Sentire e conoscere – Antonio Damasio

Titolo: Sentire e conoscere
Autore: Antonio Damasio
Data di pubbl.: 2022
Casa Editrice: Adelphi
Genere: saggio
Traduttore: Isabella C. Blum
Pagine: 211
Prezzo: 14 €

Mente e coscienza, due misteri che vivono nell’uomo. Da tempo ci si domanda come siano sorte e come mai si siano evolute in un certo modo. Di una sola cosa si è però sicuri: a un certo punto la vita ha prevalso sull’annientamento, ma è il perché che sfugge a tutti.

Nel suo breve saggio Al di là del principio di piacere, Freud aprì la strada a questo argomento scomodo. La volontà di vita ha vinto sulla volontà di morte, ma come ciò sia avvenuto e come abbia potuto investire la carne, non è una domanda alla quale si è riusciti a rispondere. All’inizio del XX secolo, il padre della psicoanalisi non aveva certamente i mezzi di oggi, ma le sue intuizioni furono il prosieguo di ciò che già il filosofo Arthur Schopenhauer aveva posto come base del suo sistema teorico, la volontà di vita, ossia la vera cosa in sé.

È una premessa che dobbiamo fare per parlare del libro di Antonio Damasio, che qui non tratta questi argomenti, ma fa intuire al lettore che le sue tesi sono parte di un discorso ampio e affascinante con cui tutti dovremmo fare i conti.

Antonio Damasio è un neurologo e uno psicologo, ma anche un divulgatore scientifico che, con parole semplici, riesce a far arrivare a tutti le sue teorie. Proprio per questo, anche i lettori meno avvezzi alla materia o che si approcciano per la prima volta con saggi del genere possono tuffarsi in questo breve viaggio.

L’aspetto principale che Damasio affronta è l’origine della coscienza, ma la premessa è importante “qualsiasi teoria cerchi di spiegare l’esistenza delle menti e della coscienza ignorando il sistema nervoso è destinata al fallimento. D’altra parte, qualsiasi teoria si appoggi “esclusivamente” sul sistema nervoso è destinata a fallire anch’essa”.

Siamo nel campo dell’assurdo? No, ciò che intriga è che mente e coscienza sono parte di un tutto che vive in noi, grazie all’interazione tra sistema nervoso e “viscere”. È dai vapori del brodo di sostanze chimiche, che garantiscono la vita, che si innalzano le vette del pensiero, della creatività, del sentire e del rappresentarci le cose?

È solo una questione chimica? Certamente no, c’è dell’altro e Damasio lo ricerca in quelle parti nascoste del cervello, negli anfratti di questo organo che ancora non ha svelato tutte le sue meraviglie. Ancora una volta appare chiaro che siamo frutto di una relazione intima, in cui ogni cosa dialoga in noi.

6

Acquista subito

Martino Ciano

Classe 1982, vive a Tortora, comune della provincia di Cosenza. Promesso ragioniere, lascia la partita doppia per la letteratura, la poesia, la musica e il giornalismo. Si laurea in Scienze Storiche all’Università La Sapienza di Roma. Attualmente è corrispondente per l’emettente televisiva Rete 3 Digiesse. Nel 2011, l’incontro con Gli amanti dei libri, per cui cura la rubrica Amabili letture. Collabora anche con le riviste letterarie Euterpe, Satisfiction e Zona di Disagio di Nicola Vacca. Ama scrivere racconti, alcuni dei quali sono stati pubblicati su siti e riviste on-line. Tra questi, La logica del difetto è nel catalogo dalla Bla - Bookmark Literary Agency di Paolo Melissi. La sua pagina personale facebook è Dispersioni 82. AMABILI LETTURE: I libri che mi piacciono, i classici che mi hanno formato, il profumo delle parole che mi hanno riempito l’anima. Sono un lettore anarchico, che si sposta da un genere all’altro con il solo obiettivo di saziare le mie curiosità. Voglio condividere con voi le mie impressioni sulle opere che mi hanno reso un divoratore di parole. In questo spazio verrà data voce agli esordienti, agli autori dimenticati, ai poeti, ai sognatori, agli irregolari. La letteratura è arte e scrivere d’arte è il mestiere più bello del mondo.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?

Per continuare a navigare su questo sito, accetta l'informativa sui cookies maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi