Premio Boccaccio 2013: premiazioni il 14 settembre

Sabato 14 settembre, nell’amena cornice di Certaldo (Fi) avverrà la cerimonia di premiazione della XXXII edizione del Premio Letterario Giovanni Boccaccio 2013.

Aldo Busi riceverà il premio per la sezione letteratura italiana, Catherine Dunne per la sezione letteratura straniera, Massimo Franco per la sezione giornalismo.

La manifestazione coincide quest’anno con le celebrazioni del settecentesimo anniversario della nascita di Giovanni Boccaccio e in questa importante ricorrenza il premio si avvarrà di collaboratori di comprovata professionalità e bravura: Marino Sinibaldi, direttore di Rai Radio 3, che condurrà la cerimonia finale, e l’attrice Lucia Poli, apprezzata per il suo personalissimo stile teatrale contraddistinto da una verve comica, ironica e satirica molto raffinata.

Sarà presente la giuria al completo presieduta da Sergio Zavoli e rappresentata da Leone Piccioni, Marta Morazzoni, Gabriele Canè, Paolo Ermini, e Luigi Testaferrata, la cui autorevolezza e prestigio è confermata dall’arrivo di due nuovi giurati Margaret Mazzantini, premiata con il “Boccaccio” nel 2004 per il suo stile espressivo e vibrante, energico e delicato e Stefano Folli, una firma tra le più reputate del giornalismo italiano, già direttore del “Corriere” e oggi editorialista del Sole 24 Ore.

Sarà possibile seguire da tutto il mondo i Tweet dell’account @PremioBoccaccio aggiornati costantemente, commentarli in diretta e ritwittare le frasi che si ritengono più importanti. Chi non avesse un account Twitter può comunque seguire i Tweet in diretta dal sito del Premio www.premioletterarioboccaccio.it o sulla pagina Facebook ufficiale “Premio Letterario Giovanni Boccaccio”.

Da oltre 30 anni l’evento, nato come service culturale del Rotary Club della Valdelsa, viene promosso da istituzioni pubbliche quali il Comune di Certaldo, la Provincia di Firenze e l’Assessorato regionale alla Cultura. Si ringraziano per il sostegno anche la Banca di Credito Cooperativo Cambiano e Castelfiorentino, la Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato, la Banca Monte dei Paschi di Siena, la Banca Cassa di Risparmio di Firenze e la Banca Carige. Merita sottolineare, infine, l’impegno dei componenti dell’ Associazione letteraria Giovanni Boccaccio, organizzatrice del premio e dei numerosi Amici del Boccaccio.

0

Ti potrebbero interessare...

Login