Proibito Dormire – Chiara Cernigliaro

Titolo: Proibito Dormire
Autore: Chiara Cernigliaro
Casa Editrice: Zap Edizioni
Genere: Fumetto
Pagine: 96
Prezzo: 13.00€

Affrontare le nostre paure più profonde non è mai stato facile, immaginatevi che queste paure possano nascondersi nei luoghi più oscuri dei vostri sogni, pronti a colpirvi ogni volta che prendete sonno. Questo è quello che succede in Proibito Dormire; gli incubi sono da sempre tenuti sotto controllo dai “Mangiatori di sogni” i custodi della dimensione onirica, però durante la notte dei terrori però tutto cambia. Gli incubi prendono il sopravvento costringendo le persone a una perenne veglia e a una costante paura di addormentarsi ed essere privati così della loro essenza vitale. Proibito Dormire è la storia di due giovani, Sya e Caleb, amici da sempre seppur appartenenti a due diversi clan, mentore lei e pelle robusta lui. Sya è una promettente aspirante alchimista che in seguito a uno sfortunato incidente perde la vista, diventando così assolutamente inutile agli occhi della società. Sua madre e Caleb sono le uniche due persone che continuano a starle vicino, anche se ormai Sya è persa nell’oscurità, ogni giorno che passa i lascia sempre più abbandonare al dolore, tanto che un giorno decide di addormentarsi. Nella dimensione onirica conoscerà per la prima volta non solo i sogni, ma anche gli incubi. Decisivo sarà l’intervento dello strano omuncolo da poco arrivato in città Otoko, per niente ben visto dagli abitanti perché apparentemente non appartiene a nessun clan, uno straniero misterioso e pericoloso o un amico di cui non si ha memoria

pb-n39

Chiara Cernigliaro è l’autrice e illustratrice di questo fumetto pieno di meraviglie, classe 1991, diplomata alla Scuola del Fumetto di Palermo dove attualmente vive, grazie a Zap Edizioni riesce a raggiungere questo primo importante traguardo. Mi trovo molto d’accordo con la prefazione dell’albo che dice che Chiara ha dentro di sé un mondo che può e deve essere esplorato proprio attraverso quest’opera. La storia è apparentemente molto semplice e con la stessa dolce semplicità riesce a toccare vari temi importanti fornendo al lettore un quadro perfetto di quello che siamo. A causa della sua cecità Sya viene emarginata dalla comunità, senza vedere non potrà mai raggiungere lo scopo per cui è nata e quindi diventa automaticamente inutile agli occhi degli altri. Quante volte discriminazioni di questo tipo ci hanno in qualche modo limitato? Ci hanno fatto sentire inadatti, incompresi, inutili. Sya con la vista perde completamente la fiducia in se stessa, non riesce a darsi pace, se non può essere un’alchimista tanto vale continuare a stare sveglia, eppure grazie a Caleb scoprirà un lato nuovo di sé, diverso non è sinonimo di ostile ma di unico. Proibito Dormire è uno di quei libri di cui ti innamori già dalla copertina, le tinte pastello e il tratto pulito fanno immergere il lettore in una nuova dimensione ma allo stesso tempo mantengono ben saldi i confini tra sogno e realtà, essenziale se si vuole sopravvivere a questa narrazione, un vero e proprio piacere per gli occhi e per il cuore. Il titolo ha già due anni però rimane comunque attualissimo, un vero e proprio pugno in faccia alla discriminazione del diverso, immergersi in queste pagine ci mette davanti alla dura realtà del mondo, perché anche se siamo in un contesto fantastico è impossibile non notare tutte le piccole cose che ci accumunano. Personalmente è un albo che consiglio sia agli adulti che ai lettori più giovani, è molto facile immedesimarsi in Sya e ogni età può trarre dalla sua situazione diversi insegnamenti utili per la vita di tutti i giorni. Proibito Dormire è una storia che non vi toglierà il sonno, anzi, vi farà venire ancora più voglia di sognare e di aggrapparvi a quei sogni che troppe volte abbiamo creduto irrealizzabili!

vig-8-932x451

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?