Tempo di Libri – Cosa diventeranno le ragazze?

IMG_20170420_113351Tempo di libri si tinge di rosa grazie all’incontro di Michela Murgia e Tiziana Triana di Fandango che insieme chiacchierano con la svedese Jessica Schiefauer in libreria per Feltrinelli con Girls.

Non vogliamo svelarvi troppo del suo libro perchè a brevissimo leggerete proprio su questi schermi, però i temi che sono emersi parlando di questo libro fanno riflettere sia i maschi che le femmine.
In Girls le tre protagoniste si ritrovano per magia a trasformarsi in ragazzi, questo cambia completamente il loro modo di vedere se stesse e il mondo che le circonda. Michela e Tiziana sono molto vicine alle tematiche che riguardano il ruolo delle donne nella nostra società, per questo sono riuscite letteralmente a sviscerare questo libro, toccando le giuste corde che hanno entusiasmato visibilmente anche la stessa autrice. Il clima che si respirava è quello che solo quattro donne che parlano di donne possono ricreare, quellaGirls_Jessica Schiefauer famigliarità, quel ritrovarsi nelle stesse situazioni e sentirsi, per una volta, meno sole.

Michela Murgia poi racconta una sua esperienza personale, quando si trasferisce a Roma dalla sua Sardegna per la prima volta sperimenta quella sensazione tipica che ogni ragazza si porta addosso ogni giorno. Lo sguardo che scruta le forme, la notte che ormai non ci appartiene più per colpa della troppa di ogni rumore che arriva alle spalle. Si trova così a frequentare un corso di Drag King, e scopre per la prima volta la sensazione che provano i maschi quando girano per strada: l’invisibilità. Per una donna sentirsi invisibile è impossibile, ed è una sensazione talmente lontana da noi che raccontarla è quasi impossibile, ma non per Jessica che nel suo libro riesce in questo arduo compito.

Vi lasciamo con l’invito di Michela Murgia: “Se non l’avete ancora fatto comprate questo libro come ragazze e leggetelo come un ragazzo, e ovviamente viceversa!”

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?