e montare una torta a più piani. Si passa poi alle decorazioni con otto piccoli suggerimenti su come esercitarsi nell’arte della modellazione (il fiocco, il drappo, la coccarda, la rosa, la rosellina, la conchiglia, le foglie e il fiorellino). Importantissimi sono gli strumenti: gli attrezzi e i materiali fondamentali per la realizzazione di ogni tipo di decorazione.

Il capitolo più interessante è quello intitolato S.O.S Renato nel quale si indica come salvare le torte non troppo perfette, che cosa fare se il forno ci abbandona o che cosa preparare se arriva un ospite inatteso. Da qui abbiamo preso la ricetta che pensiamo ingolosirà tutti i lettori e gli appassionati di dolci.

Infine la seconda e ampia parte del libro è dedicata ai progetti, 20 torte ideate da Renato per ogni occasione: dalle feste di compleanno per i bambini, ai matrimoni, da Halloween alle festività natalizie. Da segnalare le bellissime illustrazioni che caratterizzano l’intera opera.

Una volta terminata la lettura ognuno di noi potrà dare libero sfogo alla propria creatività e sbizzarrirsi a decorare la propria torta preferita.

Pasta di mandorle

– 700 g di farina di mandorle

– 200 g di zucchero semolato

– 100 g di zucchero a velo

– 170 g di albume

– 30 g di miele

– qualche goccia di essenza di mandorla

Mettete tutti gli ingredienti nella planetaria e create un composto omogeneo.  Una volta pronto, formate dei cilindri e tagliate dei tocchetti di qualche centimetro.  Con le mani lavorate i tocchetti formando delle palline che passerete nello zucchero a velo che avrete messo da parte all’inizio.  Pizzicatele con il pollice, l’indice e il medio e sistematele su una teglia. Infornate a 150° C per 15 minuti. Quando si saranno raffreddate, spolverizzatele con lo zucchero a velo.

0

Sono appassionata di libri e di cucina fin da piccola. Sono in particolare golosa di dolci e mi diverto a cercare nuove e gustose ricette su libri, giornali e soprattutto durante i miei viaggi. Appena riesco mi cimento in nuove sperimentazioni usando amici, colleghi e parenti come cavie. Alla fine sembrano contenti. Immaginate la mia gioia quando ho avuto la possibilità di dare sfogo alle mie passioni collaborando per la rubrica di cucina degli Amanti dei libri!

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?