Subway-letteratura: la prima free press digitale italiana

Ritorna a settembre il Subway-letteratura con un’importante novità: nuova veste editoriale per le opere vincitrici. Il Premio nato nel 2002 da un progetto di Davide Franzini e Oliviero Ponte di Pino ha da sempre mirato allo sviluppo e alla promozione della letteratura. E’ un’iniziativa rigorosamente no-profit che mira a scoprire e valorizzare nuovi talenti letterari; proprio per questo, nel 2006, Subway-Letteratura ha ricevuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali un riconoscimento come migliore iniziativa tematica volta alla promozione della lettura.

Il Premio della Subway-letteratura si articola in quattro sezioni:

1. Subway Under35.  Ai partecipanti viene richiesto di comporre un racconto non più lungo di 18.000 battute, indicando il genere prescelto. La selezione degli autori è affidata a una giuria composta da ventidue collaboratori, tra questi scrittori, critici letterari e operatori del settore culturale.

2. Subway-Poesia. Nel 2004 Subway apre le porte al genere della lirica. A differenza delle sezioni di narrativa gli autori vengono qui invitati a comporre su un tema specifico.

3. Premio Speciale Subway Under19. Sottosezione dell’Under35 nata nel 2005 per promuovere la creatività degli scrittori adolescenti. Viene curato da una giuria tecnica che comprende docenti e ricercatori universitari .

4. Copertine al Tratto. Concorso nel concorso ideato con l’obiettivo di estendere la ricerca di talenti Under35 anche al mondo dell’illustrazione editoriale. La giuria seleziona le migliori proposte per le copertine di Subway-Letteratura.

Quest’anno l’evento si rinnova. Pur mantenendo il proprio format, Subway-Letteratura propone un piano editoriale che sperimenta l’uso del digitale sia nella pubblicazione sia nella distribuzione dei titoli in catalogo. I volumi di Subway 2013 saranno pubblicati in ebook, ciascuno con una propria copertina e un QrCode di riferimento. La distribuzione sarà affidata ai juke-box letterari, posizionati nei punti nevralgici delle reti di trasporti della principali città italiane e straniere.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?