Premio letterario della Critica Ninfa Camerina: Marchesini é il vincitore

marchesiniMatteo Marchesini, con il romanzo “Atti mancati” (Voland 2013) è il vincitore del Premio letterario della Critica Ninfa Camarina Città di Vittoria 2014.

Il Ninfa Camarina é un premio unico per formula nel panorama dei premi letterari italiani perché basato su recensioni pubblicate su testate giornalistiche nazionali che vengono individuate di volta in volta. Nato nel 1998 come premio letterario per inediti, dal 2008 si è trasformato in premio a cadenza biennale per opere di narrativa italiana edite nei due anni antecedenti la manifestazione, e si basa.

Il premio ha ottenuto anche quest’anno il patrocinio del Ministero per i Beni e le attività culturali e quello della Regione Siciliana. attimancatiGiurati d’eccezione per il 2014 sono i giornalisti Renato Minore de “Il Messaggero”, Giampiero Cinque de “Il Giornale di Sicilia”, Gerardo Mastrullo di “Qui Libri” e la redazione di “Libreriamo”.

All’autore vincitore andranno un premio in denaro e la statuetta in ceramica della Ninfa Camarina. Il Ninfa Camarina ha due premi satellite: la Ninfa D’Argento, che viene assegnata ad una personalità della cultura siciliana e che andrà quest’anno alla cantautrice vittoriese Cassandra Raffaele, e il premio di cultura classica Virgilio Lavore, che andrà all’archeologo-scrittore Valerio Massimo Manfredi.
Nell’ Albo D’Oro Premio Letterario della Critica Ninfa Camarina: 2008: Laura Bosio – “Le stagioni dell’Acqua”; 2010: Marco Missiroli – “Bianco”; 2012: Simonetta Agnello Hornby – “Un filo d’Olio”; 2014: Matteo Marchesini – “Atti mancati”.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?