Salone del Libro 2017: annunciato il programma della XXX edizione!

Tempo di Libri è appena terminato, ma l’affollato calendario delle fiere del libro e dell’editoria non sembra avere intenzione di rallentare: giovedì 27 aprile è stato presentato il programma della XXX edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, che si terrà dal 18 al 22 maggio, il cui filo conduttore sarà “Oltre il confine”.

Nel corso della presentazione del programma della nuova edizione, diretta dallo scrittore Nicola Lagioia, sono state date molte anticipazioni su quello che ci attende: lo spazio espositivo è stato allargato del 10% circa, arrivando a coprire quasi 45mila metri quadri di superficie, coperti dai 424 titolari di stand, aumentato rispetto ai 338 dello scorso anno.

Andando nel dettaglio, le case editrici coinvolte nella XXX edizione del Salone del Libro saranno 1060, 390 delle quali con uno stand proprio e altre 360, tra editori italiani e stranieri, ospitati in stand di colleghi. Insieme a loro, anche 10 case discografiche ed editori musicali accolti nella area a loro dedicata, a cui si aggiungono altri 12 spazi dedicati alle varie regioni presenti alla fiera.

Gli argomenti che caratterizzeranno gli incontri della fiera sono moltissimi: ci sarà “Another side of america”, durante il quale verranno presentati gli incontri organizzati dagli stati Uniti, nazione ospite; “Solo per noi stesse”, dedicato alle donne che stanno cambiando il mondo; “Gastronomica”, dedicata alla riscoperta del valore del cibo e dell’alimentazione. Per bambini e ragazzi sarò poi presente, come nelle scorse edizioni, l’area “Bookstock Village”, insieme ad uno spazio dedicato a iniziative su autori come J. R. R. Tolkien e Stephen King.

I grandi nomi, ne corso di questa edizione, saranno moltissimi: saranno infatti presente il premio Pulitzer Richard Ford, Alessandro Baricco e Francesco Bianconi, Daniel Pennac, Luis Sepúlveda, Roberto Saviano, Annie Ernaux, Amitav Ghosh eAlicia Giménez Bartlett. La casa editrice E/O, inoltre, ha dichiarato che verranno organizzati due eventi dedicati al caso editoriale dell’ultimo periodo, quello di Elena Ferrante: il primo con critici letterari e scrittori, il secondo, con gli editori che l’hanno pubblicata: e/o per l’Italia, Gallimard per la Francia, Suhrkamp per la Germania ed Europa Editions per l’America.

Tanta carne al fuoco, insomma, per la XXX edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino; per ogni approfondimento, potete consultare il programma delle cinque giornate sul sito internet del Salone. Noi non vediamo già l’ora!

1
Sara Papetti

Anna Vivarelli, scrittrice per bambini, ha dichiarato durante una mia intervista: «Nella vita bisogna darsi una chance, non sai mai quando arriverà il libro che ti farà amare la lettura». Per me è stato così: avevo sei anni e accompagnavo mia mamma, una divoratrice di libri, in biblioteca. Ho accettato su suo consiglio “Gastone ha paura dell’acqua” della serie del “Battello a vapore” e da allora non ho mai smesso di leggere e cercare nuovi generi, nuove ispirazioni. Da appassionata di crime, solo legata ai gialli, soprattutto quelli di Camilla Lackberg, ma non rifiuto mai nessun libro, soprattutto se posso leggerlo in compagnia di un buon dolce.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?