SuperFred, il book sharing per cittadini e aziende

fredSharing knowledge, ovvero condivisione della conoscenza. Questo è l’obiettivo che si è posto il 36enne padovano Giacomo Sbalchiero quando ha ideato la start up SuperFred. Entrato in possesso, ai tempi dell’università, di 2500 testi, la sua intenzione era quella di catalogarli. Ma allora i sistemi di catalogazione erano lunghi e complicati, e così ci rinunciò. Finchè un giorno è venuto a conoscenza dei data-base online, gli share-file: da qui la geniale idea di creare una piattaforma di scambio, prestito e regalo di libri per cittadini comuni e aziende.

SuperFred prevede tre livelli. Il primo è Fred, la community di book sharing completamente gratuita in cui gli utenti indicano indirizzo e libri che sono disposti a dare in prestito di modo che chi fa ricerche sulla piattaforma ottenga i risultati in ordine di vicinanza e venga gestito il passaggio del libro di mano in mano. Gli scambi avvengono nel secondo livello, ovvero nei Fred Point: si tratta di bar, ristoranti, e piccole attività che sono disposte a mettere a disposizione parte del proprio spazio per permettere gli incontri fra gli utenti di Fred e la creazione di una piccola biblioteca aperta alla condivisione. SuperFred si completa con Welfred, ovvero un catalogo online di tutti i libri presenti all’interno di una azienda messi a disposizione dello scambio e della condivisione per aumentare il capitale umano dei dipendenti.

1

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?